mercoledì 29 gennaio 2014

Le quattro pagine più grandi al mondo sulla Sperimentazione Animale

Stavolta snoccioliamo un po' di dati e un po' di buoni esempi, giusto per andare contro la corrente del "fanno tutti schifo". Qualcuno che si salva c'è!
Vediamo un po' quali sono le quattro pagine facebook più grosse e influenti che trattano il tema Sperimentazione Animale:

La prima al mondo come numero di fan (o followers, o iscritti, come si vuole...) è "The Foundaion for Biomedical Research" con ben 129128 like.
La pagina è in lingua inglese, quindi internazionale, oserei dire mondiale visto che è la più grande, e tratta i temi sulla ricerca medica in modo molto semplice, portando all'attenzione del pubblico tutte le nuove scoperte in ambito medico-scientifico. Come del resto ci si sarebbe aspettati...

La seconda è "A Favore della Sperimentazione Animale", che ormai dovremmo conoscere tutti, visto anche che spesso io cito loro e loro citano me. Ha un numero di fan di 54583 persone, in crescita costante fra l'altro (a breve festeggeranno i 55k, sicuro in pochi giorni).
Lo scopo della pagina è leggermente diverso da quella statunitense: la nostra situazione è pesantissima e la disinformazione dilaga, insieme all'estremismo. Per questo oltre che parlare di scienza e progresso medico la pagina è volta a smascherare gli estremisti e sbufalare le balle siderali che raccontano. In maniera molto più massiccia dei "cugini" americani.

La terza pagina è quella dell'associazione "Pro-Test Italia" con 11175 iscritti.
L'associazione si è posta l'obbiettivo di combattere attivamente la disinformazione scientifica, ma anche l'ignoranza, del paese. Non solo parlando ai cittadini, ma anche alle istituzioni.
Per cui informazione attiva su tutti i fronti, non solo al cittadino.

La quarta pagina è "In Difesa della Sperimentazione Animale" con 5684 fan.
La pagina ha sempre l'obbiettivo di informare sulla ricerca medica e sbufalare le balle animalarde, con un modo di fare piuttosto simile a quello della pagina quasi gemella "AFdSA", del resto ci sto dentro pure io (alla facciazza degli haters: PRRRR)

Tre delle quattro pagine più "grosse" di facebook sulla SA sono italiane, e la pagina statuinitense cita spesso il lavoro fatto da Pro-Test e AFdSA. Insomma, non è vero che facebook non serve a un cazzo, perché ci sono persone volenterose che stanno dimostrando al mondo che l'italia non è solo bunga bunga, pizza mafia mandolino, tifosi di calcio violenti e altri stereotipi stupidi, ma anche persone intelligenti e con voglia di fare.

Scusate se è poco.

Menzione d'onore:

Va menzionata sicuramente la pagina inglese "Undestanding animal Research" con i suoi 4690 like si assesta nella quinta posizione. Anche una nuova pagina, ma che sta crescendo in modo sostanzioso, va menzionata: è "Vivisezione e sperimentazione animale: verità e menzogne" con 2517 like.
Se ne ho dimenticata qualcuna fatemelo sapere. No pagine cancro per favore.

3 commenti: