venerdì 8 maggio 2015

Stalker animalista si mette in ridicolo e regala perle esilaranti di idiozia

Non so perché ma me lo immagino così
Ho beccato una zecca. E per zecca intendo uno stalker. Questo tizio, o tizia, si diverte a passare la sua intera esistenza a tenere d'occhio la mia pagina facebook cercando di trovare magagne.
Riesce solo a dimostrare di essere un buffone. Addirittura più ridicolo di logica onnivora.
Vediamo quante cazzate è riuscito a sfornare in pochissimo tempo:

Psicopatico e idiota: non gli manca nulla



La sua paginetta del cazzo, nata da qualche giorno, mostra con fierezza la frase:
"la mia missione è scovare i post che fanno acqua"
Per la serie sono allergico al lavoro e passo il tempo a stalkerare la gente su facebook.
Ma quanto è ambizioso! I tossici nei parchi hanno avuto più successi nella vita.

Inizia a cagare il cazzo riguardo la condivisione di una immagine satirica. Mi hanno fatto notare che si trattava di una immagine soggetta a bufala (la famosa ragazza del selfie con macchina bruciata), e dopo che ho verificato ho effettivamente visto che lo era, così ho cancellato la condivisione in quanto prima di tutto non diffondo mai menzogna e in secondo luogo la satira non è divertente se non si basa su qualcosa di vero.
Il buffone di corte è convinto che io mi sia "cagato addosso", per cosa poi non si sa (magari è incontinente e pensa che tutti si riempiono di letame come fa lui) e scrive un post dal cristallino disagio mentale.
Cominciamo bene? Aspettate a vedere come finisce...

Poi trova il mio articolo riguardo le false recensioni degli animalardi al mio libro, e lui le consiglia come summa sapienza "di chi ha preso una cantonata". Il povero mentecatto non ha nemmeno letto che gli stronzi che hanno recensito non hanno letto e nemmeno comprato il libro.
Ma sarà coglione?
Afferma anche che io pretendo che il libro venga apprezzato da chiunque e chi non lo fa viene visto come un cretino. Insomma, questo poveretto anonimo che scalcia tanto per elemosinare un po' di attenzione (chissà quante turbe ha in quel crenietto pieno di merda :D ), cerca di farmi passare per un rosikone permaloso. Peccato che nell'articolo, che lui dice di aver sbufalato in qualche maniera ma non ha nemmeno letto come a voler dire urlando "SONO UN COGLIONEEEEE", faccio ben presente questa bella cosa:

Insomma, questo qua o è uno stalker con tanti problemi mentali e danni cerebrali da essere senza speranza oppure è un bugiardo cronico con BIAS a palate. Forse le due cose insieme...
Fosse un animale lo avrebbero già abbattuto per pietà.
Ma la frase migliore di quel post è questa:
"inoltre afferma che gli animalardi ragionano per slogan… e lo fa usando uno slogan lui stesso!!!"
A parte che sì, scrive come un bimbominkia e non sa cosa sia la grammatica o anche solamente le maiuscole, segno che la sua "missione" interferisce con la scuola dell'obbligo che evidentemente gli causa troppa fatica, questo dimostra la totale coglionaggine di un idiota astratto che non comprendo il concetto di ragionare per slogan e scrivere ogni tanto "saranno coglioni?" sono due cose totalmente differenti.

Ma dico io, basta leggere i suoi post per capire che è uno squilibrato mentale orfano dei manicomi e che poverino si è attaccato a me cercando di distruggermi mentre scrive coglionate pazzesche, eppure è convinto di aver messo me in ridicolo. Piscia controvento e si diverte anche! Vince il premio come minchione più stupido mai visto. Il che è tutto dire.

Ma non è mica finita! Come ho detto prima il nostro eroe, che ci fa divertire tanto con la sua idiozia, è allergico al lavoro/studio e passa taaaanto tempo a stalkerare quello che faccio online, per cui c'è tanto altro ancora:
Oggi condivido un articolo che smentisce la bufala veg secondo cui l'ONU affermerebbe che solamente diventando tutti vegani potremo salvare il mondo.
Il nostro maestro del ritardo mentale cosa mai avrà capito? Che ho diffamato l'ONU!
Ho scritto questa frase mentre condividevo: torna in auge la bufala che racconta (la bufala racconta) l'ONU mentre sostiene che dovremmo essere tutti vegani (l'associazione ONU che sostiene che dovremmo essere tutti vegani).
Ok, la frase è un po' contorta, ma leggendo con attenzione si capiva. Ma veniva molto più facile aprire il post e leggere cosa c'era scritto. Ma indovinate un po'? Il fancazzista nullafacente non lo ha fatto, gli pesava troppo il culo!
A quanto pare è masochista e gode nel procurarsi umiliazioni cocenti da solo...

Poi spulcia il mio blog e trova il post di risposta a Chiara la nazifemminista.
Ci capirà qualcosa dall'alto del suo odio immotivato verso il sottoscritto? Ovviamente no!
Nel post era presente la foto di un bel culo con didascalia "questo è il mio vaffanculo alle femminarde" e cosa ha capito? Che quella foto (nel post stesso) ha fatto infuriare le donne (e non è vero lol) e quindi afferma che il testo sia un mio tentativo di difesa (nel post stesso).
Ricapitoliamo: pubblico un post con testo e foto, tutto in una botta, lui capisce che la foto ha offeso qualcuno e quindi il testo è una sorta di difesa per le offese inflitte da quella foto.
Che cazzo ha in testa? Come è possibile capire una cazzata simile da un singolo post?
Crede che sia un preveggente e che sapevo già cosa avrebbero obiettato alla foto e quindi mi sono difeso già alla pubblicazione?

Questo è andato... secondo me uno psichiatra bravo ci si divertirebbe parecchio a sbrogliare la matassa di traumi infantili che ha nella capoccia.

La parte migliore è che da bravo paziente patologico è ignaro di essere ridicolo, e anzi crede di avermi dato fastidio (semplicemente ho capito che si tratta di uno psicopatico in cerca di attenzione, forse la mamma vedendo quanto è stronzo lo ha abbandonato di fronte la televisione sin da quando era piccolo) e di mettermi in ridicolo! E prende le sue cazzatine da coglione e le pubblica ovunque!
Come uno che a quarantanni suonati si caga addosso poi entra in un negozio affollato e mostra i pantaloni zavorrati e puzzolenti con orgoglio!

Signori miei, siamo di fronte ad un povero mentecatto che sono sicuro ci regalerà tante altre perle di idiozia. Lo definisco solamente il re dei coglioni.


Nessun commento:

Posta un commento