mercoledì 25 febbraio 2015

Messaggio ai vegani e animalisti

Ecco, mi rivolgo direttamente a voi, vegani e animalisti che andate in giro a fare le vittime di 'socazzo e piangervi addosso millantando persecuzioni manco foste ebrei in periodo nazista.
Voi, poveri mentecatti dal cervello di un gibbone e malnutriti come i testimonial delle campagne di raccolta fondi contro la fame, vi devo illuminare su una questione:


La faccia del vegamerda, soddisfatto
per lo screen che ha fatto eliminare
Siete dei coglioni.
Ebbene si, chiaro e tondo. Non è la prima volta che ve lo dico, ma è sempre bene ribadire.

Perché per l'ennesima volta mi hanno cancellato un'immagine sulla pagina facebook e mi hanno bloccato per altri 30 giorni, e questo perché siete delle scariche diarroiche cagate male che passano la loro intera esistenza miserabile a segnalare ogni minima scorreggia che faccio.

Se siete delle merde razziste del cazzo, come dimostra questo screen che mi avete eliminato, non è colpa mia, coglionazzi.
Se difendete i sorci con argomentazioni ridicole, siete voi il problema, cari i miei idioti del cazzo.
Voi potete anche cancellarmi gli screen da facebook, ma da tutto il resto del web NO: Né dal mio blog, né da Google+, né da Twitter.

E questo rende la vostra esistenza ancora più miserabile: passate tutto il vostro tempo, troppo tempo, a segnalare pagine e post su facebook, credendo pure che se una cosa non esiste su facebook non esiste nella realtà. Beh, ho due notizie per voi:
Nutrie brambillaPrimo il fatto che tu lo veda o meno non cambia i dati di fatto: mangiamo carne da milioni di anni e continueremo a farlo, verranno sgozzati miliardi di agnelli, miliardi di vitelli, miliardi di vacche e tantissimi altri miliardi di animali. E MI STA BENE COSI'.
Secondo: questo dimostra quanto siate voi solamente dei minchioni fanatici senza argomentazioni.
Se un vegamerda di voi spara una stronzata io prendo e la distruggo per filo e per segno con argomentazioni che voi poveri mentecatti non sapete né potete attaccare. La differenza fra me e voi è questa: io argomento, voi censurate. Il vostro modus operandi è quello del nazismo, e avete pure la faccia tosta di dare del fascista a me! Faccia tosta o faccia da culo, come preferite.

E' questo quello di cui non vi rendete conto: siete dei fanatici e falliti.
Fallite in qualsiasi cosa facciate: fate propaganda del cazzo sulla salute? Convincete magari qualche stronzo a diventare vegano, ma quello entro un anno SMETTE. Questo perché? Perché si sente di merda ad essere un vegano, ecco perché. Le vostre stronzate sulla salute e sui superpoteri sayajin style che vi inventate crollano quali i castelli di carte marce che sono di fronte ai dati di fatto.
Inutile censurare me che dico che essere vegani è una merda se la gente diventa vegana e vedendo che è una merda smette subito.
F A L L I T I

Anche il vostro modo di fare non fa altro che creare antipatia nei vostri confronti.
Credete forse che rompendo le palle al mondo intero otteniate favore? Credete forse che dopo tutti i tentativi di censura nei miei confronti io possa cambiare idea su di voi? Un cazzo, si è rafforzata l'immagine del piccolo vegano rachitico, debole, vigliacco, inutile, rabbioso e fanatico che passa il suo tempo a sbrindellare le palle al prossimo. Il veganazista del cazzo che insulta e minaccia chiunque, il vegalebano che vorrebbe ammazzare i bambini mentre rompe i coglioni a me con stronzate epocali come "il vitello è il bambino della mucca". Altra notizia per te: primo si chiama vacca, secondo la vacca ha un cervello molto limitato che gli disattiva "l'affetto" per il vitello dopo pochissimo tempo che non lo vede, questo perché in natura se non lo vedi per un po' significa che è morto, e per degli erbivori è normalissmo morire sbranati dai predatori, cosa che voi animalati del cazzo nemmeno sapete, credendo che gli animali in natura vivano in eterno o muoiano di vecchiaia.

Quando capirete che il problema principale di voi veganimalardi siete voi stessi e i vostri problemi mentali e di malnutrizione forse smetterete di rompere i coglioni.
Perché io sono tanto criticato per il mio modo di rivolgermi a voi silos di merda pronti ad esplodere smerdando e spuzzolentando tutto e tutti, ma la realtà è che io (e molti altri) siamo stati incattiviti da voi stessi. Che nel mentre andate in giro a piangere e fare le vittime del cazzo...

Non vi vergognate?
In ogni caso non avete ottenuto un cazzo di nulla: anche se doveste farmi chiudere la pagina di facebook mi basta aprirne un'altra, anche se non potessi più usare facebook posso sempre usare google+, youtube, twitter e diversi forum. Insomma avete capito: la vostra esistenza è una merda e vi concentrate a fare qualcosa che non solo è da nazisti, ma non la ottenete nemmeno.

F A L L I T I
Io intanto me la rido e sto per sputtanarvi di nuovo, coglionazzi, e sto lavorando su un terzo libro, giusto perché non potete censurarmi nemmeno da Amazon, piccoli coglioni decerebrati rosikoni falliti sfaccendati del cazzo.
Buon fallimento e spreco della vostra vita miserabile, io vado avanti


Nessun commento:

Posta un commento