martedì 14 aprile 2015

Informarmy e il fail complottista

Come avrete notato c'è pubblicità sul mio blog. A molti sembrerà strano ma bisogna starci dietro per evitare che vada tutto a puttane, e durante uno dei controlli qualità che faccio ultimamente mi sono imbattuto in una pubblicità complottista: informarmy.com prometteva di svelare i segreti del mondo.
Ma questo non è che solo l'inizio del epic fail complottista che ho beccato per caso:


Non capendo bene lo spot che avevo di fronte ho indagato e ho scoperto esserci dietro un sito web complottardo fatto col culo, graficamente parlando, in cui si "svelavano" i complotti sull'alimentazione (vegardi, poi non ho ragione a sistemarli nella categoria dei complottisti eh), sulle case farmaceutiche, sulle scie chimiche, sulla chiesa e il vaticano (che avrà pure tanto marcio dentro, ma complotto!?), massoneria, "misteri" e così via.

Da bravi tuttologi si buttano a parlare di tutto, ma proprio tutto, come a sottolineare la convinzione tarda di essere detentori della verità assoluta ma soprattutto tanto intelligenti da essere geni sia in medicina che in economia, e allo stesso tempo spaziare dalla finanza alla politica internazionale.
Ma bando alle presentazioni, tanto si sa come sono questi complottisti, e vediamo che ho beccato nello spot una volta zoomato:

Non te lo dicono perché sono cazzate assurde, ma loro non lo sanno
Per qualche tempo quel "informarmy" mi è stato criptico e non gli ho dato troppo peso, quando poi ho visto il sottotitolo ho capito tutto. E il titolo è un altro segno di tracotanza: non solo presumono che quei deliri siano verità distillata ma sono convinti di essere un esercito (army), mentre sono quattro minchioni che urlano cazzate da dietro una tastiera (raduni sciachimisti con 10 presenze, manifestazioni animaliste estremiste con 10 presenze, e così via).

La cosa migliore è che questo sito del cazzo è abbandonato da quasi un anno, al che mi sono domandato: ma che cazzo spendono soldi per sponsorizzare un sito abbandonato? Si sono finiti di bere il cervello?
A quanto pare si... perché si sono trasferiti su un dominio .net con un sito dalla grafica meno merdosa ma dai contenuti ugualmente fetenti.
La cosa migliore che è saltata fuori? Questa:

Non so se è solo un'anteprima, ma dice proprio quel magico nome!
Di Massimo Mazzucco, il guru complottista autore di innumerevoli film, che non ha cagato nessuno, sui temi tanto cari a lui: 11 Settembre e big pharma sul cancro.
Ora non so se il sito è suo, quella dicitura viene fuori dall'anteprima di ricerca fatta con bing, ma nel caso sarebbe una gran brutta figuraccia per uno dei complottisti più famosi, con tanto di pagina wikipedia che non sembra nemmeno percularlo.

Per ora mi limito a dire che è un epic fail clamoroso di un complottardo random, che ha dimostrato di essere stupido non solo a parole ma anche nei fatti, pagando denaro sonante per pubblicizzare un vecchio sito abbandonato invece di quello nuovo che sta usando.
La prendo come la millesima conferma che i complottisti sono immensamente idioti.

2 commenti:

  1. Mi sa però che il FAIL più EPIC sia stato mettere la pubblicità di un sito complottardo proprio sul blog di un massacratore di complottardi; si direbbe che il sistema li abbia proprio traditi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non credo si possa scegliere dove pubblicare

      Elimina