sabato 30 marzo 2013

Scienza di confine: emblema del fancazzismo

Ho scoperto quasi per caso la pagina facebook "scienza di confine", e già dal titolo si capisce che non ha senso. Questi organismi passano il tempo a professare vaccate cosmiche facendo "gli alternativi" di sta minchia. Come ormai ho imparato alternativo sul web significa stronzata, e applicato agli organismi (perchè chiamarli persone è troppo) singifica cazzari.
La fuffa è sempre la stessa:

Questo organismo, o organismi dipende quanti sono, sono riusciti a mettere insieme 1850 iscritti, di cui alcuni perculatori, sparando le peggiori cazzate possibile.
Come ormai ben sappiamo qui ci troviamo di fronte a degli ammassi cellulari che pensano di elevarsi a guru e santoni semplicemente mettendo in dubbio qualsiasi cosa gli altri, da loro definiti "dormienti" o "schiavi del sistema" prendono per buoni.

Ed ecco che spunta questa immagine:
Che è l'emblema dell'idiozia di questa gente: sono convinti di essere degli scienziati, dei geni e di sapere tutto del mondo, e vanno fieri del fatto di non aver mai studiato un cazzo in vita loro perchè secondo loro "se ne esce peggio di prima".

Fatta questa premessa è facile immaginare come gli "argomenti" di questi ammassi cellulari siano delle cazzate paurose da far ridere i polli: orgonite "a terra" che fa crescere le piante 200 volte più velocemente (non chiedetemi che cazzo raccontano sia l'orgonite...), il latte fa male, le piramidi le hanno costruite gli alieni, scie chimiche, inneggio alla Corea del nord perchè i cattivi sono gli americani, energia elettrica infinita e gratuita "nascosta dai potenti", sperimentazione animale, signoraggio e ciliegina sulla torta vogliono far passare il lavoro come costrizione e cosa molto negativa.

Ed ecco che anche questi dementi, finti alternativoni del cazzo, si dimostrano per quello che sono: cazzari senza voglia di studiare e lavorare, falliti del cazzo che vorrebbero avere tutto e sbraitano contro chiunque perchè non gli danno niente.

Infatti, manco a farlo apposta, inneggiano al reddito di cittadinanza:
Poi quando dico che il reddito di cittadinanza in italia non si può fare perchè è pieno di merdacce di questa risma, pronte a campare a vita sulle spalle degli altri, mi si dice che sono antidemocratico o servo della ka$ta o stronzate simili. Non parlo a vanvera, vedere per credere: questa è la gente che vuole il reddito di cittadinanza e non fa segreto del motivo per cui lo vuole.
Vuoi pagare più tasse, vuoi lavorare di più per mantenere sta gente di merda che non ha voglia di fare niente?

E' chiaro ormai che qualsiasi cosa dicano questi abomini della natura è una stronzata colossale, eppure c'è gente che li ascolta: altri abomini della natura e masse informi di cellule maleodoranti.

Ultima chicca:
Vedono un quadro del 1400 dove c'è raffigurato un bambino con in mano una trottola.
E' un giochino stupido: c'è una corda arrotolata alla stecca di quelle pale e tirando questa gira.
Si vede chiaramente che il bambino sta tirando una cordicella... ma per l'organismo cazzaro cosa è?
Un elicottero, nascosto dalle lobby aliene per tenere il popolo all'oscuro!1!
Ancora mi stupisco come ci può essere gente che ascolta le farneticazioni di questi squilibrati di merda...



25 commenti:

  1. Risposte
    1. Mi sa che non trollano affatto...

      Elimina
    2. che su un sito di scienza di confine non si debbano pubblicare argomenti politici o fare politica sono concorde
      ma specifica meglio la seguente..
      Come ormai ben sappiamo qui ci troviamo di fronte a degli ammassi cellulari che pensano di elevarsi a guru e santoni semplicemente mettendo in dubbio qualsiasi cosa gli altri, da loro definiti "dormienti" o "schiavi del sistema" prendono per buoni.

      Elimina
  2. Conosco bene questo tipo di persone, purtroppo: emettono quantità di boiate immense!
    Il "reddito di cittadinanza" dovrebbe servire a loro per vivere a spese della comunità per poter continuare la loro... battaglia disinformante.

    Secondo me questi idioti hanno anche un effetto più subdolo sulla Scienza stessa: trasformano quelle che potrebbero essere normali ricerche in boiate e gli scienziati che vi dedicano vengono ridicolizzati dalla comunità scientifica.
    Ti faccio un esempio. Uno scienziato che creda all'esistenza deli extraterrestri è spesso considerato un cialtrone dalla comunità scientifica, ma è un grosso errore: credere nella possibilità che esistano civiltà extraterrestri, vista la vastità dell'Universo, è logico ed è ben diverso dal credere che esse siano giunte fino a noi e che abbiano costruito le piramidi, o altre idiozie simili.
    Solo il SETI cerca civiltà extraterrestri, ma stai sicuro che se ne trovassero le prove, gli studiosi che autori della scoperta verrebbero ridicolizzati dicendo che hanno falsificato le prove o che hanno scambiato per civiltà aliena un fenomeno naturale; grazie a certa gentaccia la Scienza è sempre sulla difensiva.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per non parlare dei dottori che spesso rifiutano cure "in extremis" come un'operazione chirurgica perchè altrimenti si beccano una denuncia dai familiari cazzoni.
      Tipo, uno sta morendo ma operandolo gli dai il 25% di possibilità di salvarsi, una volta va bene e le altre quattro no, 3 processi a carico che durano 20 anni l'uno minimo e ti fano perdere il lavoro perchè la gente non capisce un cazzo.

      Così i dottori vanno dai familiari e dicono semplicemente "non c'è più niente da fare"

      Elimina
    2. Per non parlare di prescrizioni di miliardi di analisi inutili o di farmaci (antibiotici in primis).

      Ps: il mio cervello collega sempre la parola orgonite con orchite, e non credo sia semplicemente un fatto si assonanza lol

      D.

      Elimina
    3. Quoto al 100%! Per non parlare del fatto che l'atteggiamento "da trincea" che la scienza si trova per forza di cose ad assumere regala pure un sacco di argomenti agli imbecilli di cui sopra. Basta che una volta gli scienziati si sbaglino a negare una scoperta che poi si rivela vera, ed ecco che tutte le loro cazzate, secondo la loro "logica", diventano possibili.

      Elimina
    4. Volevo accodarmi alla questione "extraterrestri" per dire che esiste anche la medicina naturale e pure la scienza la riconosce ma non è la stregoneria a cui credono gli invasati. Il discorso da fare sarebbe lungo ma vi dico che alcune sono banali come la prevenzione; l'alimentazione sana evita l'insorgere delle malattie, dormire le 7/8 convenzionali per non debilitare il sistema nervoso, fare sport aiuta molto il corpo in generale sia per rafforzare il cuore che la circolazione (e quindi l'ossigenazione), poi si può passare ai cibi e bevande che ci aiutano contro l'influenza e a combattere certe altre malattie ma da qui a dire che esiste un frutto che guarisce il cancro 10.000 volte di più della chemio ne passa di acqua sotto i ponti (io son contrario alla chemio per motivi miei ma è ovvio che funziona, non ne parlo perché altrimenti vado OT), altri prodotti possono eccitare o rilassare (basti pensare al caffè o alle tisane e camomille); altri ci aiutano a digerire ma siamo lontani dal dire che siano cure, son solo degli aiuti, dei sostegni, niente di miracoloso. Quando si ha una malattia ad uno stato avanzato non ci salva un alimento ma solo la medicina.

      La differenza tra la scienza e la cialtroneria è che la prima non dà niente per scontato mentre la seconda sì.

      Elimina
    5. Che poi, naturale...parliamone! sempre di sostanze chimiche si parla, naturali o di sintesi la base non cambiaLa fitoterapia è utilissima per fastidi poco gravi, ma sempre e comunque dopo aver sentito un medico . o comunque qualcuno di qualificato! C'è un sacco di gente che associa naturale = zero effetti collaterali ed è una cosa pericolosa.Esempio banalissimo: bersi tisane al biancospino se si soffre di bassa pressione non è proprio un'idea geniale, ma visto che è naturale e la gente la trova anche al supermercato nessuno pensa che possa far male.
      Certe volte è meglio il fitoterapico che il farmaco classico (parlo per mia esperienza di fitoterapico VS classico per una colite nervosa; col classico mi passava ma aveva pesanti effetti collaterali tipo narcolessia -m'addormentavo ovunque- mentre il fitoterapico oltre a funzionare non mi dava nessun effetto collaterale) ma tutto dipende dal disturbo e da come ognuno reagisce.

      D.

      Elimina
    6. Be', l'erboristeria usa praticamente le stesse sostanze della medicina convenzionale, semplicemente i farmaci veri e propri sono più potenti (con tutto quello che ne consegue) perché molto più raffinati, oppure formati da molecole derivate da quelle naturali e più efficaci.
      Io personalmente preferisco i farmaci convenzionali, ma anche alcuni preparati di erbe possono aiutare ad alleviare certi disturbi non gravi.

      Secondo me si dovrebbe operare una massiccia campagna di sensibilizzazione per far capire alla gente che non necerssariamente naturale=sano e che, anzi, anche i preparati di erbe possono creare problemi anche gravi.
      In sintesi: nessun principio attivo va preso alla leggera.

      Elimina
  3. Cercando ho trovato questo: http://www.scienzadiconfine.eu/
    Non capisco se si tratti di una presa in giro o no, dato che i toni non sembrano altisonanti e qualche volta mi paiono ironici.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo adesso non riesco a trovare il video, però tempo fa a Mistero (lo schifoso programma di Italia1 adatto solo a farsi delle grasse risate) c'era un tizio autoproclamato "ricercatore di frontiera" che affermava di aver ottenuto addirittura la FUSIONE NUCLEARE in un barattolo di Nutella attaccato a degli alambicchi!
      Da morire dalle risate! Peccato che ci siano scemi che ci cascano...

      Elimina
  4. Che ridere la cretinata della trottola/elicottero, chissà che direbbero della bardunfufa e del barradincu sardi, Magari la bardunfula ha le lettere che hanno un significato antico e misterioso e non quello che le diamo giocando!

    Ma vabbè che parlano di alieni anche per il popolo nuragico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Figurati che gli alieni hanno portato il forno a microonde.
      Non lo ha scoperto un americano no, "e stato scoperto dopo rosuelll!!1!!" quindi è alieno.

      Figurati il passato... questi si immaginano la gente di 200 anni fa nelle grotte, figurati quelli di 6000 anni fa. Se mettevano su costruzioni enormi e allineate con le costellazioni è per forza merito di alieni nibiru e cazzi

      Elimina
    2. Evvabbè, ma la roba del forno a microonde l'hanno copiata spudoratamente da una puntata di Futurama. Se vuoi fare il ritardato almeno non scopiazzare dalla tivvù delle lobbi amerikaneeee!!11!

      Elimina
  5. Non è un elicottero: è un mulino a vento solare costruito dagli abitanti di Vega.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Produce energia elettrica per una città intera?

      Elimina
  6. È vergognoso che questa gente sia lasciata libera di diffondere un sentimento di sfiducia verso la scienza e l'educazione in generale

    RispondiElimina
  7. Vado OT ma non volevo scrivere in un post vecchio per avere più visibilità:
    http://www.ilgiornale.it/news/interni/animalopoli-allenpa-fondi-spesi-case-e-hotel-900658.html

    A quanto pare l'enpa ha dei problemi.

    RispondiElimina
  8. Se pensavate di averle viste tutte guardate qui

    http://www.santaruina.it/Massoneria-e-Istruzione-Pubblica

    RispondiElimina
  9. Palle, fai ridere i polli.
    E il giorno di Pasqua riesci a far ridere anche gli agnelli. Sembri Attivissimo col disturbo bipolare che ha finito il litio.
    rabo karabekian

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo non è un blog comico, ma d'informazione, lo stai confondendo con quello di Grillo.

      Elimina
  10. Tutto ciò a volte mi fa dubitare della garanzia della libertà di parola, della democrazia, dell'uguaglianza. Come diavolo si può rimanere impassibili di fronte a certi scimuniti. Poi però mi rendo conto che a legarli ad un calorifero e sgommotronizzarli gli si darebbe ragione perché diverremmo i poteri forti che imbavagliano gli spiriti liberi indipendenti e blabblabblah. Quindi è un cane che si morde la coda. O li lasciamo proliferare, e assistiamo ad un aumento esponenziale dell'orchite, o glielo impediamo, ma così partiranno gli sbroc del tipo "visto? avevamo ragione!".

    RispondiElimina
  11. Lascia stare scienza di confine!
    Sul gruppo NWO è una delle fonti di divertimento e di perculaggio (mitici post su piramidi che essendo in tutto il mondo significa che tutte le culture si sono incontrate ai tempi degli egizi).
    Vojamo ridere pure noi!

    RispondiElimina
  12. Federico6/6/13 17:29

    Concordo con quanto detto, con solo un piccolo appunto.
    Buona parte degli scienziati, astrofisici e biologi in particolare (guarda caso), sembra che sia piuttosto convinta dell'esistenza di forme di vita extraterrestri. Diverse missioni spaziali in fase di pianificazione si propongono di dimostrarlo.
    La scienza non è sulla difensiva, richiede solo che a fronte di una teoria proposta siano portate prove solide, ottenute con un rigoroso metodo: il "famigerato" metodo scientifico.
    Ed è così strutturata (COMPLOTTOOOOO!!!!) per evitare errori, sviste, ma soprattutto la marea di minchiate PSEUDO-scientifiche che ai giorni nostri sembrano ahimé sempre più prolifiche e abbondanti.

    RispondiElimina