giovedì 6 marzo 2014

Le iene, tumori e veganismo alcalino

Ieri sera le iene se ne sono venute fuori con l'ennesima puttanata pseudomedica che i ciarlatani hanno inventato. Dopo stamina qualcuno credeva che i cazzoni avessero imparato la lezione? Ovviamente no!
Ed ecco che parlano di un calabrese miracolato che guarisce dal tumore con una dieta vegana alcalina:

"Il ministro salvi Sofia" però poi negano tutto dicendo che stavano solo esponendo dei fatti. Ma saranno coglioni?
Che abbiano detto un mare di puttanate ovviamente è fuori discussione, ma mi tocca spiegare perché sono puttanate:

Innanzittutto vediamo di riassumere i fatti:
Questo signore ha avuto un cancro al polmone, si è operato ed è guarito. Poi ha avuto un altro cancro all'altro polmone, si è operato, ha fatto la chemio ed è guarito. Poi ha trovato una metastasi al cervello, ha fatto la radio e questo si è ridotto della metà. Gli consigliano di fare la chemio, dopo la radio, e lui rifiuta perché lo faceva stare troppo male. Dopo diventa vegano, perché il figlio ha letto quella troiata di china study, e scoprono che il tumore è regredito.
E la loro conclusione è che il tumore è guarito grazie alla dieta vegan crudista "alcalinizzante".

Prima di tutto specifichiamo una cosa: la teoria dell'alcalinizzazione del corpo è una stronzata.
Riporto il commento di una ragazza che ho letto su facebook (ha tre lauree) "...il ph del sangue oscilla fra 7.35 e 7.45, e basta, se sfora MUORI semplicemente..."
Punto. Basta. Dire di alcalinizzare il corpo e altre puttanate è pura merda fumante!
E il problema è che ste stronzate le dice una dottoressa! Cazzo!

Adesso veniamo al rischio incidenza dei tumori:
E' pur vero che le proteine animali espongono ad alcuni rischi, come si legge anche nel post dedicato a "the china study" (dovrebbe chiamare the china bullshit), rischi che aumentano anche con l'abuso delle carni rosse, specialmente se grigliate (rosse, il pollo non fa mai male, in nessun caso), ma è anche vero che abbassa i fattori di rischio per altri tipi di cancro. Insomma, mangiarne il giusto e in una dieta equilibrata non fa male, e questo è sacrosanto.

Ora veniamo al veganismo: fra antinutrienti e tossine gli alimenti di origine vegetale, specialmente se crudi, rappresentano un problema. Quando si cuociono le tossine e gli antinutrienti diminuiscono parecchio, basti pensare alla solanina delle patate, ma quando sono crude ti becchi tutto, e cazzo se fanno male!

Fra l'altro i dati riportati parlano di un rischio per cancro colorettale aumentato di +19, cosa che conferma uno studio pubmed che riportava una incidenza di questo cancro nei pazienti vegetariani.
E' assurdo anche vedere come la verdura a foglia verde sia un alimento molto protettivo in generale, con -35, ma che si trasforma in un +5 se queste vengono consumate tutti i giorni, cioè se ne abusa,

Insomma, gira e rigira sbaglia sia chi abusa dei prodotti di origine animale sia chi li abbandona completamente. Dieta equilibrata, questa sconosciuta.

Ma veniamo al caso della persona in sé:
E' stato trattato 3 volte ed è guarito. La metastasi al cervello che aveva era di tipo emorragico, per cui finita la radio che ne ha diminuito le dimensioni l'ematoma si è riassorbito e il tumore non si vede più.
Ecco quindi che dopo la menata assurda della dieta e di stocazzo, con la scenetta ridicola e a puro scopo propagandistico di quelli che cenano veg con tanto di "mmmm buonissimo", vengono sputtanati da un medico serio (non come quella che parla di alcanizzazione delle palle)

Quest'uomo ha fatto la radioterapia e, per fortuna, ha avuto effetto. La dieta non c'entra un cazzo.
Come ha specificato anche l'oncologo ci sono stati altri pazienti come lui che però non hanno cambiato dieta. Insomma, pura merda propagandistica, stronzate e opinioni personali spacciate per cure miracolose.

Insomma, si curano con la medicina ed i risultati vengono attribuiti alla dieta.
Ma saranno coglioni?

Della "dottoressa" non mi spendo neanche a dire nulla, visto che va a dire che si guarisce da patologie autoimmuni mangiando i beveroni di merda cruda. E con questo direi che ho detto tutto, roba fuori dalla grazia dell'intelligenza umana proprio, incredibile sparare puttanate simili, stesso livello di valdo vaccaro che dice che guarisce la gente dalla fibrosi cistica con le carotine.

Al "il cibo è la prima medicina che ci possa essere" ho finito. Ho fatto il pieno di stronzate per il resto della vita.
Ripeto per l'ennesima volta: una dieta sbilanciata fa male, ma questo è vero sia da un lato, cioè troppi alimenti di origine animale, che dall'altro, cioè troppo vegetale. La dieta può incidere, ma in maniera non primaria: si tratta di una serie di concause. Faccio un esempio: fumi, vivi in una grande città molto inquinata e sei vegano, i fattori di rischio sono altissimi sia per il fumo che per lo smog, e puoi pure mangiare solamente carote notte e giorno che col cazzo che la dieta ti cambia qualcosa!

Anche Dario Bressanini a scritto a proposito della dieta alcalina.

172 commenti:

  1. Le Iene sono diventate per me, come Facebook, l'esatto contrario del principio di autorità. Se una cosa viene detta dalle Iene o la leggo per la prima volta su FB, parto dal presupposto che sia una puttanata. Sono pericolosi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto pericolosi. Hanno lasciato un casino di spazio a quello pseudomedico che sparava la puttanata della dieta di beveroni al posto della chemio!

      Elimina
  2. Ciao Fabrizio, mi potresti dire in che ricerca Pubmed hai letto che la dieta vegetariana fa aumentare il rischio verso alcuni tipi di tumore? (così come l'abuso di verdura a foglia verde?)

    Devo smerdare un paio di vegecosi...

    P.S. la risposta può essere anche un "ma va a cercartelo", ma non avendo dimestichezza con le ricerche scientifiche, chiedo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho linkata in qualche post ma non ricordo quale, devo trovarlo.
      Quello della verdura a foglia verde l'ho trovato nelle sbufalate contro china study, forse c'è nei commenti del post (è linkato nel post qui su).

      Al momento non li ho sottomano

      Elimina
    2. Ho guardato un po' in Pubmed. Ti metto qualche link così se ti va puoi leggerti un po' di articoli (controlla la bibliografia in fondo e trovi altri articoli).
      Il problema di Pubmed è che spesso gli articoli non sono FREE, ma serve o essere iscritti ai siti su cui sono pubblicati (e costa) o avere un profilo che ha la possibilità di leggere tutto (per esempio, le università solitamente hanno la possibilità di fare ciò. Connettendoti da un pc dell'università puoi leggere praticamente tutto)

      http://cebp.aacrjournals.org/content/22/2/286.full.pdf+html

      http://ajcn.nutrition.org/content/89/5/1607S.full.pdf+html

      http://www.bu.edu/themovement/past-issues/spring2011/being-a-vegetarian/ (questo non è Pubmed, ma alla fine dice una cosa interessante: "In addition, the fact that vegetarians generally have lower BMIs, lower blood pressure, lower alcohol intake, smoke less, have higher levels of physical activity and have higher socioeconomic levels confounds the issue"

      http://www.nature.com/bjc/journal/v101/n1/pdf/6605098a.pdf

      http://ncp.sagepub.com/content/20/4/451.abstract (purtroppo a pagamento...ma il concetto più bello lo si legge nell'abstract: "These recommendations may be incorporated into enjoyable cultural food patterns as exemplified by Mediterranean-type diets. The preparation and enjoyment of meals in a convivial atmosphere is a vital component of lifestyles to prevent chronic diseases such as cancer and certain cardiovascular diseases."

      http://journals.cambridge.org/download.php?file=%2FPHN%2FPHN15_12%2FS1368980012000936a.pdf&code=66ca358be36abb6a8eb4aa14d4bda045

      http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23836264 (non FREE...prova a mettere il titolo in google. Magari salta fuori a gratis da qualche parte)

      http://www.plosone.org/article/fetchObject.action?uri=info%3Adoi%2F10.1371%2Fjournal.pone.0088278&representation=PDF

      http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23965907 (non FREE)

      Elimina
  3. Veramente è incredibile quanta difficoltà la gente abbia a capire che due fenomeni che si presentano uno in fila all'altro non sono necessariamente una causa e un effetto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh guarda, sono inciampato dopo aver bevuto acqua, l'acqua fa perdere l'equilibrio!!1!
      Avvisiamo le iene?

      Elimina
    2. Come la storia che i vaccini causano autismo... e incidenti stradali, perché nel bugiardino di non ricordo che vaccino c'è scritto che sono stati riportati casi di autismo e morti per incidente stradale entro N giorni dall'assunzione :P

      Elimina
    3. E' come dire che "la pensione è la prima causa di morte" perché il tasso di mortalità dei pensionati è più alto di quello delle persone in età lavorativa. Pertanto, per guadagnarci in salute, meglio abolire la pensione. Peccato che il problema stia nell'età, e non nella rendita. Le stesse cazzate che stigmatizzate le vedo nel mio settore, l'economia. La stragrande maggioranza delle persone non conosce la differenza tra probabile (="action required!") e possibile (="who cares?"), figuriamoci quella tra contemporaneità e nesso causale.

      Elimina
  4. Peccato che i tumori in testa erano 3...uno grande e due piccoli...peccato che le patate crude le hai mangiate forse te...non tutti gli alimenti vegetali fanno bene....basta sapere cosa mangiare...detto questo a mio padre i dottori non ci avevano date speranze di guarigione ma se x te fare un intervento al polmone e subito dopo la chemio e dopo 2 anni si ripresenta in testa significa guarire forse non sai che per la medicina devono passare sette anni..... ma é gousto esprimere le opinioni di tutti certo magari informarsi prima é meglio....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia non è un'opinione: l'alimentazione c'entrava nulla con questo caso. Punto.
      Se poi quel signore mangiava male (molta carne rossa è indubbio che non sia un toccasana, e nessuno lo nega) tanto meglio che abbia cambiato alimentazione, ma andare da un limite all'altro non è salutare, specialmente il vegan crudista, ma questo l'ho già scritto.

      Elimina
    2. Possibile che la gente creda agli stregoni e ai truffatori?
      Possibile che non comprendano che la dieta Vegana, al pari della Carnivora è dannosa alla nostra specie? Noi siamo Onnivori e non fruttivori, ruminanti o carnivori.
      E' risaputo che in natura e in scienza non è una molecola in se ad essere dannosa/cancerogena, bensì un suo dosaggio superiore al livello limite di sopportazione.
      La Dieta Vegana può causare molteplici problemi fisici compresa la morte, proprio come una dieta totalmente carnivora.
      Basta giocare con l'ignoranza delle persone...la gente può morire.

      Elimina
    3. E intanto Darwin sorride... Se uno muore causa ignoranza se lo e' meritato. Potevo giustificare l'ignoranza 20 anni fa, quando le informazioni erano difficili da trovare, ma ormai siamo nell'era di Internet! Se uno e' troppo pigro e stupido per usare il mezzo di diffusione delle informazioni gratuito piu' potente della storia, allora sono affari suoi!

      Elimina
  5. Peccato che i tumori in testa erano 3...uno grande e due piccoli...peccato che le patate crude le hai mangiate forse te...non tutti gli alimenti vegetali fanno bene....basta sapere cosa mangiare...detto questo a mio padre i dottori non ci avevano date speranze di guarigione ma se x te fare un intervento al polmone e subito dopo la chemio e dopo 2 anni si ripresenta in testa significa guarire forse non sai che per la medicina devono passare sette anni..... ma é gousto esprimere le opinioni di tutti certo magari informarsi prima é meglio....

    RispondiElimina
  6. Potrei scrivere un articolo simile al contrario... "Oggi vorrei parlarvi di Pallequadre che è un cazzone perchè scrive solo cagate. L'amico mio che c'ha 5 lauree dice che il sangue con la carne semplicemente si polverizza e tu muori. Quindi che la carne faccia bene è una minchiata colossale... In più se mangi carne cruda ti becchi la merda della vacca che di sicuro non è stata lavata e tu butti giù tutto. La radioterapia ha fatto diminuire il tumore, quindi: la radioterapia fa bene cazzo! Basta assumerla moderatamente, ovvio. Magari alternandola a qualche antinfiammatorio e antidolorifico che l'amico mio che c'ha 2 master a Bruxelles ha detto che fanno diminuire il mal di testa e pare facciano scomparire il raffeddore, quindi: fanno bene, cazzo! etc etc" ecco il livello mi è parso più o meno questo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il problema è che PQ non ha la visibilità nè la "autorità" che hanno le Iene, che hanno invece un popolo di persone pronte a credere ad ogni stronzata che dicono. Il buon PQ si limita solo a riportare ciò che è l'attuale sapere scientifico, ed è quello che dovremmo fare tutti noi. Prendere posizione in una guerra ideologica in cui siamo TUTTI ignoranti, anziché seguire il parere di una comunità di persone che da decenni (se non secoli) hanno speso la vita ad accrescere il sapere umano in campo medico, è da coglioni.

      Elimina
    2. Ma veramente lo fanno già...
      La differenza fra chi spara panzane e me è che io scrivo sulla base di fatti certi e provati.
      Puoi anche rigirare la frittata come vuoi, che alla fine avrò sempre e comunque ragione io.

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    4. Io penso che qui si faccia una grandissima confusione fra vegani e fruttariani (o macrobiotici o crudisti etc). Ai vegani non interessa un fico secco di quanto sia o meno salutare una dieta vegana, se lo è lo considerano un piacevole effetto collaterale. Un vegano pensa:"si sopravvive? Bene, lo faccio". Le motivazioni reali sono altre, prettamente di tipo etico, altrimenti per il puro spirito salutistico non si porterebbe avanti questo stile di vita per più di un mese (lo stesso protagonista del caso delle iene ha ammesso di mangiare ogni tanto la soppressata del suo paese). Poi vabbè... se ti diletta accanirti sull'argomento salute "facci" pure :) La mia personale opinione è che il servizio delle iene sia ridicolo, che una dieta vegetale sia sicuramente da preferirsi ad una onnivora ma che assolutamente non sia la panacea di tutti i mali. Quando sono diventata vegetariana 15 anni fa mio padre mi dava per anoressica e il mio medico curante mi ha prescritto tutte le analisi dell'universo ammonendomi continuamente. Adesso che sono vegana non faccio che sentire da tutti:"vegetariana va benissimo, ma vegana è troppo!!" Tocca aspettare altri 15 anni... Nel frattempo leggiamo lo stile aulico di PQ...

      Elimina
    5. Vediamo quanto duri...

      Elimina
    6. "Ai vegani non interessa un fico secco di quanto sia o meno salutare una dieta vegana"?

      Grande cazzata. (E tu sarai al prima a pensarlo)
      Non perdete tempo a ricordarlo, "Quanto fa bbbene ad essere veggganiii!!11!!", e subito portate i pareri medici che volete voi, senza considerare i pareri avversi ed autorevoli, facendo spallucce e chiudendo le orecchie. Poi scadete nel ridicolo, con argomentazioni fasulle ed insensate (è naturale vivere con integratori di vit. B12, vero?).

      P.S. Agli animali da allevamento la danno? E le prove? Dove sono? Bovini ed altri erbivori non hanno bisogno di nessun integratore, ne hanno già a sufficienza.

      Elimina
    7. Perché la risposta di Ilaria Liguori08 marzo 2014 02:15 è stata eliminata dall'autore?

      Sto cercando di capire di più sulla dieta se faccia bene o meno.

      Internet vuol dire libertà come quella di evadere dalle Tv sempre più pilotate quindi lasciate commentare tutti in modo da non pilotare anche le discussioni e i pensieri su internet.

      Elimina
  7. Tieniti la ragione io mi tengo mio padre...che poi ripeto vuoi essere scettico non credere ma provare un mese o due e vedere come va di sixuro non fa male...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tuo padre avesse seguito solo la dieta vegan crudista avrebbe fatto una brutta fine.
      E' questo che io voglio evitare: che la gente non si curi cadendo in queste trappole.

      Sai quanti vegani sono morti di cancro?
      Sei stato in oncologia, purtroppo, parla con le infermiere: ti confermeranno che i vegani non sono di certo estranei a queste malattie.

      Il fatto è questo: se passiamo questo messaggio che basta mangiare solo vegetali per non ammalarsi o guarire, la gente non si curerà e morirà.
      Capisci che obiettivo ho?

      Elimina
    2. Due nomi, Steve Jobs e Robin Gibb dei Bee Gees, due vegani morti di cancro, il primo dopo averlo scoperto s'è dedicato al veganesimo estremo, il secondo lo era da diversi anni prima di ammalarsi.

      Quindi la dieta vegana non cura il cancro, cazzata.

      Elimina
  8. Leggi il libro del miracolo del ph alcalino...noi nn siamo vegani ma peggio... una metastasi celebrale nn si cura con la radio terapia... infatti il tumore c era ancora di 2 cm... ti chiedo come mai senza aver seguito i protocolli degli ospedali quindi chemioterapia mio padre sta bene? Come mai quando ha fatto la chemio dopo 2 anni aveva la metastasi in testa e ora dopo quasi 3 anni non ha niente??? Nn dico di non seguire i protocolli standard ma dico che forse aiuta e non poco...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ceeeerto!!! I protocolli non servono a nulla!
      Allora se uno ha perso molto sangue, gli facciamo le trasfusioni con il succo di ravanello...
      Bella pensata!

      La chemioterapia, purtroppo, non può guarire SEMPRE, ma le % di esito positivo sono molto confortanti.

      Inoltre, si conosce ancora ben poco dei tumori, soprattutto di quelli al cervello.
      Sta di fatto che il suo parente è stato sottoposto a chemio, e che poi è guarito (dopo un pò di tempo, ma è guarito...)

      P.S. le "teorie" del ph alcalino sono delle grandi boiate. Basterebbe chiedere ad uno studioso di biologia, per confermare che siano solo teorie di "pseudo-scienza a cui gli allocchi credono"

      Elimina
    2. Ragazzo mio, tuo padre ha fatto due operazioni, un ciclo di chemio e uno di radioterapia.
      Come fai ad attribuire tutto alla dieta vegana?

      Che fare una dieta più sana possa aiutare un poco (un poco eh) forse è vero, ma una dieta più sana può anche essere comunque onnivora, senza esagerare con la carne.
      Il messaggio che è passato è "con la dieta vegana guarisci dai tumori", e non è così.
      Si rischia di trovarsi delle persone che non si fanno curare e cambiano solo alimentazione, il che è una condanna a morte, quando magari il tumore è curabile.

      Steve Jobs era fruttariano, sai di cosa è morto.

      Elimina
    3. jobs non era ne fruttariano ne vegano, mangiva sushi!!!

      Elimina
  9. Noi abbiamo eseguito cose piu complesse che in tv nn si possono dire....

    RispondiElimina
  10. Fatti domanda giusta...la medicina ti cura il male non la causa...comunque nn devo convincere nessuno quello che posso dire é che di sicuro fs bene poi ognuno faccia cio cge crede giusto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche dire che gli alimenti di origine animale sono la causa è sbagliatissimo.
      Se esagerare con la carne rossa può essere un fattore di rischio, è vero che comunque tutti quelli che si sfondano di carne non sono morti di cancro.
      Negli stati uniti sarebbe un'ecatombe.

      E ripeto: ci sono tantissimi vegani che si sono ammalati di cancro nonostante la dieta.
      Come lo spieghi quello?

      Elimina
    2. Dire che la medicina curi il male e non la causa e' una grandissima balla tipica dei fuffari di professione. Per il resto, ammetto di non essere competente nel campo. Ti va di fare una copia della cartella clinica (magari cancellando i dati personali) e di mandarla a un certo Dott. Salvo di Grazia, titolare del blog Medbunker? Quello e' un oncologo con decenni di esperienza e la mente molto aperta, sara' lietissimo di starti a sentire e di risponderti con cognizione di causa.

      Il problema di voi fuffari e' che quando vi si chiede di mostrare le PROVE a una persona competente iniziate a inventare le storie piu' assurde o semplicemente sparite. E' un copione che ho visto tante volte, nel giro di tanti anni...

      Elimina
    3. Rettiliano Verace: per correttezza di informazione MedBunker è ginecologo non oncologo.
      Ma per il resto condivido il consiglio, solitamente MedBunker non parla di casi personali ma visot che questo è mediatico penso farà uno strappo.

      Elimina
    4. ragazzi state parlando con un idiota che non sa nemmeno rispondere ai commenti in maniera continuativa,ma che mette ogni volta un nuovo commento separato,per rispondere alle risposte XD

      Elimina
    5. La medicina (soprattutto in italia è sintomatica e questo è detto da tutti i medici, scienziati, e si può evidenziare sui libri stessi di medicina....
      in molti post da voi scritti..... fareste meglio a tacere... prima di pigiare pulsanti a casaccio sulla tastiera sarebbe bene che vi faceste un poco di cultura e solo dopo scrivere.... ma voi della cultura conoscete solo la prima parte : la CUL il resto della parola per voi è nullo.

      Elimina
    6. La medicina è sintomatica? Ma che cazzo significa? Se hai un tumore causato da una mutazione del DNA di una cellula, cosa cazzo vuoi fare? Tornare indietro nel tempo e uccidere quella singola cellula? Non credo, allora si cerca di eradicare il tumore. Oppure mai sentito parlare di antibiotici? Sai uccidono quelli organismi chiamati batteri che sono la CAUSA delle infezioni. Quello che prima di pigiare pulsanti a cazzo sulla tastiera sei tu.

      PS: una cura può essere sintomatica comunque, non la medicina.

      Elimina
  11. Allora ti spiego...in america se vai a vedere hanno il piu alto tasso di tumori al.mondo....i vegani si ammalano ovvio ma i vegani mangiano tutte le robe naturali...esempio ti mangi 10 mele al giorno che sono zuccherine ti fanno male...l alimentazione seguita da mio padre nei primi mesi era di solo liquidi e alimenti ricchi di clorofilla per aumentare il ph del corpo...quindi non solo siamo vegani ma mangiamo solo gli alimenti che fanno bene...ti assicuro in 3 mesi il tumore si é asxiugato ed é sparito... inoltre per non parlsre dell acqua alcalina ne beveva 6 litri al giorno... cmq ripeto io porto una testiminianza e a cercare in internet nn siamo gli unici....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei litri di acqua al giorno fanno malissimo!
      La quantità indicata è di 2 litri.
      Come scritto nel post fra l'altro: cambi il ph del sangue e MUORI. Non puoi cambiare il ph del corpo, figurarai guarire!

      Su internet trovi merda, tanta merda. Merda che uccide le persone.

      Ma secondo te se fosse tutto vero ci sarebbe ancora gente che muore di cancro?
      Tutti stupidi quelli che muoiono?

      Elimina
    2. Sei litri al giorno di "acqua alcalina" (quanto alcalina?) ammazzerebbero chiunque, figuriamoci un malato di cancro. Guarda, Diaco, se devi contare balle almeno contale plausibili. Per il resto, ti rimando qui:

      http://medbunker.blogspot.co.uk/2012/06/dieta-alcalina-alla-base-della-bufala.html

      Elimina
    3. Macché, ci mettono il limone per alcanizzare. Non so quanto possa far male una quantità di acqua simile, ma uccidere penso che sia una eventualità remota.
      Poi non lo so.

      Elimina
    4. Provati a bere sei litri d'acqua e limone in una giornata e poi mi dici, sempre se sopravvivi all'esperienza.

      PS: non farlo, per favore.

      http://en.wikipedia.org/wiki/Water_cure_(therapy)
      http://en.wikipedia.org/wiki/Water_intoxication

      Elimina
  12. Parli parli ma nn sai quindi prima ti informi e poi parliamo... sono disponibile bye

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si bhe tutti ignoranti tranne te che hai letto due siti webbe di ciarlatani.

      Elimina
  13. No ho mio padre vivo con metastasi celebrale.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che ha seguito numerose terapie.

      Elimina
    2. Partiamo dal presupposto che sono contento per tuo padre. Uscire da un tumore, indipendentemente da tutto il companatico, è una gran cosa e anche, permettimi, una graqn fortuna.
      Mia nonna tempo fa ha avuto un cancro al colon-retto e oggi sono passati 20 anni ed è ancora tra noi. Mia nonna ha seguito i protocolli standard ovvero chirurgia, chemio e radio. Tutte queste terapie non servono a curare i sintomi ma tentano di togliere fino all'ultima cellula cancerosa. Per quello sono terapie pesanti con segni collaterali non indifferenti perchè si raggiunge quasi la dose tossica pur di uccidere tutte le cellule del cancro.
      Ora, come fai a dire che dopo cicli di terapia medica tuo padre è guarito grazie alla dieta?
      Ha misurato il ph arterioso prima di iniziare? Era acido? E dopo la dieta com'era?
      L'organismo ha dei meccanismi per mantenere il ph nei limiti accettabili, quando il sangue hja un ph diverso da quello fisiologico intervengono questi sistemi tamponi che ripristinano l'omeostasi. Il problema è quando il ph si sposta troppo e allora si parla di acidosi...ma si parla anche di alcalosi.
      Allora se impostiamo una dieta che alcalinizza l'organismo mi pongo alcune domande. Quale valore di ph è considerato terapeutico? In tutto l'organismo si raggiungono quei valori di ph?
      Quello che poi mi sembra assurdo è che ci siano gli oncologi quando invece basterebbe che il proprio medico di base di fronte ad un qualsiasi tumore dica ai propri pazienti di somministrare acqua e bicarbonato...non può essere sempre colpa delle lobby.

      Elimina
    3. Senza offesa Roberto ma mi sembra un idiozia,il PH è quello,se si alza muori perché non hai più il rapporto acidità-basicità per le reazioni chimiche cellulari,se si abbassa muori perché il sangue diventa praticamente acido(il succo di limone ha un PH di 2.5 circa se non sbaglio,immagina che bello averlo nelle vene a 38°),se rimane tra 7.38 e 7.42 vivi,altrimenti vedi se esiste un dio da insultare per averti fatto trovare codeste cose su internet.

      Elimina
    4. ma statte zitto.

      Elimina
  14. Allora...mio padre ha avuto un tumore nel 2003 dove hanno rimosso un pezzo di polmone...nel 2009 altra operazione esportazione di parte dell sltro polmone e dopo chemioterapia...nel 2011 metastasi celebrale in testa non operabile perché in un punto critico....ha fatto la radio terapia e il tumore si é ridotto da 3 cm a 2 cm... in metastasi il tumore non va via anche se lo rimuovi al 100% figurati se lo riduci solamente... il ph del sangue nn lo puoi cambiare... il ph lo misuravamo tutte le mattine appena svegli... con urina... ti puoi aiutare con il bicarbonato quando aveva un ph basso...nn ricordo...quello che so e che negli anni 90 hanno dato il premio nobel ad un dottore perché ha scoperto che quando il corpo e acido le cellule tumorali va a nozze.... e il ciclo di chemio é acidificante..sai quanti sono morti di chemio invece che della mslattia stessa. ..io posso portare la mia testimonianza e ti posso dire... prima di fare la chemio prova a fare quello che abbiamo fatto noi... male che vada x la.chemio hai sempre tempo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa è una puttanata criminale bello mio.
      Stai consigliando alla gente di perdere tempo?
      Sai che dicendo così li condanni a morte? Se uno ha un cancro che si può prendere per tempo tu consigli di seguire stronzate pseudoscientifiche e magiche trovate su internet invece di curarsi, poi dopo è tardi per curarsi e vaffanculo facciamo lavorare il becchino?

      Ciccio, stai perdendo ogni minimo rispetto che ti si poteva riservare.

      Elimina
  15. Richy mio padre dopo che ha avuto il tumore intesta faceva fatica a camminare parlare guidare... mangia cosi e mi ha restruuturato casa sono 2 anni che va giu in calabria in macchina. ...ed é senza 2 pezzi di polmone...se quello che tu dici é corretto...forse bo ti manca qualche dettaglio.

    Cmq con questa alimentazione nn cambi il ph del sangue...ma del tuo organismo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh e a cosa pensi sia dovuto il ph "dell'organismo"
      ps scommetto che hai la terza media o un diploma professionale

      Elimina
    2. Vedi che ho visto laureati cascare come polli in minchiate ancora peggiori. In generale titolo di studio e cultura generale sono collegati, ma non sempre sempre...

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    4. Ricky,non Richy.
      Chiedo venia,ho fatto solo 5 anni di chimica in aggiunta al parere di mia madre che lavora in oncologia da 8,sono veramente ignorante in materia...
      L'alimentazione non c'entra nulla,una metastasi si può ritirare anche da sola mesi dopo radioterapia o chemioterapia,c'è ancora pieno di incognite sui tumori al cervello.
      Il PH del sangue e quindi anche dell'organismo è tra 7.38 e 7.42 ,se esce dai range di 0.01-0.02 l'organismo lo porta di nuovo nei range,se sfora troppo muori,punto.

      Elimina
  16. Allora ti posto un link..tu che sei dottor house: https://www.google.it/url?sa=t&source=web&rct=j&ei=TD4cU8GxOOLE7AbygoGYDA&url=http://www.aquapolis.it/download/fondamentale-cibi-alcalini-e-acidipdf&cd=2&ved=0CDAQFjAB&usg=AFQjCNEo0_q37Dj02U_0Sw32JUQH4RuAwg&sig2=3kXOuz8oV_UmOu5dyWz01w

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È soltanto una bufala...
      http://www.butac.it/2013/10/otto-heinrich-warburg-e-la-causa-primaria-del-cancro.html

      Elimina
  17. Ma scusa... ha vinto il nobel per quello scritto dappertutto...il premio nobel sai come funziona... nn é che se io vado e dico che ho scoperto il ciuppa ciuppa mi credono....il problema che da quel premio nobel nessun dottore é andato verso quella teoria. ..chiediti il perché... cmq possiamo stare qui tutta la vita...ma ripeto provare non costa nulla... se nn funziona hai tutto il tempo di fare il percorso normale...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa storia del premio Nobel di Warburg e' una bufala, Warburg ha ricevuto il Nobel per qualcosa che non c'entra nente con la storia che racconti... Basta che apri l'articolo Wikipedia, non i siti dei fuffari di professione che ti vendono il libro con la terapia miracolosa.

      Elimina
    2. Dimmi, genio, l'hai mandata la cartella clinica a Medbunker, oppure sei uno dei tanti che parla parla, ma quando gli si chiede di mostrare PROVE scappa?

      Elimina
    3. Che io sappia lo scopo della dieta alcalina è quello di alcalinizzare (cioè alzare il ph) dell'organismo...se il ph ematico non cambia come può cambiare il ph negli altri distretti?
      La teoria di Warburg è una teoria ed è anche un po' datata...ora è più accreditata la teoria delle mutazioni genetiche che penso sia anche più di una teoria. E poi cosa dimostra?
      Roberto dammi retta, non credere a tutte le cagate che trovi in rete. Se hai veramente voglia di imparare spendi qualche soldo o va in biblioteca e leggi qualche libro di biochimica, fisiologia e patologia.
      Consigliare la dieta alcalina al posto delle terapie convenzionali è un po' rischioso....non ti pare?
      In più mi piacerebbe capire com'è possibile che tutte queste teorie non prendano mai in considerazione la classificazione dei tumori. Per loro i tumori sono tutti uguali, non cambia nulla da organo a organo e non cambia nemmeno da un tipo di tumore ad un altro. E' assurdo.

      Elimina
    4. Ma proprio non lo capisce che i siti "svegliacistannoamazzandounoundici.altervista.org" hanno la credibilità dell'ubriacone contaballe di paese eh

      Elimina
  18. Punto uno non ho mai detto di non seguire i protocolli....ho detto provate questa alimentazione prima... se nn hai benefici hai tutto il tempo di farr altro....io non sono un dottore sono informatico con le ricerche che abbiamo fatto non é un sito che parla di alimentazione...ma tantissimi quindi il sospetto ti viene...in questa dieta non ce lucro e infatti noi non abbiamo arricchito l ortolano...ripeto ci saranno sempre queste divergenze... ma se te nn provi sulla tua pelle non puoi parlare...oggi il csncro per la medicina é incurabile in alcuni casi... mio padre ne ha passate tante non sono qui a dirvi fate come ha fatto mio padre...sono qui a dirvi che leggendo su internet sono in tanti a dire che funziona...noi prima di scegliere questa strada abbiamo seguito i protocolli....e i dottori hanno detto che potevano allungare la vita...3 mesi 6 mesi...per la medicina mio padre é stato dato morto......quindi come mai ora sta bene??? La radioterapia ha tolto 1 cm di massa tumorale gli altri 2 cm come sono spariti...mio padre in testa ne aveva altri 2 piccolissimi....io nn sputo in faccia alla medicina dico solo la mia storia e nn ho un guadagno.... se voi vi accanite a dire che é tutta una bufala siete liberi di pensaelo...ma mio padre che a fatica parlava e camminava male visro che il tumore era vicino al parlato...ora fa tutto addirittura viaggi milano calabria...casa restrutturata...poi voi potete smentire leggendo un libro piuttosto che un altro...sono solo punti di vista...ma i fatti in questo caso a chi hanno dato ragione???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finora io vedo solo un semianalfabeta che scrive su internet con lo stesso italiano di un albanese appena sceso dal barcone. Finche' non vedo cartelle cliniche non credo, sorry.

      Elimina
  19. Ma secondo te.... a me puó interessare che tu nn creda a questa storia...x me tu puoi pensare che mio padre é sempre stato bene... io credo che tu come i cavalli hai i paraocchi... scommetto che x te la medicina cinese vecchia di 3000 anni non conta niente rispetto la nostra medicina che se arriva a 200 anni é tanto...apri la mente guarda altri punti di vista... poi se vuoi una lezione di italiano o dizione sono disponibile ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non si apre la mente alle cazzate sostenute da vari guru che seguono solo la propria etica fallimentare.

      In questi casi, la mente DEVE filtrare, altrimenti si rischia molto (tutto).

      Elimina
    2. Infatti l'aspettativa di vita è aumentata solo in questi ultimi anni.
      Prima con la medicina cinese ti attaccavi al cazzo.
      Ti voglio vedere guarendo da un'infezione di staffilococco con le erbette o la tisanina di merda.

      Elimina
    3. Se la medicina cinese è vecchia di 3000 anni non vuol dire che sia migliore, significa che non sanno che cazzo sia la scienza.

      Facciamo così se hai bisogno del dentista per farti togliere una carie fatti curare come facevano 3000 anni fa: se estraevano i denti con le pinze senza sterilizzazione o anestesia significa che andava bene così.

      Elimina
    4. porca é°*#@[]!!! Ma l'italiano, cazzo, l'italiano!!! Sputi sulla scienza e sull'italiano, non sei credibile!

      Elimina
  20. Tu riconosci i guru??? Sei dio che capisci cosa é giusto e cosa no.... a saperlo la prossima volta chiedo a te... apri la corteccia del cervello... il sistema ha fatto diventare tutti pecoroni... nn ce verso...il guru di cui parli sono tanti e in epoche differenti quindi forse dovresti portare rispetto a chi cerca una risposta... la.medicina non ha mai cercato la causa ma solo la soluzione... hai mal di testa prendi aulin...hai il diabete fatti la punturina....hai la.febbre tachipirina...ma scusa é normale ho amici che prendono 200 medicinali...la cultura nostra é stare bene senza sbattimenti... ed io sinceramente nn sono come mio padre al 100% ma xche nn ne ho motivo ora x fortuna.... quindi per voi se la.medicina ti dá 300 pastiglie é corretto... va booo ovvio che siamo su pianeti differenti però la mia intelligenza mi dice di provare entrambe le strade... voi no scartate a priori un alimentazione che comunque fa bene..... che poi ho amche sentito da uno di voi che bere fa male ahahahh se hai una patologia forse... io psrlavo di acqua ionizzata nn di sambuca ahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E ringrazia che ci sono quelle 300 pastiglie, altrimenti sarebbero morti sotto atroci sofferenze già da anni.
      Sei troppo abituato al benessere moderno per ragionare bene, visto che navighi tanto su internet vatti a leggere la durata media della vita solo 100 anni fa, vatti a leggere di tutta la gente deformata dalla polio, dalla malaria e da altre belle cosette.

      Non stare qua a parlare di guru, medicina cinese e altre puttanate immense.

      Elimina
    2. Roberto, se ci mettiamo in 100 a dire che il cielo è verde saremo in 100 a dire una cazzata. Bisogna iniziare a ficcarselo bene in testa. La medicina ha consentito all'uomo di aumentare la propria aspettativa e qualità di vita. Il fatto pazzesco è che adesso si va a ritroso e si rifiuta tutto quello che è medico in favore di quello che sfiora la magia e la tradizione popolare che, al contrario della medicina, non ha fondamento. Tant'è che nemmeno tu sai come cavolo funziona la dieta alcalina...però consigli ai malati di provare perchè tanto c'è sempre tempo. Dillo a quelli che non arrivano a 6 mesi dalla diagnosi che c'è tempo. Dillo pure ai loro famigliari.
      In queste cose ci si deve muovere per tempo, non si ha tempo da perdere in cazzate.
      Quando la gente imparerà a parlare solo quando conosce sarà troppo tardi.

      Elimina
  21. Di cosa morivano?? In africa senti gente che muore di cancro o hanno altre malattie.. nn mischiare le cose una volta si moriva prima ma x altre cose... il cancro nei paesi poveri guarda china... sono molto bassi rispetto altri paesi... la mia ragazza allergica nn poteva mangiare la frutta.. ha solo diminuito i latticini ed é migliorata...ragazzi provate sulla vostra pelle...la de petris l hanno allontanata dall ospedale...ma li cosa andava a fare? La medicina serve ti aiuta mai detto il contrario...io davvero intorno a me vedo tutta gente che ha questo male e va sempre aumentando...dicono che come prevenzione va bene l alimentazione...ma scusate nn é un controsenso??? Perché nessuno ti dice che sarebbe meglio mangiare in un determinato modo... adesso mi direte che anche i vegani si ammalano ma anche li cosa mangia booo... nn tutto in natura fa bene... l essere umano é l.unico animale che dopo lo svezzamento va avanti con il latte....se noi seguissimo la natura nn é meglio??? Cmq se mio padre avesse fatto la chemio oggi come starebbe...la chemio in testa.. io nn so dirvi cosa é meglio nn ho le competenze posso dire chi ha la possibilita di provare perché ha tempo... provi e se va meglio forse da un caso diventano 1000 casi... una volta nessuno poteva sapere che c erano queste soluzioni perché internet nn c era... oggi siamo fortunati abbiamo un mondo di informazioni... nn fermatevi su un sito guardatene 100 10000 e poi valutate... ci sarà sempre qualcuno che smentirá tutti i 10000 siti... ma se sono in10000 forse nn é una cazzata. Che paura vi fa provare? Lasciate stare quello che vi dicono i media...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lasciate stare quello che dicono i media e seguite vaccaro il santone del veganesimo crudista esistenzialista igienista? Bel guadagno, eh... Basta, mi hai rotto i coglioni con queste cazzate, anche perche' scrivi cosi' male che leggerti e' una sofferenza. Palle, lo sbatti fuori questo? Era meglio quando c'era il travone, quello era divertente. Questo qua invece e' solo un rompimento di cazzo!

      Elimina
    2. L'essere uman è anche uno dei pochi (se non l'unico) animale che riesce a digerire il latte anche da adulto.
      Ti sei chiesto perchè il tumore è venuto a tuo padre e non a te o ai tuoi figli? O perchè nei bambini è raro? Forse aumentando l'aspettativa di vita sono aumentanti i casi di tumori perchè generalmente colpiscono le persone in là con gli anni? Quanti conosci che sono morti di colera? Tifo? Devo andare avanti?
      Quanti una volta morivano per "un colpo" o "di vecchiaia". Ti sei mai chiesto che cos'avessero?
      Cmq io mollo, chi vuole curarsi in quel modo lo faccia. A me non frega nulla, chi vuole morire per me è libero di poterlo fare e se lo fa perchè è andato dietro a dei cialtroni...beh non si può dire che non se la sia cercata.
      ciao

      Elimina
  22. Scrivo dal cellulare... inizi ad offendere ahshahah lo sapevo che eri un pagliaccio e capisco che ti piace il travone ecco perché sponsorizzi la farmacia a senso unico.... la cremina x il culo ti serve ahah ciaooo amoreee

    RispondiElimina
  23. Ma che ragionamento...secondo il tuo pensiero anche il gatto riesce a digerire il latte... lo beve anche da adulto lo diamo noi... be mio padre il primo tumore lo ha avuto a 55 anni... nn era cosi vecchio... cmq hai ragione ognuno faccia quel che vuole tanto prima o poi tocca a tutti. ..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il gatto riesce a digerire il latte se è abituato ed è un discorso diverso. Dovrei tirare fuori la rivista di Nature da dove l'ho pescata ma non ho tempo e nemmeno voglia. Vuoi mangiare come natura...ma veramente? :D e l'uomo in natura secondo te che mangia? E' una forzatura mangiare carne latte e uova? Ma veramente? E' un'invenzione del XX secolo o forse ce la portiamo da un bel pezzo? Anche in Cina si muore di tumore così come i vegani e così come, purtroppo per loro, anche in Africa...pensa un po'. C'è solo una piccola differenza: qua si fa diagnosi e lì no.
      A 55 anni oggi si è giovani, un tempo e un tempo altro che pet, rm e tc...anche mio nonno morì a 40 anni di linfoma e all'epoca non hanno saputo tipizzarlo e, indovina un po', era un contadino che mangiava ciò che gli forniva la terra e la carne non era così frequente. Come mai? ph troppo basso?
      Io comunque ancora non ho capito perchè si chiama dieta alcalina. E' alcalino il ph di cosa mangio o il mio? E come si fa a dire che ho un ph alcalino dopo la dieta se non lo misuro?
      A questo punto, poi, mi chiedo altro: la dieta onnivora è nociva perchè abbassa il ph? E' per quello che fa venire il tumore? Quindi anche le radiazioni? L'asbesto? Le diossine? Le micotossine? Quelle addirittura crescono sui vegetali.
      Prima o poi tocca a tutti ma incoraggiare un malato di tumore a non iniziare le cure e curarsi con carciofi e cavoli non ti fa onore.

      Elimina
    2. coerentemente con il pensiero veg-cazzaro, l'uomo non si è mai nutrito di carne e derivati animali. Credo sia logico presupporre che anche nella preistoria esistessero integratori di vitamina B12 che, probabilmente, crescevano sugli alberi, accanto a mele, pere, arance, ecc. oggi però l'uomo civilizzato li ha incapsulati e messi in vendita nelle farmacie. fuck D System!!!11!1!!UNO!!

      Elimina
  24. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  25. Allora fai questa prova semplice...vai in farmacia e prendi le fascette che misurano il ph fai pipi e mettilo dentro in base al colore ti dice il livello del tuo ph.... il giorno dopo prova a Bere un bicchiere di bicarbonato altamente alcalino e prova a misurare il tuo ph... vedrai che sará piu alto.. l uomo ha l intestino lungo e da come parli sai meglio di me che i carnivori hanno l intestino corto... il nostro corpo si abitua a mangiare tutto anche l alcool ma nn vuol dire che fa bene al nostro corpo. Noi abbiamo fatto 3 settimane iniziali a bere solamente succhi che il corpo li assorbe meglio e intato purifichi l intestino fatta idrocolon terapia... insomma per il primo mese é stata fatto tutto x purificare il corpo e ti posso dire che cmq nn era debole.. un calbrese di 65 anni che rinuncia alle sue abitudini e ti assicuro che ogni anno quando tornava dalla calabria tra soppressate e anduja coppa ecc ecc lasciava giu uno stipendio...vorrá dire qualcosa... anzi pensa cosa diceva mio padre faccio la.cura di un mese e poi torno a mangiare normale ahah sono passati 2 anni ed é sempre piú convinto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prendi un libro di fisiologia e leggi di come l'organismo risponde alle variazioni di ph.

      Elimina
    2. Questo ha lo stesso italiano di un immigrato albanese e tu gli dici di prendere un libro di fisiologia... Al massimo lo usa per incartare le soppressate, altro che leggerlo!

      Elimina
    3. Dato che sfoggia conoscienze...
      L'idrocolon terapia deve essere interessante...ma come si fa a farsi torturare così...
      Poi ancora sta cazzata della lunghezza dell'intestino! I carnivori hanno l'intestino corto ed è vero ma gli erbivori hanno l'intestino più lungo del nostro perchè, guarda un po', siamo ONNIVORI (magari lo leggi meglio): ONNIVORI
      Fra tutti quelli che parlano di lunghezza dell'intestino non c'è mai nessuno che racconti che il cavallo ha un colon enorme che l'uomo non ha, che i ruminanti hanno il rumine che l'uomo non ha e il coniglio ha un ceco enorme che l'uomo non ha e non c'è mai nessuna che mi spiega come mai l'uomo non ha lo stesso utilizzo della fibra di un erbivoro. E nemmeno come mai non abbiamo i denti a crescita continua. L'anatomia comparata fa comodo solo quando serve.

      Elimina
    4. Conoscenze, non conoscienze...

      Elimina
    5. ma poi che cazzo c'entra la dieta vegana con il tumore al cervello? Posso capire il colon, l'intestino o l'apparato gastrointestinale ma che cazzo c'entra il cervello?

      Elimina
  26. Per la medicina mio padre sará guarito x effetto placebo... ma nn mi possono dire che la radio terapia ha guarito mio padre... guarda il servizio delle iene quella é la.cartella clinica di mio padre... anche io pensavo che le.iene inventassero servizi.. questi sono andati contro i loro sponsor..vedremo cmq cosa viene fuori..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stai sparando tante di quelle cazzate che mi domando io sto blog che cazzo lo scrivo a fare.
      Insomma: tu vai in giro per internet e credi SUBITO e senza alcuna prova CONCRETA alle panzane che sparano ciarlatani come vaccaro (con le sue "cure" è morta gente) ma quando arrivi al mio blog improvvisamente non credi più a quello che leggi, anche se io porto prove certe e scientificamente provate.

      Di un po', ma il tuo problema quale è?

      Elimina
    2. Evidentemente ha fatto troppo idrocolon terapia e gli si e' danneggiato il cervello

      Elimina
    3. Rettiliano bastano i ciarlatani a sparare cazzate, su.

      Elimina
    4. Se hai voglia di dimostrare le tue ragioni basta la cartella clinica di tuo padre dove c'è scritto chiaramente che il tumore è scomparso grazie alla dieta.

      Elimina
  27. Tu porti prove scentifiche....a me sembri di parte...io porto una testimonianza che vale mille cazzate dette su questo sito... tra l altro anche veronesi spara cazzate.. cmq giusto x intenderci io sono il figlio di antonio quelle delle iene e se sono andato in iternet é perche la medicina nn ha soluzione ad una metastasi celebrale....la cosa che fa schifo é che gente come te non si chiede come sia stato possibile che mio padre é guarito ma gli si butta contro. ...cosa pensi che é l unica cosa che abbiamo visto in internet ce ne sono mille di cazzate...cmq fidati ciecamente delle farmacie che a loro interessa che tu stia sempre bene....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Basta la cartella clinica di tuo padre, dove i medici affermano che la guarigione dipende dalla dieta e non dalle terapie.

      Elimina
  28. Andrea x capire di cosa parlo devi provarlo sulla tua pelle... nn ce niente da fare..perché veronesi dice.che per il 35% dei tumori é dovuto al cibo e mio padre quando é stato operato la prima volta nessuno gli ha detto niente che per prevenire sarebbe stato meglio cambiare... ma poi pensa é stato operato la seconda volta piu chemio e anche li booo....mi dici come mai? Almeno che come prevenzione va bene e cazzo uno che gli hanno levato mezzo polmone se gliel ho dici magari ci pensa e decide....troppe cose nn tornano... gli ziccheri nn fanno male ma se hai una patologia nn li puoi mangiare alloraaa????? Io al vostro posto direi la stessa cosa ma x fortuna ho aperto gli okki... poi leone dice quanti morti a fatto vaccaro...ma nn ti vergogni...secondo te le persone che andavano da vaccaro come erano messi???? Ricorda quando una persona sceglie quella starda é perche la mmedicia nn arriva...gersons nn ha guarito nessuno??? Vabbo cazzi vostri parlare con i muri nn ha senso..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti lamenti che le prove scientifiche sono di parte, e tu citi Veronesi?
      Bene, secondo il tuo ragionamento, anche lui è di parte.
      Egli dice, ma le prove? Le attuali conoscenze dimostrano che i tumori sono ancora un "campo" da esplorare a fondo.

      Ma ovviamente, citi solo quello che vuoi, TU metti dei paraocchi, e vai avanti con l'idiozia.

      UNA TESTIMONIANZA NON VALE UN CAZ**!!

      Come già detto da andrea, le neoplasie possono ridursi anche dopo diverso tempo dalle terapie. Il corpo umano ha i suoi tempi.

      E COME GIA' DETTO, anche le diete "veg" causano tumori.
      Quindi, si guarisce tramite terapia, non alimentazione. Gli antiossidanti (che anche i cibi di origine animale possiedono) hanno lo scopo di PREVENIRE la mutazione delle cellule, così da prevenire (o ridurre le chanches) le neoplasie, E NON DI CURARLE. Quando il DNA di una cellula si modifica, non si può intervenire.

      QUESTA.E'.LA.SCIENZA.

      E non le boiate prese da siti senza autorità. Puoi citare una esperienza singola, ma che autorità hai? Solo L'IGNORANZA.

      Solo gli ignoranti considerano i fatti senza controllare le variabili intervenute (e che intervengono).

      Il tuo modo di ragionare è tipico del medioevo.
      Sfortunatamente, sta ritornando in voga...

      Elimina
    2. Questa volta credo di non aver capito bene cos'hai scritto...
      Comunque si che l'ho provato. Mia nonna ha avuto un cancro al colon e ora sono quasi 20 anni che è guarita dopo chirurgia, radio e chemio. Niente dieta alcalina. Mia nonna è sempre vissuta in campagna e carne ne ha vista molto poca. Eppure si è ammalata.
      Abbiam finito di raccontarci fregnacce? La scienza si fa con le sperimentazioni e le statistiche. Sai quanto conta UN caso a fronte di migliaia di casi?
      Se tuo padre non avesse fatto nessuna terapia ti avrei potuto dare ragione ma non è questo il caso.

      Elimina
    3. Mostraci la cartella clinica che dice che tuo padre è guarito grazie alla dieta, non dovrebbe essere difficile, no?

      Elimina
  29. Rettiliano che dire su te...sei simpatico si vede che hai studiato forse la 3 media

    RispondiElimina
    Risposte
    1. FAcciamo così, ci mostri la cartella clinica di tuo padre dove viene scritto che la guarigione è attribuita alla dieta.

      Elimina
    2. a te manca anche l'istruzione elementare da come parli... meriteresti la galera per il sol fatto di non scrivere più in quella maniera

      Elimina
  30. Ma le conoscenze di chi???? Tutti guardano la medicina come unica scienza precisa. ...ma secondo te tutte le altre culture sono da buttarr???? La tua cultura é la migliore?? La medicina ammette che mangiare sano fa bene...ma nn ammetterá mai che le terapie diverse dalla loro funziona... non ci sono numeri x il semplice fatto che nessun medico ha preso in considerazione questa strada...come mai??? Siamo arrivati sulla luna abbiamo inventato di tutto ma x i soldi di merda abbiamo ancora la.benzina e le malattie dove ce guadagno nn guariscono. .. informati su max gerson che questo fa miracoli tutti i giorni ma stranamente solo 2 cliniche al mondo sperimentano quello che fa lui....peccato che nessuno ne parla...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prima di tutto il 33% in più di possibilità di ammalarsi significa che invece di 9 possibilità su 1000 ne hai 12, prima di tutto.
      In secondo luogo ad essere cancerogeni sono i conservanti e alcuni metodi di cottura della carne: eviti quelli e magia non c'è più nessun fattore di rischio!

      Fra l'altro collegare il cancro ai polmoni alla carne è idiota, perché al limite si può parlare di cancro al colon.
      Eh, ma tu hai letto su internette!

      Elimina
    2. Dai, facci vedere le cartelle cliniche di tuo padre, dove si dimostra che è guarito grazie alla dieta.

      Elimina
    3. come ultima cosa si dice "le terapie funzionino" (dato che hai usato il congiuntivo) e non "le erapie funziona"

      ma credo dovrò arrendermi all'evidenza che sei un mentecatto

      Elimina
  31. Sisi é solo la carne che fa male. ..latticini zucchero... quelli ti fanno stare di un bene...infatti quanti di voi quando bevevano il latte poi subito dopo tappa fissa al bagno ahah dai prendete atto che noi possiamo parlare ore e giorni ma alla fine non contiamo un cazzo e siamo in mano a degli stronzi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu forse, che credi di sapere, ma spari cavolate.
      Quelle che chiami alternative, sono cavolate.

      Sei tu che vedi "lobby" e mostri dovunque.

      P.S. come già detto miliardi di volte oramai, anche le verdure hanno veleni "naturali".

      Elimina
    2. Bevo un litro di latte tutti i giorni, vado regolare come un orologio, e non ho problemi di alcun tipo.

      Ed i miei stronzi ti assomigliano un po'.

      Comunque, mostraci le cartelle cliniche che dimostrano la guarigione di tuo padre grazie alla dieta.

      Elimina
    3. razza di coglione, la storia del "latte = cesso dopo pochi attimi" si sviluppa in alcuni soggetti che hanno una maggior propensione a digerire male il lattosio a causa di una deficienza di lattasi, un enzima che permette la scomposizione del lattosio in glucosio e galattosio. Testa di cazzo maledetto, hai capito? Hai capito!??!!?

      Elimina
  32. Aletheia ma scusa ti ho giá detto che anche alcune cose in natura vegana fanno male...mai detto il contrario...ma secondo te noi le abbiamo mangiate quelle??? Ovvio che il vegano si ammala magati si mangia 8 kg di margarina al giorno... fa piu male del burro...ripeto devi sapere cosa mangiare la tua risposta nn ha senso con quello che abbiamo fatto noi... tu lo sai che mio padre ha rifiutato la chemio aveva il100% di invalidità e ora ha il 95% perché si é rifiutato... nooooo ma nn é sudditanza.. te ne dico un altra che nn c entra niente... se a tuo figlio decidi di nn fare il vaccino il bambino nn puó frequentare l asilo....maa se ti decidi di farla e chiedi al dottore di prendersi LUI la responsabilitá se succede qualcosa indovina che ti dice... ovviamente nn si prende nulla...ma scusa nn fa bene il vaccino???? Noi siamo costretti a stare alle loro regole e se succede qualcosa sono solo cazzi tuoi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu vivi su di un altro pianeta, veramente. Non sai di cosa stai parlando ma continui a sproloquiare. Secondo te perchè non ti prendono il bambino non vaccinato all'asilo? Chiedi ad un allevatore se si prende in allevamento un maiale senza vaccino :D
      Ti mancano i concetti elementari.

      Elimina
  33. Sei informato sul vaccino andrea? Nn só il perché..so che nn hai scelta e ti chiedono quando tuo figlio ha 2 mesi se ha qualche allergia. ...ma che cazz ti domanda é.... poi vabbe se lo é e nn lo sapevi vabbé può capitare....ti fanno il vaccino x la.meningite peccato che ci sono piú tipi di meningite...e indovina...il vaccino va bene solo per una... io vivo su un altro pianeta peró hai presente internet...usalooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. CArtella clinica Roberto, vogliamo vedere la cartella clinica che dimostra che tuo padre è guarito grazie alla dieta vegcazzara.

      Elimina
    2. Prima di usare internet bisogna avere dei filtri per evitare di bersi tutto quello che si trova ma non importa. Io direi di proporre di liberalizzare la professione medica, tanto ormai basta leggere qualcosa in rete e si è tutti dottori.
      Dato che ti informi solo in rete allora vai a cercare "equilibrio acido-base" e leggi come l'organismo risponde ad un aumento o ad un abbassamento del ph ematico e perchè con una dieta alcalina si ha un aumento di ph delle urine.

      Elimina
  34. La cartella clinica dimostra cosa ha avuto... nn come é stato risolto...METASTASI CELEBRALE... a si per l oncologa é stata la radioterapia che ha ridotto di 1 cm una metastasi di 3 cm... e be se ce scritto cosí sulla cartella... infatti é risaputo che la metastasi la curi riducendo i tumori che poi si assorbono e spariscono...contento brother? Mio padre che nel 2009 aveva un tumore al polmone ed ha fatto la chemio. ..dopo 2 anni gli é andato in testa in piú punti... e pensa te con la chemio del 2009 il tumore é tornato sotto forma di metastasi...noooo ma mio padre nn é recidivo. ..peró grazie a dio con la radio terapia che ha rimpicciolito la metastasi ha salvato la vita ad una persona che ha tumori da 8 anni... questa va bene come risposta scientifica. ..nn fa una piega...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché non ti leggi un po' i miei post?
      Vaccini, latte, carne, cure contro il cancro, china study... ho scritto a proposito di tutte queste cose.
      Tu arrivi, dopo aver letto due siti di merda, a dirmi "informati" quando sono cento volte informato MEGLIO di te.

      Fammi un favore, meno complottismo e più ragione.
      Per 11 anni tuo padre è stato curato normalmente senza cambio dieta ma tu attribuisci la sua salute alla dieta vegana fatta in appena 3 mesi. Di che cosa cazzo stiamo parlando?

      Elimina
    2. La cartella clinica indica tutto, anche com'è guarito, se non c'è scritto che è guarito tramite la dieta, vuol dire che non è guarito grazie ad essa.

      Elimina
    3. ma se non sai neppure scrivere cosa cazzo avesse tuo padre! si scrive "metastasi cerebrale" e non "celebrale"! Ti porto un esempio, così capirai meglio: tu sei un idiota cerebroleso (avrei commesso un errore, infatti, se ti avessi definito un celebroleso).
      Capito come funziona litaGliano?

      Elimina
  35. Nn ti dico di informarti... ti dico provalo che é meglio di 100 letture... prova a fare una settimana di depurazione con solo succhi...pptresti rimanerci male... per brother ti avevo giá risposto sulla cartella l ultima cosa fatta e la radio terapia che ha diminuito la metastasi... quindi per la medicina la radio terapia ha guarito mio padre....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sei proprio capace a rispondere...

      Elimina
    2. Vedi roberto, quel che hai detto prima erano un sacco di cazzate.

      La cartella riporta tutti i dati diagnostici, se è riportato che è stata la radioterapia a curare tuo padre, nel 99% dei casi ha ragione.

      Tu dici che una dieta a base di beveroni e succhi cura, ma ci sono migliaia di malati di cancro che seguono la dieta vegetariana e vegana, che muoiono, me molti di essi hanno seguito la stessa cosa che ha fatto tuo padre, come lo spieghi?

      Elimina
    3. Un solo esempio: Steve Jobs, fruttariano, morto di cancro. Questo dovrebbe bastare per zittire i vegecazzari vaccariani.

      Elimina
  36. Punto uno quando uno intraprende questa strada... vuol dire che si parla di ultimo stadio.. e li ci sono casi che puó essere troppo tardi...poitu sai chi ha seguito questa terapia???? Non lo so io e tu si... pensa te che bravo sei...per quanto riguarda la cartella clinica cosa vuoi che ci sia scritto... dai brother fai il bravo...

    RispondiElimina
  37. Andrea nn é questione di nn saper rispondere... il problema é che nn ce dialogo... quindi provalo su te stesso e poi vedi se hai dei benefici....magari giá da li inizi a farti qualche domanda...una settimana di succhi..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io da quando ho iniziato a scrivere ti ho posto molte domande alle quali tu non hai risposto ma hai continuamente ribadito le stesse cose.
      Parli di dieta alcalina e che si alza il ph, benissimo ma ti ho chiesto come fai a sapere se il ph del tuo organismo si è alzato. Lo sai? L'avete mai misurato? Allora mi hai parlato di urine e ti ho detto di andare a cercare perchè le urine aumentano di ph e come funziona il mantenimento dell'equilibrio acido base e ora mi dici di farmi i beveroni.
      Roberto ti do una notizia: io sto bene. Non ho problemi di salute e non ho tumori. Cosa dovrei vedere? Quali benefici? Faccio una vita normale, sono in salute e a parte qualche soldo in tasca non mi manca niente. Che cosa mi dovrebbe succedere dopo una settimana di succo di frutta?

      Elimina
  38. Allora il ph lo misuri dalle urine o dalla saliva... va misurato la mattina prima di fare qualsiasi cosa... il nostro ph misurato all inizio era molto piu basso rispetto ad oggi... ti avevo risposto quindi.. nn hai hai allergie? Problemi generali di pancia... cmq ti senti meglio in generale... anche io nn ho allergie cazzi e mazzi, ma mio fratello che era allergico a tutto e respirava male ora nn ha piu problemi... la mia ragazza aallergica anche alla frutta fresca ha diminuito i latticini ed ha iniziato a mangiare la frutta...saranno tutti casi ma se provi sulla tua pelle capisci... addirittura sai le macchie della vecchiaia.. ha fatto la cura di succhi un dottore neurologo x una settimana e gli sono sparite tutte le.macchie... ci sono mille cose. . Nn ti dico di fare i succhi ma prova almeno ad eliminare latticini e carne x un periodo e vedi come va... io nn sono animalista fotte un cazzo della maiale sgozzato per capirci. ..

    RispondiElimina
  39. Le urine alcaline sono un sintomo dell'alcalosi metabolica. E' uno stress per l'organismo che tenta di ripristinare l'equilibrio di ph. Non è difficile: aumenta il ph arterioso? I reni allora iniziano a non riassorbire più carbonati e ad eliminarli con le urine. Per il tuo organismo è uno stress.
    leggi: http://www.msd-italia.it/altre/manuale/sez02/0120173.html#s4
    Le allergie, i problemi addominali ecc vanno e vengono, non sono parametri oggettivi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le allergie dipendono dai propri geni. Non si bevono beveroni e, puff, non si è più allergici.
      Se fosse vero, con la frutta che mangio, in primavera non soffrirei, invece...

      Dolori addominali? Fai meno esercizi fisici.

      O forse intendevi problemi intestinali? Non sono la stessa cosa.

      Tu non sai nemmeno di cosa stai parlando. L'alcalosi dipende dalla variazione del Ph nel plasma (quindi, nel sangue). La tua intelligenza bacata ha affermato che i ph del sangue non varia...
      Ti leggi?

      Questo dovrebbe farti capire che sei un ignorante allocco.

      Tutti sanno che le verdure e la frutta fanno bene al corpo (basta pensare al beta-carotene), ma il fatto che guarisca dai tumori, non è possibile.

      I tumori "si trasferiscono" da organo ad organo?

      Mi dispiace, ma la pazienza prima o poi finisce. Sei un coglione. Nient'altro

      Elimina
    2. Ce l'hai con me?
      Dolori "addominali" non è sbagliato perchè l'intestino sta nell'addome...se ho un mal di pancia, ho un dolore addominale esattamente come il dolore al petto è un dolore toracico. Abbi pazienza ma non capisco la polemica.
      Il ph ematico infatti non varia oltre un certo range, se c'è una variazione allora l'organismo tenta di riportarlo nei ranghi. Quando il meccanismo non funziona allora si parla di alcalosi o acidosi.
      I tumori si trasferiscono si...mai sentito parlare di metastasi? Senza contare l'unico tumore che si trasmette tra individui cioè il TVT del cane.

      Elimina
    3. Spero tu non ce l'abbia con me!
      Comunque dolore addominale è corretto dato che si parla di dolore all'addome. Esattamente come un dolore al petto si dice dolore toracico.
      I tumori si trasferiscono sì...immagino tu conosca cosa sono le metastasi. C'è poi un'unica eccezione nel cane dove esiste un tumore che si trasmette tra individui diversi ed è il TVT.
      Comunque spero tu non ce l'abbia con me.

      Elimina
    4. Spero tu non ce l'abbia con me!
      Comunque dolore addominale è corretto dato che si parla di dolore all'addome. Esattamente come un dolore al petto si dice dolore toracico.
      I tumori si trasferiscono sì...immagino tu conosca cosa sono le metastasi. C'è poi un'unica eccezione nel cane dove esiste un tumore che si trasmette tra individui diversi ed è il TVT.
      Comunque spero tu non ce l'abbia con me.

      Elimina
    5. Scusami Andrea, volevo rispondere a Roberto.

      Sbagliato commento...

      Elimina
    6. Scusami, ho sbagliato commento.

      Volevo rispondere a Roberto.

      (ok...)

      Elimina
    7. Chiedo scusa per il doppione, pensavo non l'avesse pubblicato.

      Elimina
  40. No il sangue nn varia stiamo parlando del ph dell organismo siamo fatti 70% di acqua.. il nostro corpo assorbe quello che noi gli diamo se lo aiutiamo con alimenti alcalini ovviamente fa meno fatica...pee quanto riguarda le allergie mio fratello ha avuto le allergie da quando ja 10 anni fino a 37 anni... la mia ragazza erano 10 anni che nn toccava frutta...il nostro corpo x equilibrare il piú possibile il ph prende le risorse da tutto l organismo a lungo andare nn ce la fa piú... secondo le tue ricerche é impossibile aiutate il tuo corpo a bilanciare il tuo corpo? Noi beviamo acqua ionizzata alcalina 7 tutti vegetali altamente alcalini.. tutti cibi biologici nn raffinati.. é vero quello che te dici il nostro corpo é perfetto e cerca di sistemare i problemi in autonomia... ci sono studi e addirittura é uscito su qualche rivista che un tumore in un corpo acido va a nozze..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è un solo Ph nel corpo, ed è SOLO QUELLO DEL SANGUE.

      http://it.wikipedia.org/wiki/Equilibrio_acido_base

      Il ph viene regolato autonomamente dal corpo (attraverso anche la respirazione, pensa un pò),
      e non dalla dieta.

      Elimina
    2. E voi che gli date ancora corda... Non lo avete ancora capito che quello non legge le risposte e in ogni caso e' talmente ignorante da non sapere neanche rispondere in italiano? Si e' bevuto le stronzate di vaccaro ed e' convinto cosi', beato lui. Non importa che risposte gli portate davanti, quello restera' sempre convinto anche perche' non ha la testa di capire i termini scientifici. A questo punto si banna, si cancella e via.

      Elimina
  41. Fenomeno... il corpo come fa a regolare il ph da dove prende le risorse... dal respiro??? Parlare senza provare nn ha senso.... cmq problemi vostri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. XD XD XD sei ignorante, prendine atto. Ti abbiamo messo un paio di link ma nemmenoquelli hai letto :D
      Rimani lì, nella tua ignoranza.
      I problemi non sono nostri, sono tutti tuoi che non ti informi e rimani nella tua ignoranza.

      Elimina
  42. Ops nn posso piu commentare... sei un gatto

    RispondiElimina
  43. Intanto rispondi tu QUANTI PH ci sono nel corpo.

    Te lo dico io, SOLO UNO, QUELLO DEL SANGUE!

    Guardati i link che ho postato io, che l'aria fritta e le cazzate senza senso le lascio a te, ignorante.

    Ebbene si, il corpo si riequilibra con il respiro, in quanto il ph varia a causa dell' H+ o dell' OH-, e NON DAGLI ALIMENTI.

    Basta fare qualche ricerca, su pareri e conoscenze DEI MEDICI, e non dei primi cazzari (senza titolo di studio) che si trovano in giro.

    Idiota...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma lascialo nella sua ignoranza,tanto è talmente coglione da non capire neanche cosa sia il rapporto tra acidità e basicità nell'organismo e che se si sconvolge non campa abbastanza neanche per raccontarlo qua.
      Provare a spiegargli le cose è come provare a far girare Windows Vista :impossibile.

      Elimina
  44. Ti rispondo con questi video
    https://www.youtube.com/watch?v=2Sg3dp5DrJk&feature=youtu.be
    Dott Berrino oncologo https://www.youtube.com/watch?v=k10SoSJod1A

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Berrino, a parte la bestialata sulla farina 00 (che può non essere il massimo ma chiamarla veleno...) mi pare stia dando solo consigli su come mangiare più sano.
      Io stesso ho sempre detto di moderare il consumo di carne e fare una dieta equilibrata.

      Strano eh.

      L'altro è un semplice ciarlatano del cazzo, neanche sto li a commentare.
      Credi sul serio che saremmo tutti coglioni a morire di cancro se ci fosse seriamente la cura miracolosa?

      Elimina
  45. Berrino ha dato solo consigli??? ma hai sentito Leone.... cosa ha detto.... anzi cosa non voleva dire... senti la parte finale..... davvero siamo alla frutta... ma devo ripetere cosa ha detto alla fine o sei serio Leone???
    e ripeto il nostro corpo è fatto del 70% di acqua il ph non è solo nel sangue.... il nostro corpo avete ragione equilibra il ph da solo... ma se mangiate cose acide da dove pensi che prenda le risorse per equilibrare l'organismo? ripeto sempre le stesse cose.... ora che lo dice un luminare Leone dice che è solo un consiglio ahahahahha.. ha solo detto che se la gente non si ammala si abbassa il pil aumenta lo spred.... COGLIONEE SVEGLIATI!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non ho visto la parte finale del video, se ha sparato la stronzata del ph posso bollare anche lui come ciarlatano.
      Come già detto in altre sedi: cambia il ph e muori.

      Vai a dare del coglione ai tuoi ciarlatani di fiducia caro mio, io fin'ora non ti ho insultato.
      Ma se mi provochi ti faccio biondo.

      Elimina
  46. Fabrizio Leone ma sei te che gestisci il blog... ahhahahahahahahahahahahahha mi sa che non pubblichi l'altro mio post....comunque non voglio aggiungere altro guarda chi è Berrino e parla di cose sensate inviece di scrivere cazzate... guardati le iene settimana prossima magari cosi li apri ancora meglio gli occhi... e non ti aggiungo altro...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, guarda le iene, con il caso stamina hanno fatto un lavoro eccellente!
      Ma vaffanculo va.

      Elimina
  47. L altro post non lo hai messo... ahah che c'entrano le iene con berrino o veronesi... mi fa strano che siano le iene a tirare fuori discorsi di esperti in oncologia... guarda i loro curriculum noi a confronto siamo dei piaccia letto. ..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Veronesi ha decisamente esagerato e parlato a cazzo, ammesso che non gli abbiano messo in bocca cose che non ha detto (non sarebbe la prima volta).
      Ti consiglio di leggere il mio libro, ci sono fior fiore di fonti e studi pubblicati su pubmed che sostengono quanto dico.

      Il resto è fuffa, sia che la dica un caprone sia che la dica un professore.

      Elimina
  48. Ma ancora. .. ma.hai sentito cosa hanno detto i luminari oncologici non un pistole come te o me...veronesi berrino... chi cazzotti deve dirtelo Gesù in croce ahahah oramai nn sai cosa pensare... ti capisco io ero come te

    RispondiElimina
  49. Veronesi ha scritto un libro... si parla che non ci sono i numeri...hai letto the china study. . Cazzate anche quelle.. io capisco le aziende farmaceutiche che non hanno interesse nel prevenire... se io avessi il petrolio col cazzo che faccio uscire il motore ad idrogeno....siamo sempre li se un alimentazione corretta aiuta come prevenzione perché nn deve funzionare come cura.... io ti posso anche capire che come cura non vuoi crederci e allora ti giro la domanda in un altro modo...perché una volta che ti esportano il tumore nessuno ti dice che se mangi in modo differente puoi prevenire??? A mio padre nessuno ha detto niente anche dopo 3 tumori... siamo stati noi a cercare...rispondi a questo visto che sai tutto. ..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse perché non è così?
      Anzi non è forse, ma sai com'è: bisogna assecondare i pazzi.

      Elimina
  50. Intanto mi complimento per la bassezza dei toni usati, io al posto di Roberto Diaco vi avrei madato a quel paese dopo i primi due scambi..sembra di trovarsi nell'aula di una scuola elementare...

    Ho perso un'ora della mia vita a vedere questo scambio, e non posso che coglierne un'ottusità generale.
    Studio medicina, o quella che gli antropologi definiscono biomedicina, per cui non potrete dire che sono una capra nell'ambito(anche se sicuramente non un luminare), e mentre la studio, sia a livello molecolare che genetico per quanto riguarda i tumori( e molte altre cose ), vedo una percettuale bassissima di conoscienza delle cause principali di una malattia, per i tumori sopratutto, in cui c'è quasi sempre un'inquadramento genetico o molecolare della malattia.( e la medicina molecolare è a livello di conoscienza dei meccanismi della cellula bene o male come l'astronomia, o la teologia ha una completa conoscienza dell'universo).

    Non ho dubbi sul fatto che la biomedicina( così la chiamerò per fare una distinzione) abbia fatto progressi enormi nell'arco di un centinaio di anni, salvando( o meglio allungando) milioni, o miliardi di vite, però voi la propugnate come fosse l'apice irraggiungibile, e infallibile di di ogni conoscienza.
    Sembrate un po' dei teologi che lottano contro un'eretico. Sappiate che prima della scoperta dell'antibiotico(meno di 100 anni fa) non era affatto, l'unica certezza, e che sopratutto questo, insieme a poche altre cose(compreso QUALCHE vaccino) gli ha fatto sormontare le medicine non standardizzate del tempo( per cui LEONE, non ha senso che citi malattie date da infezioni batteriche, per portarela avanti). Adesso comunque ha fatto passi da giganti, e su molte cose senza dubbio è un primato( un primato non affatto vicino alla perfezione in ogni caso, nonostante in questi messaggi sembri di si)

    comunque Roberto Diaco sicuramente non è un genio dela medicina e della chimica, ma facendo l'informatico potrebbe anche starci, però ciò che mi fa ridere, è che le peggiori boiate, le ho viste scritte dagli altri, e propugnate con una tale ferocia.. bo(capisco in caso di fabrizio leone, la cui rabbia sembra derivare dal fatto che parole dette a caso possano portare alla morte di altri, ma gli altri mi sembra lo facciano praticamente per sport.

    AVREI DECINE DI COSE DA SCRIVERE, MA DATO CHE NON Sò SE FABRIZIO LEONE LASCERA' O MENO QUESTO POST, NON MI VA DI SCRIVERE ANCORA INUTILMENTE, SE LO LASCERA' VI DIRò UNA AD UNA TUTTE LE BOITE CHE AVETE SCRITTO, ED USANDO UN PARAMETRO, SCIENTIFO,DATO CHE ADESSO (e solo in questo caso) SAREBBE UTILE USARLO(quanto meno per come avete fatto voi)


    GHANTHER(se vi va di rivolgervi a questo nickname)

    RispondiElimina
  51. Commenti degni della scuola elementare, ignoranza a iosa e ottusità mentale! Perchè perdere tempo a spiegare perchè una dieta prettamente vegetale è più salutare? Per dimostrarti ciò potrei farti una lista di articoli scientifici talmente lunga da intasarti il blog!!! Ci ho messo mesi a leggerli tutti (sono laureato in biologia della nutrizione)! Purtroppo non servirebbe perchè probabilmente anche lei è pagato da qualcuno per dire ste stronzate!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come sei a conoscenza di queste informazioni?
      Farò esposto alla caserma dei carabinieri dove lavorano alcuni miei colleghi, ovviamente il nostro hacker ha già identificato il tuo indirizzo IP ed è risalito alla tua posizione (compreso il nominativo di ha sottoscritto il contratto con il provider), giro le informazioni anche al mio capo reparto.

      Sai a lui non piace molto che ci siano persone che vanno in giro a spifferare che noi prendiamo soldi.
      Mandami una cartolina dal carcere!

      Elimina
    2. Una risposta degna di tutto il resto del blog! I miei complimenti più sinceri, Leone.. Nonostante tu sia ancora un teenager (così spero), sei sempre con la risposta pronta e sagace! In gamba vez ;)

      Elimina
  52. Ho visto che siete andati avanti con altri commenti, e ovviamente nessuno parla della nuove testimonianze delle iene.
    . Leone se ti pagano allora va bene ti capisco...
    P.s. senza parole

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il "ki ti paka" te lo potevi risparmiare, perché decreta ufficialmente che sei un gonzo senza speranza.

      Elimina
  53. caro Roberto, ho letto tutti i tuoi post e quelli degli altri. Che dire... vuoi una testimonianza? Ti darò la MIA testimonianza, che non vedrai nei video de Le Iene né da altre parti. Premesso che il tuo itaGliano mi ha fatto cacare vomito e vomitare merda, premesso che cercherò di non essere offensivo, volevo dirti che io soffrivo di un grave problema al colon. Sono concorde nell'affermare che molti medici, almeno in Italia, sono dei caproni laureati, autentici coglioni. Molti ma non tutti. La dieta vegana (impropriamente chiamata vegetariana dalle Iene) aiuta e previene ma NON CURA un piffero. Perché? Allora, quando avevo ancora il colon (adesso non ce l'ho più) soffrivo terribilmente. Sarebbe stato meglio, in alcuni casi, la morte anziché continuare a stare male e ad alimentarmi con le flebo. A volte restavo a digiuno per 4-5 giorni, pur di non ingerire nulla che mi facesse star male. Dopo aver capito che i medici che avevo interpellato non erano buoni a un cazzo, mi rivolsi a naturopati e omeopati. E lì fu il disastro. Quella gente ti adesca con le solite chiacchiere che vuoi ascoltare, tipo che i medici sono tutti ignoranti e che non capiscono un cazzo. E' quello che vuoi sentirti dire! Cosa credi? Che io non abbia provato bere litri di succhi vegetali? (di tutti i tipi, di carote, di crauti, di patate, di barbabietole rosse) Le ultime volte, per alcuni mesi, non li acquistavo più ma preferivo farli io direttamente a casa con una centrifuga che pagai l'ira di Dio, perché un nutrizionista-vegano-coglione mi ordinò di acquistare. Sai quel è stato il risultato? Un cazzo! Mi dissero di non mangiare più carne, né latte e derivati (yogurt, lattiini, formaggi), ma di andare avanti per giorni e giorni con succhi e centrifugati e con la "zuppa di Ippocrate" (leggete e informatevi su questa cosa: un'autentica troiata!). Io ero disperato come tuo padre, perché da un lato avevo la stupidità dei medici e la loro fottuta ignoranza (continuavano a dire che il mio era un fattore psicosomatico), dall'altro cercavo cure naturali e alternative alle centinaia di medicine che prendevo e avevo preso (senza che avessero sortito alcun effetto). Sono diventato ortoressico e avevo paura che qualunque cibo avesse potuto uccidermi, se non BIO e ipercertificato (Dio solo sa quanti soldi avrò consumato tra alimenti Veg, BIO e via dicendo, farine particolari come miglio, quinoa, amaranto, teff, canapa, compresi cereali come miglio, quinoa, amaranto e quella schifezza della tapioca). Il risultato? Un emerito CAZZO! stavo sempre male! Anche io ho fatto diverse sedute di idrocolonterapia, tra cui 2 in Germania. E' una pratica che NON CONSIGLIEREI MAI a nessuno! Oltre ad essere dolorosa, è invasiva e pericolosa! Il mio colon NON LA SOPPORTAVA, perché la sua conformazione genetica non era adatta a quella pratica bastarda, ma se ascolti gli omeopati ti diranno il contrario e che va bene per tutti (senza che abbiano cura di visionare, preventivamente, una cazzo di lastra del colon). L'importante è ficcarti tubo e litri di acqua nel culo. Dio solo sa i pianti che mi sono fatto quando gli altri mangiavano tranquillamente a casa e io restavo a guardare inebetito. Ho sofferto fisicamente e psicologicamente! E continuavo a fare le puttanate che hai detto te, a non mangiare carne, pese e prodotti animali, a bere succhi di verdure. Ho provato mille diete, da quella alcalina, a quella del PH, a quella delle combinazioni alimentari sino all'ultima, la più stupida e insensata, quella del gruppo sanguigno. Sapevo che quest'ultima (lo supponevo) fosse una troiata ma, come dici te, proviamo. Se non provo non posso dire nulla. Indovina il risultato? UN CAZZO!

    (continua)

    RispondiElimina
  54. (II parte)

    Sai quando ho iniziato a stare bene?
    1) quando ho capito che il cibo non c'entrava un cazzo con il dolore e il disagio fisico;
    2) quando mi HANNO TOLTO TUTTO il colon con un intervento di COLECTOMIA TOTALE (e mi hanno asportato anche un pezzo di tenue).
    Ho incontrato dei medici (medici veri, non stregoni) che hanno compreso immediatamente la drammaticità dei miei disagi e la mia malattia e hanno individuato l'unica soluzione: quella dell'intervento.
    Vuoi che ti dica cosa faccio adesso? Sono rinato, ieri ho mangiato il polpettone alla faccia dei vegani e dei coglioni che sbandierano 'ste pirlate ai venti (vaffanculo a loro! Se avessero sofferto come me, se soffrissero la fame, li vorrei vedere a fare gli schizzinosi e a sputare sul cibo). Tranne alcuni alimenti che non posso mangiare perché sono allergico (come riso e merluzzo, ad esempio. E, BADA, anche io ho rinunciato AL LATTE E AI DERIVATI e non è cambiato UN CAZZO!), posso mangiare di tutto!
    E Dio sa se non ho scritto il vero!
    Adesso esigo quei conta balle delle Iene a casa per farmi testimoniare la MIA VERITA'!
    E on quel puttanaio di cose che hanno mandato in onda in quel troiaio televisivo

    Antonio Moliterni

    RispondiElimina
  55. io credo, leggendo questi commenti e questo spelindo articolo, scritto sicuramente da una persona intelligente e in pace con il mondo che usa sola dei termini bellissimi per descrivere la sua opinione(infatti l opinione e niente più), che c è ancora un po troppa ignoranza ed arroganza verso le persone vegane e le terapie a base di alimentazione vegana. un pò di rispetto ragazzi. La china study è uno studio che durava 25 anni almeno, il dottor rüdiger dahlke è laureato in medicina come la dottoressa de petris-nn sono persone da offendere solo perchè cercano di spiegare certe cose a persone come l autore di questo articolo, che evidentemente non arrivano a capire nemmeno un minimo. Vi dico solo, essere vegani non è una cosa cosi assurda, impossibile da fare e sbagliata-è semplicemente essere pacifici con se stessi e soprattutto con il mondo animale che soffre ogni giorno e nessuno di voi ci pensa per un solo secondo. se certi di voi che hanno commentato, sono ammalati io nn mi meraviglio-siete ammalati nel cuore perchè portate solo rabbia e rancore. guarire non è correre da un dottore al altro,prendere una pasticca o dieci al giorno per spendere nn so quanti soldi, ma è scegliere di cambiare qualcosa, perchè una malattia insegna che in qualcosa si ha sbagliato di brutto ed è il momento per cambiarla. è la possibilità di scegliere e tanti di voi sembra che hanno scelto di essere vittime invece di guardarsi dentro e chiedere veramente nel profondo della vostra esistenza cosa dovete cambiare.la risposta è li e vi potete curare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. China Study e la De Petris sono già stati abbondantemente sbufalati: il fatto che tu ci creda ancora spiega molto del tuo delirio a sfondo "etico".

      Elimina
  56. Minchia Leone, tu stai proprio male...

    RispondiElimina