martedì 16 settembre 2014

Teoria del complotto sulla morte di Daniza

Il teatrino mediatico dietro l'orso Daniza non si ferma, e fra blocchi del traffico da parte di persone diversamente capodotate (al secolo teste di cazzo) e tafferugli animalardi a Pinzolo c'è chi ha tirato fuori la teoria del complotto che dovrebbe spiegare il motivo per cui hanno ammazzato Daniza.
Che sia morta per un incidente non importa al nazionalcomplottanimalardo...


AnimalardoA spargere la panzana è il "presidente" del PAE, partitello, votato da quattro stronzi in croce, noto per le mirabolanti puttanate che riesce a vomitare, fra cui questa:
La genialata consiste nell'affermare che l'orsa sia stata ammazzata solamente sotto indicazione del cercatore di funghi, che sarebbe "palestratissimo" (mica tanto, ma forse per gli animalardi, secchi e rachitici quello è un fisico incredibile), lavora come battipista nella funivia di Pinzolo, e che sarebbe pronto un progetto per ampliare l'area sciistica, ma era bloccato dalla presenza dell'orsa e del progetto life ursus. Quindi questa persona sarebbe andata in montagna a farsi attaccare dall'orsa, o a simulare un attacco dicono alcuni ritardati, per far ammazzare l'orsa e quindi procedere all'ampliamento degli impianti. Insomma, dietro ci sarebbero grandi interessi economici e politici.

Andiamo con ordine:

Lavora per la funivia: ma grazie al cazzo! In una zona montuosa è statisticamente possibile trovare un'altissima concentrazione di persone che lavorano in attività legate alla montagna. Così come è plausibile beccare tanti pescatori vicino al mare. Questi si credono scaltri ad aver trovato l'acqua al mare, rendiamoci conto puttana miseria!

Progetto di ampliamento: se vogliamo essere pignoli in quella zona hanno fatto progetti su ogni singola montagna... solo che la popolazione ci tiene a non far sfruttare selvaggiamente la zona solamente per le piste da scii, visto che il turismo estivo va alla grande e le piste lo rovinerebbero.
Ma l'aver fatto dei progetti o degli studi di settore non significa che automaticamente verranno fatti.
Non è che il ponte sullo stretto di Messina è già bello che pronto, e qua si parla di un cantiere avviato (teoricamente lo stiamo già pagando).

Life Ursus: Stronzata talmente grossa che per cagarla servirebbe un culo da 80 mm! Il progetto life ursus comprende diversi orsi, reintrodotti fra la popolazione esistente. Sono stati inseriti dieci orsi, e questi hanno figliato (fra cui i famosi cuccioli di Daniza). Sostenere che alla morte di UN orso si cancelli tutto e si tolgano i vincoli dal territorio non è solo ingenuo: è da totali idioti!

Vincoli territoriali: Questa è la ciliegina di merda su una torta di sterco glassata di diarrea! Il parco Adamello Brenta non è affatto legato all'esistenza dell'orso o del progetto life ursus, esisteva prima e continuerà ad esistere! Anche se dovessero cancellare il progetto europeo (e non lo fanno per un singolo orso puttana miseria, come se fosse l'unico esistente: ce ne sono 50) il parco rimarrebbe.
Quante stronzate mi tocca sentire...

L'hanno uccisa: qui la cosa fondamentale è solamente il fatto che E' MORTA PER ERRORE. PUNTO. Ogni altra speculazione è merda, e lo abbiamo appena visto. Ma perché cazzo non hanno avvelenato l'orso punto e basta? Lo avrebbero trovato morto, chi sia stato non si sa, forse quelli della mala forse la pubblicità! Seriamente, avrebbero sospettato qualche allevatore della zona, ma senza prove sarebbe andata li in ciccia. No, secondo loro per fare qualcosa di nascosto uno va a farsi quasi ammazzare (gli è andata di culo di esserne uscito solo ferito e non menomato), lo sbandiera ai quattro venti, si fa insultare dal mondo animalardo e dagli animalardi luridi della domenica (che si affrangono per l'orso mentre addentano costolette di agnello), una sfarinata di minacce di morte, un pizzico di errore di fronte ai media che hanno puntato i riflettori e voilà: la torta di ritardo mentale è pronta!
Seriamente, di nuovo, è così difficile vedere che questa è solo stata una serie di eventi concatenati di cui il paesello di coglioni idioti con il sistema cardiocircolatorio ammuffito è venuto a conoscenza?
Chissà quanti altri casi sono accaduti, ma nessuno ha detto nulla perché non era di moda e i media, insieme agli animalardi, non ci speculavano sopra.

Come ogni teoria del gombloddo tirata fuori da congetture basate su stupidità, ignoranza, stronzate e volontà di deformare i dati di fatto. Decisamente ci sono modi molto più proficui di passare il proprio tempo: martellarsi le palle, ficcarsi scheggie di legno sotto le unghie o farsi una bella nuotata in un vascone di raccolta liquami di una stalla. Tutto ma non rompete i coglioni con teoriucole da quattro soldi basate su un cazzo di caso mediatico di merda.

Non ci fate la figura degli scaltri e splendidi (tranne agli occhi dei poveri rincoglioniti...), ci fate la figura dei coglioni ignoranti.

11 commenti:

  1. finalmente una persona che analizza i fatti senza preconcetti, anche io penso che se avessero voluto uccidere l'orso l'ho avrebbero fatto diversamente o avvelenato o facendolo uccidere da un bracconiere, in oltre gli unici che hanno avuto una pubblicità positiva e dei guadagni sono alcuni gruppi animalisti……. Che l’abbiano uccisa loro per speculare? Fare complottismo ad minchiam è facile per tutti

    RispondiElimina
  2. Mi permetto di rilanciare con questa raccolta di pimpante simpatia dei nazianimalari http://polemicasutrento.blogspot.ie/2014/09/quando-stare-con-daniza-passa-oltre-i.html

    RispondiElimina
  3. Un'orso l'hanno avvelenato per davvero, sempre lì nei pressi, ma non se lo sono considerato manco di striscio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se è per questo ne vengono avvelenati anche di marsicani e quelli rischiano davvero l'estinzione, ma al PAE non importa di loro.

      Elimina
    2. Eh vuoi mettere quanto tira di più ululare al complottone quando invece è stata solo una tragica fatalità?

      Elimina
    3. Non mi risulta alcun orso avvelenato o ucciso volontariamente in Trentino negli ultimi 15 anni, c'è stata una morte (forse due) a causa di un investimento.
      In Abruzzo 4 marsicani avvelenati nel solo 2014.

      Elimina
  4. FINALMENTE!!!!

    RispondiElimina
  5. Hanno ragione i complottari: i veterinari sono pagati per svolgere il loro lavoro e quindi non posso sbagliare.
    Non me lo sto inventando! Questo assurdo pensiero è stato davvero scritto da un povero demente che gestisce quella che dovrebbe essere una pagina divulgativa e che ha la mia stessa laurea (che dovrebbe essergli revocata): http://lavoceidealista.files.wordpress.com/2014/09/immagine6.jpg

    Non mi stupirei se l'idiota in questione fosse fra i quattro mentecatti che votano il PAE.

    RispondiElimina
  6. In realtà Daniza aveva scoperto una forma di energia gratuita e pulita disponibile gratis per tutta l'umanità. E' stata la lobby del petrolio. Avete notato che in trentino stanno irrorando di scie chimiche a più non posso in questi giorni?

    RispondiElimina
  7. Lo dicevo io che quell'orsa sapeva troppo...

    RispondiElimina
  8. Serviva un "eroe vittima" per poter vendere le magliette e avere un po di visibilita.

    RispondiElimina