giovedì 10 aprile 2014

I salutariani e i semi di albicocca e mandorle amare antitumorali

Pensavi forse che i "salutariani", che da ora in poi potrei chiamare saluTARDIani per puro sfizio, sparassero cazzate solo su farina 00 e altri cibi vari ed eventuali? Ovviamente no!
Vista la loro ortoressia galoppante e irrefrenabile si sono bevuti un'altra bella stronzata siderale: le mandorle amare e i semi di albicocca che curano il cancro.

Ma per prima cosa metto in risalto il ritardo mentale di questa gente con questa notiziona presa da un sitarello del cazzo:

Soltanto un povero demente sfatto spulligato può credere che dei cerchi di calamari siano in realtà intestini di maiale. Ma veramente fuori dal mondo! E' come dire che il gesso è molto simile all'avorio solo perché è bianco. Questi pensano che si possano scambiare intestini di maiale e calamari solo perché sono tondi.
La domanda retorica la rimando alla fine, perché questo è NIENTE.

Veniamo al ritardo in sé, che è pure criminale:

Prime righe prime stronzate (anzi no, già il titolo è una stronzata, errore mio): gli hunza vengono usati come "testimonial" di questa emerita ed enorme puttanata ignobile!

Gli hunza?
Gli stessi che hanno una vita media di 50 anni, sono dei ritardati tali che non hanno neanche un comignolo nelle loro baracche di merda e patiscono fame e mortalità infantile vicina al 70%?

Li ho ben debunkerati qua, e devo dire che è decisamente sconfortante vedere che nonostante gli sforzi questa storiella da quattro soldi, frutto di pura mistificazione campata per aria, continui a circolare impunemente come se nulla fosse.

In ogni caso la scelta del testimonial dovrebbe già dire abbastanza su questa presunta cura contro il cancro, ma ovviamente servono dati concreti.

Infatti dirò solo questo: è una ciarlataneria di un "medico" che qualche decennio or sono uccise numerosi bambini (anche curabili) e Steve McQueen. Ne ha parlato medbunker nel suo blog: Mandorle anticancro.

Perché ovviamente ci stanno di mezzo anche le mandorle, rigorosamente amare, a questo bel piattino di merda! Forse per distrarre un poco, visto che quel ciarlatano è stato sbugiardato in lungo e in largo (anche se al solito gridare al complotto è la cosa che meglio funziona con i gonzi, per cui per certi fallimenti evolutivi la cosa non è un deterrente), in ogni caso consigliano entrambe.

Quale è il vero problema di questa "cura alternativa hunza superpower cripton sole giallo wawawawawa boom invincibile go veg"?

Quello a cui si pensa subito è che c'è gente che abbandona le vere cure, che hanno anche percentuali di guarigione vicine al 100%, per seguire queste ciarlatanate, spesso finendo all'obitorio. Ne ho parlato spesso e non mi stancherò mai di ripeterlo.

Ma la cosa peggiore è la mandorla in sé, sia essa la solita o quella di albicocca: sono amare perché sono velenose!

L'amaro di questi semi è dovuto al cianuro, presente in quantità aprezzabili in questi frutti!
Il cianuro è letale, questo lo sappiamo bene tutti, e questi stronzi invece lo passano come antitumorale!

Ma sono pazzi?
A questa domanda ancora non rispondo, perché questo non è mica tutto! Si va di male in peggio!



Non so da dove cazzo si sono tirati fuori la cifra di 560 semi prima di essere letale, ma questa è una cosa semplicemente criminale, anche in virtù di quanto affermano successivamente: 10 semi o mandorle amare sono letali per un bambino (e gli ortoressici di certo non risparmiano i pargoli) mentre 50 lo sono per un adulto, figuriamoci debilitato da una malattia.

E questa è una cosa molto criminale! Questi rischiano di ammazzare un casino di gente, anche perché si parla di mandorle amare e semi di albicocca. Di semi di albicocca, come le mandorle, ce ne sono anche dolci, ma molti di loro indicano quelli amari come consigliati!
E per come "ragionano" gli orotressici del cazzo andranno ad abbondare allegramente perché per loro "più è meglio è", per cui quando trovano lo sciroccato mentale che andrà giù pesante con semi e mandorle lo farà con quelle amare.

Infatti in altri siti consigliano quelli amari, come da immagine, nel caso dello screen hanno fortunatamente consigliato massimo 2 al giorno e niente bambini, ma un ortoressico non legge solo un sito, quello va e fa cherry picking. Queste teoriucole e pseudo cure del resto sono nate facendo cherry picking acrobatico...

Quindi, ricapitolando: i salutardiani credono che se mangi formaggio o pane muori male in due minuti ma si sfondano di mandorle amare che fanno bbene, prevengono e curano il cancro.

E veniamo alle domande che mi sono posto: Ma saranno coglioni? Ma saranno pazzi?
Secondo me sono dei pazzi furiosi coglioni...
http://en.wikipedia.org/wiki/Amygdalin

35 commenti:

  1. Be', chiaro, no? Le mandorle amare ti uccidono, e quindi quando sei morto tu è anche morto il cancro. Problema troncato alla radice, insomma. Quindi, lascia pure che i salutardi si corchino di mandorle amare.
    (Già, problema: non solo loro, ma anche dei semplici sciroccati senza altre colpe rischierebbero di adottare questa "cura" così definitiva...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. O la farebbero adottare ai loro famigliari, peggio se bambini o malati.

      Elimina
  2. rorschach avrebbe qualcosa da ridire...ah cara vecchia amigdalina

    RispondiElimina
  3. Certo che il cianuro (o meglio, i sali dell'acido cianidrico e l'acido stesso) è antitumorale e si può anche provare in laboratorio: metti dell'acido cianidrico su una coltura di cellule tumorali e vedi come muoiono!
    Quindi devo dedurre che siano perfetti antitumorali anche la stricnina, la tetradotossina, l'apitossina, l'acido formico, ecc.
    BIG FARMA NON LO VUOLE FAR SAPERE!!1!!!!!111

    Seriamente, io comincerei a prendere in considerazione l'idea di aggiungere molte nuove malattie mentali ai testi di psichiatria.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bellissimo, è fantastica questa risposta, infatti io non avrei nulla da dire sul fatto che curino o prevengano il cancro, peccato che curino e prevengano anche la vita :D :D

      Elimina
    2. ma infatti è probabile che possano essere antitumorali, esattamente come buttarsi dal 4 piano o come un proiettile tirato in testa

      Elimina
    3. L'ortoressia è già stata presa in considerazione per essere aggiunta al DSM-5 (l'ultima versione del manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali), ma alla fine l'APA (American Psychiatric Association) ha scartato l'idea. Probabilmente non l'hanno considerato un disturbo abbastanza grave e hanno preferito concentrarsi su malattie peggiori o più diffuse.

      Elimina
    4. @ Unknown: ero particolarmente ispirato, quando l'ho scritta!
      @ E.C.: secondo me, invece, l'APA ha ampiamente sottovalutato l'ortoressia, perché ormai inizia a raggiungere livelli preoccupanti e si deve fare qualcosa per arginarla.

      Elimina
  4. Ragazzi ma Krebs in tedesco significa cancro. Per cui citare il "dottor Krebs" mi sembra proprio una trollata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chi è il dottor krebs?

      Elimina
    2. Era in quell'immagine a cui hai appiccicato la dicitura "stronzata". Hah. Sembra che il salucoso non si sia nemmeno reso conto che lo "studio" che ha citato era una perculata pazzesca.

      Elimina
    3. Non me ne ero accorto, ero concentrato sulle stronzate riportate.
      In ogni caso non trollano, fanno sul serio!

      Elimina
  5. Paolo, ex anonimo firmato10/4/14 12:28

    Roba da Darwin Award, veramente!
    Io ho letto su un'enciclopedia del 1974 (sì, 1974) che semi di albicocca, pesca, oltre alle mandorle amare, contengono cianuro (di idrogeno, ossia acido cianidrico, proprio quello dello Zyklon B). Su alcuni vecchi testi medici si trova anche l'avvelenamento da acido cianidrico di bambini che mangiano molti semi di quei frutti.
    Già che ci sono, i salucosi là potrebbero farsi una tisana col lauroceraso...
    Così si rimuoverebbero dal pool genetico umano in modo incredibilmente stupido, motivazione base per il Darwin Award citato all'inizio del commento.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisogna essere deficienti eh. E lo sanno che c'è il cianuro, messo pure in grassetto!
      Ah, ma è naturale! Ecco perché se lo magnano...

      Elimina
  6. Mi viene in mente quella volta che conobbi un vegano sbroccato (ricoverato in ospedale per grave sottopeso e sospetta anoressia, ma sarebbe stato più corretto dire ortoressia) il quale affermava che era riuscito a risolvere i suoi problemi di sovrappeso sostituendo il pranzo con due o tre (!) mandorle, grazie alle proprietà curative di queste ultime. Il fatto che avesse eliminato un intero pasto non c'entrava nulla secondo lui...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immagino che dopo sia finito in psichiatria...

      Elimina
    2. In verità il reparto era quello dei disturbi alimentari, una sottosezione del dipartimento di salute mentale, quindi c'era già in psichiatria!

      Elimina
  7. Pffff... sono ritornati gli ortoressici delle mandorle amare. Era da un bel po' che non li sentivo più. Ritornano ciclicamente come i flussi migratori delle pantegane :D

    Presto, qualcuno dica ai salutardi pralinati alla mandorla che pure il veleno per topi uccide il cancro! L'importante è non mangiarne in quantità letale. Diciamo basta ai veleni chimici di BigPharma!!! Curiamo con i veleni bio della natura!!! Fate girare e 1, 2, 3 stella!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. he he he he he, in questo caso arrivano vicinissimi alle dosi letali.
      Fra un po' verranno di nuovo fuori le stronzate sui gatti bonsai, è qualche anno che ormai non ne sento parlare

      Elimina
  8. Male, male, non dovete debunkerare ciò che favorisce l'evoluzione Darwiniana della specie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appunto, non dobbiamo andare contro al Darwinismo attivo!

      Elimina
    2. W la selezione naturale!!!

      Eh, cosa volete... non siamo empatici come loro...
      Dobbiamo prenderli come esempio...

      Elimina
  9. @Crystal, immagino che con "evoluzione Darwiniana della specie" tu intenda "lasciamo che gli idioti si estinguano da soli con le loro caXXate".
    Se e' cosi', sottoscrivo in toto.

    RispondiElimina
  10. curioso il doppiopesismo
    farina 00, zucchero ecc sono letali A QUALSIASI DOSAGGIO
    il cianuro NO!!

    peccato non sia così la LD50 dello zucchero (saccarosio) è circa 30g / kg (una persona di 80kg se mangia 2,4 kg di zucchero ha il 50% di probabilità di morire x quello)
    la LD50 dell'acido cianidrico è nell'ordine dei mg/kg bastano pochi mg per rischiare..
    mah

    RispondiElimina
  11. Ma chi ha detto che le mandorle o semi di albicocca vanno mangiati interi?
    Da questi semi si estrae il Laetrile, e poi si usa solo quello nelle neoplasie insieme ad altre sostanze.
    Ci diresti però cortesemente queste cure per il cancro che hanno possibilità di successo del 100%? Uno studio australiano recente è arrivato alla conclusione che chi fa la chemioterapia ha la stessa probabilità di guarire (o morire) di chi non si cura in nessun modo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uno studio australiano tirato fuori dal deretano di quale testa di cazzo?

      Elimina
    2. Fantastici questi: "Lo studio lo ha fatto mio zio in Australia, ma non te lo posso far vedere perché è lontano" Cit.

      Elimina
  12. Oggetto: stupidità-fronteggiarvi a campo aperto no, mi portereste al vs livello e mi battereste con l'esperienza, però una domanda vorrei farla: chi vi paga?

    RispondiElimina
  13. Ma tu lavori per le case farmaceutiche? Perché non metti nessuna fonte a supporto di ciò che dici?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io lavoro per l'NWO, non lo sapevi?

      Elimina
    2. No,tu sei semplicemente uno in malafede, che non riesce a mettere fonti chiare per ciò che dice. In pratica, un pagliaccio pagato dalle case farmaceutiche. L'uso del turpiloquio la dice lunga sulla tua preparazione: non sei attendibile, sei un dilettante. Metti le fonti,pagliaccio.

      Elimina
    3. Testa di cazzo, che il cianuro è velenoso lo sanno cani e porci, idiota rincoglionito.
      Che cazzo di fonte vuoi? Quella che dice che l'acqua bagna?

      Elimina
    4. Il ricorso all'insulto denota la tua mancanza di argomenti e la tua ignoranza: la fitoterapia non è di certo la panacea, ma perché non ci descrivi gli effetti devastanti della chemio? Oppure il boicottaggio da parte della politica di qualsiasi cura alternativa ( tipo il metodo Di Bella, o il recente caso delle staminali),il tutto per favorire le case farmaceutiche,cioè i tuoi datori di lavoro. Mi è ignoto come un ignorante in malafede come te possa scrivere sy questo sito: voglio dire,tu avrai a malapena il diploma, e ricorri al turpiloquio quando sei in difficoltà. Questo perché sei un ignorante analfabeta in malafede.

      Elimina
    5. In difficoltà?
      Cioè tu con le tue cazzatine da ritardato complottardo pensi di avermi messo in difficoltà?
      AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAAHA

      Il "metodo di bella" era una sola, il "metodo stamina" una truffa colossale.
      Però se vannoni prende 50 mila euro per iniettare acqua sporca in un bambino invitando il padre a far prostituire la madre per i soldi qua quello in malafede sono io.

      Torna nella fogna, è quello il tuo posto, e non cercare di sgusciare più fuori, almeno ti eviti le figure di merda.

      Elimina
  14. Un nocciolo di albicocca è il seme di un albicocca .

    E 'noto per contenere amigdalina , un composto che, insieme con il simile laetrile composto, è stato commercializzato come trattamento del cancro nonostante la mancanza di evidenza clinica per la sua efficacia. [ 1 ]

    Semi o noccioli di albicocca coltivate in Asia centrale e in tutto il Mediterraneo sono così dolce che può essere sostituita da mandorle . Il liquore italiano amaretto e amaretti biscotti sono aromatizzati con estratto di semi di albicocca e le mandorle. Oil pressato da queste cultivar è stato usato come olio da cucina . [ citazione necessaria ]

    Noccioli di albicocca possono a volte essere forte sapore e amaro . Sono dotati di ricette per albicocche marmellata , e amaretti italiani e liquori. [ citazione necessaria ] Preso in eccesso, possono produrre sintomi di avvelenamento da cianuro , tra cui nausea , febbre , eruzioni cutanee , mal di testa , insonnia , aumento della sete , debolezza, letargia , nervosismo , vari dolori alle articolazioni e ai muscoli, e un calo della pressione arteriosa .

    Nel 1993, il Dipartimento per l'Agricoltura e mercati dello Stato di New York testato il contenuto cianuro di due 220 ​​grammi (8 once) pacchetti di semi di albicocca importati dal Pakistan che venivano venduti in negozi di cibi come snack. I risultati hanno mostrato che ogni pacchetto, se consumato interamente, conteneva almeno il doppio della dose letale minima di cianuro per un adulto umano. I noccioli di albicocca sono stati richiamati e rimossi dai negozi. [ 2 ] C'è stato un caso segnalato nella letteratura medica di tossicità cianuro da noccioli di albicocca 1979-1998 negli Stati Uniti. [ 3 ] In media, noccioli di albicocca amari contengono circa 5% amigdalina e noccioli dolci circa 0,9% amigdalina. [ 4 ] Questi valori corrispondono al 0,3% e il 0,05% del cianuro . Dal momento che un kernel tipico albicocca pesa 600 mg, varietà amare e dolci contengono rispettivamente 1,8 e 0,3 mg di cianuro.

    RispondiElimina