sabato 7 marzo 2015

Violentato e ucciso da una zebra: BUFALA

Sta girando tantissimo la notizia che un 38enne inglese, tifoso del NewCastle di nome John Keasrley, ubriacatosi durante un safari che voleva essere il festeggiamento per il 10 anniversario di matrimonio, si sia smutandato di fronte una zebra che lo ha violentato e ucciso...

Moltissime testate ci sono cascate, e se ce lo si aspettava anche da Leggo, il sommo ispiratore di Lercio, ce lo si aspettava di meno da altre testate che io reputavo molto affidabili e sicure.

Nel dubbio ho controllato le fonti. Nessun link all'originale, ma tutti citano il Sunday Sport.
Ebbene, dopo ben 10 secondi di ricerca su Google, tanto che ancora sto sudando dalla fatica, scopro che tale giornale non è nient'altro che una sorta di Lercio: si inventano storie incredibili...

La wikipedia inglese cita notizie come un bus a due piani londinese ritrovato congelato nell'antartico, o un bombardiere della seconda guerra mondiale ritrovato niente popò di meno che sulla luna.

E' chiaro e lampante quindi che la storia è inventata. Guardando le fotografie prese dal sunday sport (attraverso un reader) si nota anche che sono photoshoppate in maniera anche grossolana.
Citare tale sito come fonte sicura per una notizia reale e seria è come citare l'alcolizzato sparapalle di paese come sincero ed affidabile informatore.

Chiedo scusa per la condivisione della notizia da parte mia nella pagina, mi sono fatto fregare dalla fonte che credevo affidabile, ma spero di rimediare con queste informazioni.

Certo che i giornalisti ormai si grattano le palle un giorno si e l'altro pure. Il loro lavoro dovrebbe essere scovare notizie o riportarle DOPO averle verificate. Ci si rivolge al giornalista come un professionista che si premura di scremare le panzane dalle notizie vere. E invece NO.
Prende e butta dentro, così fanno share o visite e chi si è visto si è visto.

Ma complimentoni!

2 commenti:

  1. Stampa violentata e uccisa da una bufala transessuale! Ecco un bel titolone adatto alla situazione.

    RispondiElimina