lunedì 17 marzo 2014

Perché i veganimalisti mi contrastano ferocemente

Come ormai è noto ultimamente i veganimalisti si stanno accanendo contro il sottoscritto.
Può sembrare pura pazzia, e lo è, ma oltre questo c'è un fatto scatenante. Anzi, i fatti scatenanti!
Perché negli ultimi anni io ho dato tante di quelle mazzate al muro di menzogne veganimalarde che ormai è ridotto male, e sempre meno gente gli crede.


Ma vediamo quali mazzate si sono beccati:
Cinque di queste le ho già elencate in un recente articolo: Cinque fatti contro vegani e animalisti, in cui ho parlato della distruzione del mito degli Hunza (leggendo la loro stessa fonte!), dimostrando come la carne c'entri ben poco con il rischio di prendere malattie, sfatando il mito del disboscamento e la fame nel mondo a causa degli allevamenti, facendogli notare dell'esistenza del siero fetale bovino usato in praticamente tutte le colture in vitro e infine parlando del disturbo di alimentazione che affligge i fan del mito degli hunza e della carne cancerogena: l'ortoressia.

Quando parlai del siero fetale bovino (sono stato uno dei primi, almeno in tempi recenti), era talmente radicato il mito del "metodo alternativo in vitro cruelty free svegliaaaaa!!!1!" che non si sentiva altro che "è una cazzata!1!" o "è falso sei bugiardo!1!" da parte dei veganimalardi.
Ora, grazie agli sforzi fatti da tutti, questi simpatici signori si stanno inventando la storiella che in realtà il siero fetale bovino non è necessario e c'è un'alternativa.

L'alternativa all'alternativa dell'alternativa di sta ceppa di minchia addormentata nel bosco.

Ma oltre questi cinque fatti, che hanno contribuito a sfaldare il teatrino di menzogne che hanno messo su in anni di propaganda incontrastata, le smerdatissime DOP che gli ho fatto sono state:

Vegan setta da evitare, parte uno e parte due:
Il primo articolo, ormai datato (5/11), riportava una testimonianza diretta di un malcapitato ex vegan che, per motivi economici, dovette smettere di esserlo. La realtà dei fatti era che il gruppetto di dementi con cui si era mischiato mangiava solo roba biologica o importata da su corru de sa furca che costava un occhio della testa, e lui si è anche trovato a dover accettare un lavoro che "va contro i dettami dell'essere vegan" (cioè dogmi religiosi). Il risultato fu che venne emarginato e i simpatici amanti degli animali (mi trattengo dal ridere) iniziarono a perseguitarlo dicendo merda di lui con amici e parenti. Ah, l'amore vegan! Ancora oggi c'è gente che sostiene che tutto questo è falso.
Peccato che i fatti raccontati nella seconda parte, noti a parecchia più gente, abbiano già confermato quanto ho scritto.

Distruzione di china study:
In realtà qua non sono arrivato per primo, però si sa che distruggere i sogni e i dogmi religiosi di certa gente si ottiene un certo risultato. E aggiungo anche una informazione che sta girando da poco: tutti i cinesi che seguono la dieta indicata da quel libercolo si stanno ammalando di diabete.
Come dice qualcuno: 'nuff said!

Chick pulp:
Andare a spiegare al pubblico che il chick pulp non serve a creare hamburger li ha fatti imbestialire non poco. Gli piaceva parecchio schifare la gente che, ignorante in materia, vedeva certe scene e credeva che sul serio si mangiava ossa e interiora nel hamburger.
Peccato che ci ho pensato io a sminchiargli la menzognetta...
Ma a me risulta che gli hamburger si facciano con carne bovina, hamburger di pollo? Esistono?

Rifiuto di donare sangue e organi:
Questi personaggi hanno sempre detto di non fare donazioni per evitare di salvare la vita ai "mangiacarcasse". Rendere pubblico questo fatto (che mi fu raccontato da Hariett) li fece vedere sotto una diversa luce, cioè non più come buoni e santificati esseri capaci di solo amore...

Le polpette di cartone:
Un concetto molto semplice capace di disintegrare tutte le storielle veganimalarde sull'uomo nato vegano o frugivoro, sulla lunghezza dell'intestino e la forma dei denti. Basta poco, eppure continuano a crederci e incazzarsi se dici il contrario. Tienilo a mente, la prossima volta che senti qualche puttanata di questo tipo.

I bodybuilder vegani:
La punta di diamante della popolazione vegana, la dimostrazione che non è vero che servono gli alimenti di origine animale per diventare grossi! Peccato si imbottiscano di integratori, e quindi le loro storielle sono andate a farsi un giro...

L'antispecismo è una stronzata:
Una semplice dimostrazione di come gli animali siano ben lontani dall'avere i nostri stessi sentimenti, ma anche capacità cognitive e senso di pericolo, oppressione o libertà.
Ho prove certe che questa dimostrazione che smonta i loro dogmi li ha fatti parecchio incazzare.
Per cui se si incazzano va bene, no?

Anti green hill con canile lager casalingo:
Chi è tanto amante degli animali da tenere in condizioni disumane e inimmaginabili cani, gatti e targarughe nella propria casa? Ma ovviamente una delle promotrici delle manifestazioni contro green hill, normalissimo allevamento di cani in cui si faceva tutto a norma di legge!
Questo post è stato letto da parecchie persone, e non hanno aprezzato tanto, anche perché DOPO...

Animal amnesty:
... abbiamo scoperto, io e MV di "AFdSA", che la stessa persona che maltrattava in modo indicibile e inumano gli animali non solo organizzava le manifestazioni, ma era perfino PORTAVOCE del movimento contro green hill, fotografata spesso con l'ex ministro brambilla addirittura (un altro bell'esempio di ipocrisia), per cui la storia di animal amnesty (evoluzione di fermiamo green hill) è sporca di questo fatto, e sono stati allegramente sputtanati.
Inutile dire che grazie a questi due articoli le persone consapevoli delle malefatte degli animalardi è salito di parecchie migliaia di unità.

Questi sono i fatti salienti, i miei articoli che più hanno smosso le cose, sia in termini di novità sia in termini di consapevolezza. E oltre a questo sono stati sputtanati altri migliaia di fatti ben poco belli.

Ma quello che più rode ai cari amici veganimalardi è il mio libro:
Il libro racchiude i fatti che smentiscono praticamente tutte le loro menzogne riguardo l'uso di animali e il consumo di carne e derivati animali. Libro aprezzato dalla stragrande maggioranza del pubblico, e che crea enorme fastidio a questi personaggi.
Erano abituati a dire quello che volevano senza essere mai smentiti, da decine di anni, è chiaro che un fatto simile gli dia parecchio fastidio.

Anche perché come ben si vede l'opera di informazione che io e altri stiamo portando avanti sta funzionando egregiamente!

E questi sono i principali motivi per cui i cari simpaticoni veganimalardi sono tanto accaniti nell'insultarmi, denigrarmi, punzecchiarmi e impegnati massicciamente a tapparmi la bocca.
Ma facendo così hanno solo decretato la mia vittoria: perché non smentiscono con i fatti quanto detto da me ma si limitano a insultarmi e buttare merda su di me e sul mio operato?

9 commenti:

  1. Sei un eroe, c'è poco da dire!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi avete preso per un coglione! (cit)

      Elimina
  2. "perché non smentiscono con i fatti quanto detto da me ma si limitano a insultarmi e buttare merda su di me e sul mio operato?"

    Primo, perche' non hanno niente da dire

    Secondo, perche' quando inizi ad insultare molta gente si allontana dalla discussione e per riflesso non da piu' ascolto nemmeno a te. E' un "gioco di Berne" vecchio ma molto efficace, basta riempire una discussione di insulti, minacce o battute da asilo per fare andare via gente che altrimenti ti darebbe ragione. Anche per questo e' inutile e dannoso discutere con gente del genere.


    PS: Guardati questo, Palle. Come saprai, tanti santoni dicono che il cancro esiste solo per colpa della societa' moderna, dei medicinali, delle case farmaceutiche e delle onde HAARP.

    http://www.dailymail.co.uk/sciencetech/article-2582835/Archaeologists-3-200-year-old-skeleton-cancer-The-young-mans-bones-help-disease-evolved.html

    Hanno trovato lo scheletro di un egiziano morto di cancro, 3200 anni fa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Su "In Difesa della Sperimentazione Animale" ho pubblicato proprio una slide sui cancri dei dinosauri.

      Per gli insulti, bhe, certi se li cercano, in ogni caso quando uno contesta non viene automaticamente insultato (vedi Diaco, io non l'ho insultato affatto anche se continuava a parlare a vanvera).

      Elimina
    2. I tumori sono sempre esistiti e al contrario di quel che pensa la gente non serve entrare in contatto con cose strane ma basta respirare o mangiare: siamo sempre circondati da isotopi radioattivi come l'O18, il C14 o l'H3.
      Comunque la oncogenesi è estramente complessa e dipende da moltissimi fattori (alcuni dei quali anche genetici), alcuni ancora non compresi, quindi sarebbe impossibile parlarne nel dettaglio in un commento.

      Al massimo si può dire che c'è stato un aumento di alcuni di tipi di tumore in alcune regioni in seguito a test nucleari et similia, ma è un discorso ben differente.

      Elimina
  3. Mi sembra una strategia ricorrente ormai non solo nel mondo dei veganimalardi. Guarda in politica: è tutto un gioco del chi fa la voce più grossa a dare del coglione agli avversari; ma in concreto niente. Tu oggi smonti i veganimalardi, domani dovrai smontare altri fanatici della stessa pasta, solo su argomenti diversi. Abbiamo perso la nostra patina molto sottile di civiltà e siamo tornati bestie irrazionali? No, almeno finché il fanatismo rimane confinato a una minoranza e la gente normale ha il buon senso di lasciarli parlare a vanvera fino a sfiatarsi, senza badare loro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti dico quanto mi fa incazzare questa politica fatta di smerdaggio reciproco con zero fatti e mille disastri.

      Elimina
  4. Fabrizio Leone18 marzo 2014 09:53

    Mi avete preso per un coglione! (cit)
    Rispondi

    No, mister :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solo un furbacchione che vuole vender il suo libro....

      Elimina