sabato 3 ottobre 2015

Piccoli indizi che si sono persi nei meandri delle emorroidi in fiamme

Il titolo è un eufemismo, perché qua pare di assistere alla fiera dell'analfabetismo e del culo in fiamme. Insomma, c'è gente che prende troppo sul serio questo blog e sta stracciando le palle peggio di un tritarifiuti industriale ("OMG NN SOGNO 1 TRHITARIFIUTI SMEDDILA DI OFFENDEREH!!1111"). Come se non si fossero notati i piccolisimi indizi che fanno intuire che faccio satira. Quindi battute.

You Have To Use A Chicken To Measure It!
Frase tratta dal leggendario brano "Tengo 'na Minchia Tanta" di Frank Zappa, dove ad essere misurato con un pollo è il membro. E non me lo invento, visto che nei versi in lingua italiana recita "Devi usare un pollo [...] se me la vuoi, MISURAR!".

Ora, a parte i poveri ritardati craniolesi ("OMG STHA OFFENTENTO I PORTATORI DI ANDICAPPP11!!11!! PEZZODIMMERDA!!11") che credono o spacciano la cosa come megalomania, si capisce chiaramente che è una goliardata.
Piccolo, ma piccolo piccolo, indizio che dovrebbe far intuire che il fancazzismo e le battute regnano sovrane.

Diritto di satira.
OMG KUARTA KE IMMACINI CAMPA DI BUFALEH!!11UNOUNOUNO
Non ho messo il disclaimer a cazzo di cane ("OMG TEFI VOLERE PENEH AI CANNIOGLINI BRUTTO BASTARDOH!!111one"), ma ha un chiaro scopo: faccio satira, faccio battute ed è un mio diritto. Questo perché ogni due minuti salta fuori da un pertugio fetido ("OMG RISPETTOH PER I SENZATETTOH CHE FIFONO NELL'é FOGHNE!!1111") un povero imbecille che o si offende per le battue, o fa uno strawman più grosso del suo deretano sfondato ("OMG OMOFOBOOOOOOHH!!!!111111Unounounouno") per screditare la parte seria e l'argomento del post, oppure minaccia la classica querelina da barbone italiota censore di 'staminchia.

Trollate.
A volte scrivo post seri, con pochissime battute o frecciate. Quasi sempre scrivo post con una bella impepata (OMG RISPETTOH PERKI A L'EMORROIDIH!!111") di battute con il mio stile ormai noto, in cui cerco (spesso non riuscendoci) di fare un discorso sensato e spero utile. Altre volte sfanculo tutto e scrivo vere e proprie trollate stellari con l'unico scopo di pigliare per il culo, anche se visto la popolazione di cani idioti che rompe i coglioni metto sempre una conclusione in cui spiego che appunto era una trollata. E nonostante questo i pesci abboccano ("OMG ANIMAGLI LIPERI!!1111"). Se faccio tante trollate che significa?

Insomma mi ritrovo sempre più inondato di polemiche inutili e sterili, che ho riassunto con le frasi riportate nelle parentesi e credetemi che NON sono esagerate, strawman bastardi ("OMG RISPET'TO PER LI ORFANI" ok adesso basta), e diffamazioni e discredito.
E mi sono rotto i coglioni! Completamente!
Perché non esiste che per anni scrivo in un modo, spesso sui vegamerda ("OMG RISPETTO PER KI LA PENSAH TIFERSAMENDE!!111"), e tutti sono d'accordo, ma appena scrivo su altro (esempio, il calcio, che è stato un esperimento se vogliamo) arrivano tutti a dire "KONKORDO CON CUASI DUDDO TRANNE CON [Inserire battute e trollate volute]" oppure "[Battuta o trollata] E UNA CATZADA STAI DIVENTANDE COME LI ANIMALARDEH!!111" e anche "OMG PIENO DI INSULTI E PAROLAKKEH!!!12345" che è il mio modo classico di far battute. Che può piacere o meno ma non è una scusa valida per screditare il messaggio del post (perché la satira ha sempre un messaggio, altrimenti sarebbe semplicemente comicità, e io non sono un comico).

Ma capire che sono battute no? Dicono che chi non comprende l'ironia abbia danni cerebrali, tutti craniolesi? Possibile che tutti capiscono l'ironia, la battuta, il giusto sottolineare come minchione chi il minchione lo fa ma quando si tocca qualcosa che anche solo lontanamente li riguardano impazziscono tutti, con le emorroidi in fiamme (alcuni direbbero coda di paglia, ma è poco originale, e si ci sono parolacce ed è offensivo verso chi ha le emorroidi uno undici centoundici), e accusano di insultare (insulto solo chi lo merita, e spesso sono battute) usare parolacce (è il mio modo di fare battute, se non ti piace non leggere) o di "scrivere cazzate" (sono trollate, o satira se vogliamo, e sono volutamente situazioni paradossali) nel tentativo di negare quello che ho scritto.

Oppure di screditarmi! Un poveretto ormai noto, bannato più volte dalla mia pagina e la cosa ha scatenato una crisi emorroidale gravissima, va in giro a diffamarmi usando appunto le mie battute come pretesto per darmi dell'estremista o chissà quali minchiate. E c'è pure chi gli crede.
Non è che solo perché possono leggerei anche dei poveri minchioni ad ogni cazzo di fottutissima battuta ci devo mettere un asterisco che riporta in basso alla scritta "E' una battuta, coglione" ("OMG A DETTO COLLIONEH KE FIOLENZAH ESTREMISTAH MALATO DI MENDE!!111").

E che cazzo!

Seriamente, ripigliatevi! ("OMG A TEDDO KE TUTTI NON KAPISKONO UNA SEGA IO KAPISKO SEI UN STRONZO MII AI OFFESO WAWAWA").

In poche parole, entrare in un blog simile (ma il titolo dice nulla? E' messo lì apposta per far incazzare i minchioni emorroidali eh, e funziona alla grande.) e pretendere serietà manco fossi un cazzo di vescovo (spero non pedofilo...) è come andare al circo e incazzarsi perché fanno spettaccoli con gli animali invece che documentari sulla loro vita.

E non me ne frega un cazzo se mi trovano antipatico, pesante, arrogante o chissà che minchia viene in mente, sono io che scrivo e io scrivo come cazzo mi pare e piace. Punto.
In ogni caso sono sicuro che nonostante questa precisazione continuerà la fiera del ritardato mentale, dell'analfabeta funzionale e del povero mentecatto. Perché si sà, siamo in italia ("OMG A DETTOH SIAMO IN ITALIA SI KREDE MELLIO TI DUTTI KEMMERDAH!!111" cit. e no, mi riferisco al 47% di analfabeti funzionali, fanculo alle polemichine da piccoli cervelli in pappa).

E se hanno infastidito le minchiate riportate fra parentisi pensa a come ho le palle io, che ad ogni post o commento ho una decina di minchioni che me le fanno. Andassero a lavorare, magari a fare da custodie umane ai cazzi di elefante...

5 commenti:

  1. Palle, a me piace come scrivi e spero che, nonostante tutto quello che ti tocca sopportare, possa continuare a farlo e, come persona vittima di emorroidi ti dico che non mi trovo affatto offeso(anzi).
    Quindi vai cosi!
    La parentesi del vescovo mi a fatto pisciare addosso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se vogliono la mia tastiera, dovranno estrarla dalle fredde dita del mio cadavere (semicit)

      Elimina
  2. Palle, ma non lo hai ancora capito che buona parte degli italiani sono funzionalmente analfabeti, parlano l'italiano come seconda lingua (la prima e' un dialetto miserabile) e hanno difficolta' serie a decifrare una frase piu' lunga di tre parole. Ti pare che uno combinato cosi' possa capire l'ironia o le battute? Tra parentesi, molti dei commenti peggiori vengono da tredicenni, dato che ormai tutti i bimbiminkia ormai hanno il computer e passano la vita a cagare la minchia in giro. Personalmente, nel mio blog seguo l'esempio di Fanelli: il commento minchioso si cancella subito senza perdere tempo a rispondere, il testa di minchia va bannato senza appello, cosi' si genera un ambiente migliore dove la gente decente puo' fare commenti decenti senza paura di farsi urlare contro da teste di minchia totali. Non vale la pena rispondere a gente del genere, non ha niente di interessante da contribuire. Tanto li prendi per sfinimento: loro ci mettono piu' tempo a farsi un nuovo account di quanto tempo ci metti tu a bannarli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ma lo faccio molto spesso: al primo segno di demenza parte il ban.
      Però son cocciuto e spesso cerco di far valere le mie argomentazioni, scontrandomi con una demenza senile precoce che farebbe passare un malato terminale di alzheimer come normalissimo.

      Elimina
    2. Guarda, pure io ho avuto la mia fase da pedagogo di internet, in cui cercavo di fare la "voce della ragione" e di insegnare qualcosa agli internauti. Ci ho guadagnato solo un sacco di tempo perso e un peggioramento della gastrite. Lasciali stare, molti di quelli che incontri su Internet sono persone che in vita reale allontaneresti a botte di giornale arrotolato, per poi bruciare il giornale per non rischiare la trasmissione di malattie. Cancella, banna e dimentica, ascoltamme'.

      Elimina