sabato 9 agosto 2014

Vegan warrior e il suo libro: zombivori

Ok, non ho letto l'intero libro, ma questo paragrafetto usato come anteprima è di una idiozia tale che sinceramente mi domando come cazzo sia possibile giocare a fare il figo scrivendo merdate simili...
Analizziamo quindi questa anteprima e vediamo quante e quali cazzate ha scritto:


Ok, quella di un'isola deserta è la classica provocazione che molti buttano li senza pensarci troppo, per cui può apparire più o meno utile a seconda dei casi.
Ma quanto scritto dal warrior è pura merda!

"Scenari come questi non averranno mai": poco dopo il terremoto dell'Aquila molti sfollati hanno riferito di come in quei giorni videro tantissime grigliate, numeri mai visti in vita loro. Perché in mancanza di cibo la cosa più facile da fare era acchiappare un animale e farlo arrosto, senza star li a piantare il pomodorino e aspettare qualche mese come un coglione che maturasse. Per cui no, non è tanto impossibile come scenario, anzi basta veramente nulla perché un disastro naturale distrugga le riserve di cibo, così come naufragi e ammaraggi non sono pura invenzione dei film e dei romanzi.

"i conigli senza vegetazione, non hanno cibo, quindi morirebbero e soprattutto, senza vegetazione non ci sarebbe la fotosintesi clorofilliana, quindi niente ossigeno, quindi morirebbe anche lo zombivoro."
Che cazzo ha scritto!? No seriamente, che cosa cazzo ha scritto questo, a parte l'uso creativo e disinvolto delle virgole a cazzo di cane!? Chi ha detto che la vegetazione sarebbe scomparsa tutta? Chi ha detto che "isola deserta" significa "isola completamente desertificata"? Chi ha detto che l'intera fonte di ossigeno planetaria dovrebbe essere erba e arbusti presenti in una singola piccolissima isola del cazzo!?
Ma poi come lo scrive sembra che la vegetazione sia la chiave di tutto, come se il vegano potessere cibarsi di erba, foglie (magari veleose) e corteccia...

"Ma poi, dovrei mangiare la carne adesso che posso evitarlo..."
Il punto è quello: tu sei vegano perché la società che tanto disprezzi te lo permette, per questo ti hanno fatto la provocazione dell'isola deserta: senza l'abbondanza garantita dalla società, continueresti a sostenere di poterti alimentare di sola verdura o preso dalla fame uccideresti un animale?
Perché come detto prima, cibarsi di erba, foglie e corteccia non è esattamente il massimo, anche se voi vegardi andate in giro a millantare che gli umani sono erbivori.

"Ma che ragionamento da ritardato sarebbe?"
Ti riferisci alla totale mancanza di ossigeno a livello globale solo perché un'isola è deserta?

"Vi trovate in una stanza con uno psicopatico che vi punta la pistola alla tempia e vi costringe a mangiare un sasso, altrimenti preme il grilletto. Scommetto che il sasso ve lo mangiate di corsa. Allora visto che in uno scenario del genere vi cibereste di sassi, cominciate a mangiarli già da ora"
Questa frase è il trionfo dell'idiozia, la celebrazione della stupidità a livello nazionale!
Non so nemmeno cosa scrivere a riguardo, talmente è stupida questa cosa. Sinceramente.
Non ha senso, è pura merda buttata li a scopo strawman (strawman fallacy: rendere grottesco un fatto e screditare la versione grottesca per far apparire come falso o sbagliato il fatto di per sé inattaccabile perché vero). I casi sono due, o non ha capito un cazzo, cosa pure probabile visto il "muore dopo cinque minuti senza ossigeno huehuehue", oppure ogni cosa che dice è falsità a scopo propagandistico.

Che dire, il tanto atteso capolavoro del vergan warrior già da ora appare una cazzata abominevole, peccato che sia stato fra i più accaniti a spalare merda sul mio lavoro, che a differenza di questa cozzaglia di stronzate è per lo meno coerente con la realtà e non campato per falli canini.
Immagino il resto dei capitoli, forse come libro comico (o da facepalm totale) ha un senso...

21 commenti:

  1. E pensare che dopo il fatto del gatto ucciso dal vecchio stava quasi iniziando a starmi simpatico il vergan Warrior, ma questo delirio è la prova concreta che per lui e molti altri vegani non c'è più speranza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me non ha convinto nemmeno in quell'occasione.
      Basta ricordare che è tipetto che paragona gli allevamenti ai lager nazisti, e che spara la cazzata del "territorio di caccia supermercato e arma carta di credito huehuehue"

      Elimina
    2. Quell della "caccia armati di carta di credito e carrello" è una delle migliori stronzate(o peggiori, a seconda dei punti di vista lol), perché si sa che ogni buon veg si occupa personalmente della concimazione dei terreni, semina e raccolta delle verdurine e dei cereali....senza poi considerare che servirebbe un terreno enorme per ricoprire il fabbisogno energetico e calorico di un qualsiasi stronzo, figuriamoci di un veg scoreggione!

      Elimina
  2. Voglio leggere quel libro!!!
    Potrebbe diventare un best seller come libro demenzial-purgativo!

    RispondiElimina
  3. Gente che non ha mai sentito i morsi della fame

    RispondiElimina
  4. Per la storia de l'Aquila, non potrebbe essere che l'hanno consumata per l'assenza di elettricità, quindi sarebbe andata a male?

    Non penso che di colpo siano scomparse anche tutte le scatolette, la pasta, le buste varie...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se sono rimaste sotto le macerie, aperte, sporche, distrutte oppure lontane e irragiungibili per via del casino si, per diversi giorni c'è il caos

      Elimina
  5. ma poi che cazzo significa Zombivori? Mangiatori di zombi: e che cazzo di senso ha?

    RispondiElimina
  6. 1) Mangiando il sasso mica mi salvo da una morte per inedia
    2) Tutte le piante al mondo erano singola isola ora desertificata? E comunque una enorme fetta dell'ossigeno atmosferico proviene dalle alghe, quindi l'asfissia non è un problema
    3) Se c'è un coniglio nell'isola (vivo), il tempo perchè muoia di fame è abbastanza lungo per prenderlo vivo, ucciderlo e mangiarlo.
    3) Zombivori? Come se il seitan fosse vivo
    4) Ragionamento da ritardato? Apparte essere politicamente scorretto, si passa da una critica alla tesi ad una critica alla persona. Che poi è pure possibile sia in condizione migliori di un vegano qualsiasi, carente di vitamina B12
    5) Scenari che non avverranno mai? La statistica piegata al veganesimo, basterebbe google per vedere che casi del genere seppur raramente accadono
    6) Se puoi evitarlo adesso? La condizione è nel futuro, mica puoi sapere se domani ti troverai in un'isola deserta. La domanda posta è "Come farai ed evitare il consumo di carne un eventuale domani?".

    Basta, ho riletto sto scempio 7/8 volte, idiozia distillata. Ciò non toglie che verrà annoverato tra le bibbie veg e usato come inconfutabile libro di saggezza per i prossimi anni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pagoda Anti-Verganimalarda10/8/14 10:14

      1) E vabbè... sono dei piccoli particolari
      2) Eh loro non capiscono che per isola deserta si intende "isola non abitata da umani". O magari hanno voluto fraintendere questo "scenario" per loro "apocalittico ed improbabile" tanto per screditare le persone normali.
      3) Ma in ogni caso ci saranno degli utensili belli e buoni: i sassi, anziché mangiarli, li tiri in fronte al coniglio, poi lo prendi insieme alla pietruzza con cui ci accendi il fuoco e lo mangi! E poi ci sarà altro ancora: vuoi che non ti crei delle frecce o delle lance?
      3.2) Zombivori... Lasciamo stare ahahah
      4) Sì, è un ragionamento da ritardato perché "Loro rispettano QUALSIASI forma di vita presente sulla Terra", eccetto gli onnivori/le persone normali, che per loro sono peggio dei pedofili, ostinandosi ad insultarli e screditarli. E per fortuna che eravamo noi a sputtanarli... A me sembra il contrario!
      5) Per loro non avverranno mai perché preferiscono rimanere "a casa loro" a fare proselitismo forzato alla gente normale, anche al costo di ammazzarla di botte.
      6) Forse non riescono a capirlo, ma d'altronde gli idioti ritardati siamo noi per il semplice fatto che mangiamo carne.

      E non ti preoccupare, già stanno a metà strada verso la rovina... verrà sbufalata anche questa e messo in galera per aver terrorizzato la popolazione e per aver offeso LA PERSONA.
      Ho dato un'occhiata anche alla pagina tutta... lasciamo stare, l'admin sputtana in tutta libertà il primo "carnivoro/zombivoro" di turno che neanche si permetterebbe di giudicare il prossimo suo. Lasciamo stare..

      Elimina
  7. Pagoda Anti-Verganimalarda9/8/14 20:01

    Vorrei tanto leggerlo, solo per farmi quattro risate.
    Giusto per quelle!
    Poi vorrei leggere i tuoi, per imparare qualcosa di nuovo purché sia sensato.
    E di questo posso fidarmi.

    RispondiElimina
  8. Indovina un pò? Una vegan si è arrabbiata con me perchè ho detto che non mi piacciono i cani. Manco le avessi insultato la madre. E' accaduto un'ora fa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lascia stare che io sono stato shitstormato per avere detto la stessa cosa.
      Come se ci fosse l'obbligo a farsi piacere degli animali che se gli dai da mangiare scodinzolano e se non gliene dai ti mordono

      Elimina
    2. Pagoda Anti-Verganimalarda31/8/14 22:32

      Dire "non mi piacciono i cani" e basta è una semplicissima cosa soggettiva, un'opinione oserei dire, quindi i cari vegardi non devono rompere le biglie.
      Se poi il tipo a cui non piacciono i cani si mette a maltrattarli e cose varie, allora è un altro discorso, anche se c'è da dire che tra 100 "odiatori di cani" lo faranno solo in 5, massimo in 10... quindi perché arrabbiarsi tanto per un proprio parere? A me stanno sul cazzo le rondini, eppure non mi permetterei mai di ammazzarle con un fucile!

      Elimina
  9. Premesso che non sono vegano, io invece mi chiedo cosa puo' interessare ad uno che mangia carne di fare la guerra ad uno che e' vegano o vegetariano? Non capisco questa crociata, che senso ha? Capisco benissimo il messaggio che vogliono dare i vegani, cercando di fare capire da dove provenga la carne e in che condizioni e' stato trattato l'animale durante l'allevamento e non si puo' di certo negare che gli animali "da batteria" non vivano in condizioni terribili. Quello che voglio capire e', se avete paura che prima o poi la carne verra' bandita dalle vendite e proibita perche' credete che i vegani un giorno arriveranno al potere , oppure e' per partito preso e volete che la carne deve essere mangiata il piu' possibile perche' mangiare carne e' una priorita' assoluta. Ribadisco, non sono vegano anche se li rispetto, e' che non ho mai capito questo tipo di battaglia presa da chi odia i vegani.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo sia per il gusto di darsi contro. Comunque sono della tua idea. Inoltre, come chiosa finale, non discutere mai con un idiota, la gente potrebbe non notare la differenza.

      Elimina
    2. Ancora questi commenti del cazzo... credo dovrò preparare una paginetta apposta così indirizzo la gente li e ciccia.

      Ribadisco per la millesima volta: i vegani mi hanno ricoperto di insulti, minacce di percosse, minacce di morte e auguri di tumore. Oltre a questo creano danno con vandalismi e irruzioni in istituti di ricerca. Oltre questo le cazzate che raccontano sulla dieta hanno mietuto diverse vittime, e intendo vittime nel senso stretto della parola: morti.

      Ora, puoi anche far finta di non sapere queste cose signor "premesso che non sono vegano" che poi, come tutti gli altri che premettono, si dimostra un vegano convinto (avete paura che la carne venga bandita unito al "mangiare carne il più possibile, tipico degli estremismi), ma ormai lo sa il mondo intero.
      I veganimalardi peggiori in altri paesi sono considerati veri e propri terroristi.
      Ora voglio sentire ancora la storiella del "gusto di darsi contro", anche perché chi legge sa benissimo che siete dei cretini che scorreggiano commenti ridicoli.

      Elimina
  10. Sto handicappato d Vegan Warrior va in vacanza con Giulia Corsini. Non è tanto lui, bensì è lei che mi lascia perplesso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che Giulia voglia dimostrare che farsi la guerra sia inutile.
      Immagino tu sappia bene di animalardi e le loro minacce e insulti continui

      Elimina
    2. Lo so eccome, per questo mi pare strano il messaggio che ha voluto lanciare. Se uno mi minaccia delle peggiori cose non è che ho tanta voglia di dialogarci o, peggio ancora, andarci in vacanza.

      Elimina
  11. So chi è questo tizio (ma non chiedetemi di fare nomi): è uno che si ricicla di continuo, partendo come musicista industrial/dark/punkabbestia, poi musicista demenziale (provate a cercare il PaoloechiarO di cui parla sulla sua pagina FB) per poi passare alla fase nerd/otaku/retrogamer e ora al veganesimo spinto. Io l'ho per così dire conosciuto durante la seconda fase perché scrivevamo entrambi per lo stesso sito di videogiochi vecchi e mi sembrava giusto un tizio eccentrico ma nulla più.
    D'accordo, io sono rimasto un nerd sfigato che si eccita sui pixel dei giochi 8-bit, però ecco, almeno non vado ad ammorbare le persone con le mie teorie opinabili e soprattutto non cerco di convincere nessuno su niente (neanche sulla presunta superiorità dei giochi 8-bit, che spesso dipende solo dal fattore nostalgia :D)

    RispondiElimina