domenica 18 gennaio 2015

Sole, macchine bruciate e balletti indegni

Ok, qualche giorno fa scrissi riguardo la violenza verso quel personaggio che risponde al nome d'arte di francesco sole. Io credo che la violenza vada sempre condannata, che ci sia un limite oltre il quale non si può trascendere a prezzo di scendere al livello dei trogloditi, per cui non mi voglio rimangiare quello che ho scritto: chi minaccia di morte il tizio solo perché fa puttanate ridicole è un coglione.
Ma adesso mi voglio concentrare sul tizio che fa puttanate ridicole stesso:


Visto che molti non hanno capito un cazzo di nulla di quello che ho scritto mi trovo a fare questa precisazione, che credevo inutile.

Andiamo al fatto in sé: la macchina va a fuoco e lui fa un post chilometrico in cui accusa gli haters di avergli incendiato la macchina. Al momento in cui scrivevo già girava voce che erano andate a fuoco tre macchine e probabilmente sole (che non è il detersivo ma è altrettanto nocivo agli occhi) non era nemmeno il bersaglio, ma non me ne sono curato troppo e sul momento potevo pure pensare che visto il clima d'odio (ed è impossibile che non ci sia nessuno che lo odia, matematicamente proprio) avesse travisato l'incidente. Ci può stare.
A distanza di giorni però il post di accusa agli hater persiste.

Nessuna rettifica, nessun acenno alla notizia che ha preso fuoco la macchina di fianco per un cortocircuito (nemmeno per dolo), nulla. Persiste il post.
Cazzo ci vogliono due minuti a scrivere una rettifica. Poteva salvarsela dicendo "mi son cagato addosso ma era solo uno sfortunato incidente", ci stava.

Invece no, e allora capisci che lo stronzone sul fatto ci ha marciato allegramente, fin dall'inizio con enorme malizia.
Successivamente vedendo le fotografie della macchina di Biondini capisci che non potevi prendere nemmeno per errore i danni alla tua macchina come principali, visto che la macchina di fianco era quasi completamente sminchiata.

E allora si, dico quello che tutti vogliono sentirsi dire: francesco sole è uno stronzone che ha marciato su un semplice incidente per racattare qualche like. Del resto le BMW non costano poco e da qualche parte deve per forza rifarsi, mica si può pretendere che lavori per la sua macchina! (ironia, visto che ultimamente laggente capisce meno del solito sottolineo l'ovvio)

In ogni caso continuo a credere che siano stati in molti a minacciarlo di morte.
Hanno minacciato di morte anche altri, hanno minacciato di morte me, hanno minacciato di morte un'intera famiglia (di cui ho raccolto la testimonianza qualche tempo fa, non so se qualcuno ricorda) solo perché DUE idiote hanno fomentato l'odio su facebook, scatenando la persecuzione da parte di migliaia di persone.
Ora, visto che questo sole (che se fosse stato il detersivo avrebbe avuto un'utilità) è odiato da diverse migliaia di persone è matematicamente certo che abbia ricevuto un trattamento simile.

Sarà pure stronzo, inutile, raccomandato, faccia di cazzo quanto volete, ma io episodi simili li ho sempre condannati e li condannerò sempre. L'ho fatto quando era vittima Pino Maniàci (ok, lui rischia il culo molto più di chiunque altro), l'ho fatto quando era vittima quella famiglia, l'ho fatto quando era vittima la comunità scientifica e l'ho fatto quando era vittima la gente normale.
E lo faccio anche quando è vittima uno stronzo rampante, perché come dicevo prima questo tipo di violenza è vergognosa e totalmente incivile.

Ora che ho specificato cosa intendevo la volta scorsa, come se non fosse stato abbastanza chiaro già di per sé, commento il fatto senza che me ne arrivi qualche stronzone a darmi dell'ipocrita o qualcosa del genere (so già che sto dimostrando troppa fiducia nel genere umano con questa frase):

Il signor francesco sole è uno stronzo che ha sfruttato un incidente a suo vantaggio personale, mentendo spudoratamente come una merdaccia veganimalarda. Io odio chi mente, sempre.
Se già mi stava sul cazzo prima, per via del fatto che fa coglionate smielate demmerda rivolte al pubblico imbecille delle ragazzine brufolose del cazzo che condivide la foto di un cazzo di post it di ovvietà banali e scontate come la merda di cane in un prato ma che a loro, bimbeminkia con addirittura cinque minuti di esistenza, trovano originalissime e illuminanti; mi stava sul cazzo perché un raccomandato demmerda che al terzo video sul tubo aveva già centinaia di migliaia di iscritti e continua a mentire a proposito parlando di microfoni da 10 euro e coglionate varie (e due che lo dico, ma io "tiffendho prankesco solhe") e adesso non posso che aggiungere schifo allo schifo che già mi faceva.

Per cui ripeto per l'ennesima volta: il personaggio mi fa cagare, la persona mi fa cagare, ha mentito spudoratamente e non ho detto che fosse vero, tutto quello che ho fatto è stato condannare la violenza becera. E non credo che condannare la violenza sia qualcosa di sbagliato, né ora né mai.
Altrimenti se qualcuno giustifica la violenza verso francesco sole lavapiatti dovrebbe smettere di dire "je suis Charlie", perché la violenza dei terroristi verso la redazione francese è identica alla violenza dei minchioni verso sole: non gli piace, lo eliminano.

E ora, visto che questo è un bellissimo paese popolato da esimie teste di cazzo, dopo essermi preso l'odio di chi odiava francesso sole adesso mi prendo l'odio dei suoi fan. Perché la gente, qualsiasi cosa tu faccia, ti deve ricoprire di merda.

Nessun commento:

Posta un commento