martedì 23 settembre 2014

Come Nascono gli Animalardi

Da molto tempo penso e teorizzo quale sia la causa della demenza animalarda. L'ignoranza, la stupidità, ortoressia, carenze vitaminiche e i problemi mentali preesistenti che vengono esacerbati dal fanatismo dietro la dieta sono delle risposte ma non rispondono a tutto...


Infatti ci sono animalardi che hanno studiato o si stanno perfino laureando (peggio i laureandi in medicina che si riciclano anti SA, un po' come vedere un ebreo favorevole al nazismo), che hanno la panza (niente anoressia e poca ortoressia), che in altri ambiti riescono anche a sembrare mediamente intelligenti, che non avevano disturbi psicologici preesistenti e non hanno carenze vitaminiche rilevanti...

Dipende da caso a caso ovviamente: non tutti presentano tutti i sintomi insieme, ma alcuni non manifestano affatto tali sintomi. Quindi come diventano animalardi?
La risposta in alcuni casi può essere la toxoplasmosi!

Cos'è la toxoplasmosi?
E' una malattia causata da un parassita che colpisce i gatti e si innesta nel loro intestino. Nei topi riesce a modificare il loro comportamento così da non fargli più avere paura dei gatti, in questo modo riesce a far finire il topo e sé stesso nell'intestino del gatto, che è il suo obbiettivo.
Sono molti i casi di parassiti capaci di modificare il comportamento, o addirittura creare quasi degli zombie, dei loro ospiti.

Modificano anche il comportamento umano?
Ebbene sì!

Il dottor Jaroslav Fegr, ricercatore degli effetti dei parassiti sugli umani, ha scoperto che il toxoplasma riesce a modificare il comportamento umano, con effetti differenti rispetto ai topi (che perdono la naturale prudenza nei confronti dell'odore dei gatti, e anzi ne viene attratto):
Gli uomini infetti, oltre che aver perso gran parte del senso del pericolo, erano diventati propensi a infrangere le regole, gelosi, dogmatici e sospettosi.
Le donne invece diventavano maggiormente generose, moraliste e socievoli.

Ricorda nulla?
Non ricorda forse il profilo di animalardi che giustificano i loro crimini come "disobbedienza sociale"? Non ricordano forse quei tizi che fanno dell'animalardismo una religione, appunto fatta di dogmi? Non vengono in mente gli animalardi che vedono complotti in ogni angolo, sospettosi quanto un gatto in mezzo ai cani? E le donne? Generose e socievoli verso gli animali e moraliste tanto da spaccare le palle al Dalai Lama? Anche loro che insultano e minacciano di morte come se nulla fosse?

Per non parlare degli studi seguenti, che hanno collegato la toxoplasmosi con altri disturbi della personalità riscontrabili negli animalardi: disturbo ossessivo compulsivo e schizofrenia.

Cosa hanno gli animalardi in casa? Animali, molto spesso gatti.
Dove sta il parassita? Nell'intestino, quindi si trasferisce nelle feci.
Come si pulisce il gatto? Con la lingua. Come si pulisce il resto del corpo? Legga la zampa e la passa sul pelo. Cosa fanno gli animalardi? Baciano in continuazione gli animali.

Voilà, ecco che arriva la contaminazione e inizia il processo di animalardizzazione!
Gira e rigira si nota come si diventa animalardi solo tramite problemi...
E quelli continuano a dire che l'animalardismo è la soluzione!
Ma saranno coglioni?

Vice

18 commenti:

  1. Qui mi sa che stai esagerando un po'

    RispondiElimina
  2. Per fortuna non e' cosi semplice prendersi la toxo dal gatto, e' molto piu' probabile dalla carne cruda o ..... Dalla verdura lavata male

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fiuuuu mi era preso un colpo ahahahah

      Elimina
  3. Seriamente parlando, secondo me gli animalari sono il risultato di un miscuglio di ignoranza, ipocrisia, falso perbenismo e soprattutto eccesso di comodità moderne.
    Quando si doveva andare a zappare la terra per mangiare, oppure si viveva a stretto contatto con gli animali, ce n'erano ben pochi di animalari (e infatti ce ne sono pochi anche oggi nei paesi meno sviluppati).

    RispondiElimina
  4. Oddio, ma come si passa stò parassita?

    RispondiElimina
  5. Mi sa, però, che anche se curi la toxoplasmosi l'animalardo continuerà ad essere un animalardo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per quello la nascita dell'animalardo rimane ancora un mistero

      Elimina
  6. L'immagine e' perfetta
    ROTFL

    RispondiElimina
  7. Attenti a non mangiare prosciutti e salumi quindi (oltre che le verdurine e baciare i gatti).
    Sia mai che diventate animalisti mangiando carne...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pagoda Anti-Verganimalarda27/9/14 18:25

      Mai ahahahahaha
      la carne va cotta e "rosolata" per bene
      almeno è buona e sana ^-^

      Elimina
  8. Quindi ora basterebbe solo più fare un bel test su animalardi e vegardi come li chiami tu no?
    Era uscito uno studio tempo fa sulla relazione tra l'avere un gatto e la positività al toxoplasma. I risultati potrebbero soprenderti. In più nei gatti di casa che non escono è già complicato trovarla per fattori più che ovvi...ora però ho un dubbio, le tue conclusioni erano davvero serie?

    RispondiElimina

  9. -----APPELLO PER UN PICCOLO MAIALINO-----

    É vero, questa pagina tratta essenzialmente di vegan e sport, ma per puro caso qualche giorno fa mi sono imbattuto in un appello che ha catturato magicamente la mia attenzione.


    Sabato 18 ottobre abbiamo la possibilità di salvare la vita di un maialino di appena 10 kg sfuggito alla morte. Per arrivare nel piccolo paradiso che lo ospiterà dovrà fare un lungo viaggio. Da Palermo deve arrivare a Torino. Li finalmente sarà libero di giocare, correre e VIVERE.
    Può viaggiare tranquillamente su un trasportino di medie dimensioni. Logicamente é stata organizzata una staffetta e le tratte ancora scoperte sono Reggio Calabria-Roma e Firenze-Milano.
    Qui lo prenderò io e lo consegnerò alla "PICCOLA FATTORIA DEGLI ANIMALI" di Torino di proprietà di ragazzi fantastici che salvano animali dal macello. Ovviamente le spese di viaggio saranno a carico dello staffettista.

    Se volete fare questo fantastico gesto per salvare la vita del piccolo "guerriero" contattate direttamente:
    FB: LA PICCOLA FATTORIA DEGLI ANIMALI
    Tel: 331-8379117
    Email: lapiccolafattoriadeglianimali@yahoo.

    "...ogni singola vita salvata é importante, ogni singolo sforzo é importante. Piangersi addosso, lamentarsi e affermare "tanto ci sono molti altri animali che muoiono" é da perdenti. E gli animali non hanno bisogno di persone perdenti. Se non sia ha spirito vincente non si porterà mai nulla a termine. Perché credere in qualcosa, fare quello in cui si crede e lottare per questo é l'essenza della vita" [cit.]

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti rendi conto che pubblicare questa cosa in questo blog è inutile?

      Elimina
    2. Quello che fate voi non è forse inutile?

      Elimina
  10. Il maialino posso arrostirlo, se possibile lo adotto io.

    RispondiElimina