giovedì 28 marzo 2013

Perchè gli animalasii minacciano di morte

Sono sempre stato sotto attacco, prima dai complottisti e ora dagli animalisti, principalmente perchè parlo di cose che danno fastidio agli invasati e perchè lo faccio nella mia maniera. Odio il politically correct, politicamente corretto, io lo trovo semplicemente "ipocritamente scorretto". Questa cosa mi attira addosso l'odio di persone piccole piccole (o meglio, animali di merda) che visto i loro bassi QI e cultura mi minacciano di morte piuttosto che ragionare su quello che dico. Ma perchè lo fanno?

Ormai con l'esperienza ho capito che quando qualcuno è tanto invasato da appiopparsi da solo un'etichetta, molto spesso "VEG", fa parte inconsciamente di una vera e propria setta.

Prendiamo ad esempio gli animalisti (in realtà animalardi), che sono quelli che mi hanno minacciato di morte fino a ieri: come divinità hanno gli animali, guai a chi li tocca anche solo per fargli piacere (gente che voleva ammazzare il proprietario che faceva giocare il suo cane perchè qualcuno ha aggiunto la didascalia "lo sta maltrattando"). I loro preti, i santi portatori della verità del loro dyo (cit.), sono le associazioni "animaliste", che in realtà raccolgono soldi a nastro e ci si comprano il cazzo che vogliono.
Gli adepti della setta, invasati come neanche i talebani kamikaze, ci stanno i ste merdacce che fanno tanto casino.

Appena dici qualcosa che non gli piace ti ritrovi addosso 3 o 4 zitellone isteriche che ti bombardano di stronzate e ti minacciano in tutte le maniere possibili. A volte la spedizione punitiva è accompagnata da uno sfigato del cazzo che per tentare di battere chiodo da manforte alle zitellone, ignorando il motivo per cui quelle "cose" sono zitellone e isteriche...
Ovviamente le minacce di morte si sprecano, così come il numero di stronzate assurde che vengono sparate.

Ma quale è il loro obiettivo?
Combattere il nemico (tipico delle sette religiose) in ogni maniera. Principalmente puntano a intimorire l'avversario inondandolo di insulti e minacce, e allo stesso tempo gli mostrano le peggio cagate false partorite da menti malate animalarde per un ultimo tentativo di "conversione".

La maggior parte dei loro attacchi però puntano all'eliminazione totale dei pareri discordanti: la cosa che sbraitano più spesso contro il monitor è: chiudi il sito/pagina facebook/canale youtube.
Loro infatti non acettano nient'altro che la loro dottrina, e le minacce di morte servono a intimorire gli sprovveduti admin o gestori di pagine, che nel peggiore dei casi si cacano in mano e fanno come vogliono le merde insulse. Casi simili sono fin troppo soddisfacenti per questi parassiti.

Perchè quindi sta gente sclera così tanto contro di me? Un semplice blogger che non ha tantissimi lettori e che tendono pure a sbattersene le palle di condividere qualcosa?
Perchè non mi faccio intimidire... Sulla pagina facebook, molto esposta ai loro classici bombardamenti di segnalazioni, non pubblico mai niente di attaccabile, solo qualche link e commento, tutto il materiale sta sul mio blog, dove non possono fare una ceppa di minchia tranne dimostrare di essere dei grandissimi cazzoni rampanti che minacciano di morte a vuoto e che sclerano ferocemente quando vedono che non hanno successo, condividendo il link nelle loro pagine e forum di minchioni per portare l'entità delle minacce a livelli assurdi, ottenendo solamente di farmi aumentare le visite.

Il mio consiglio è di non dargli peso, anzi sbefeggiarli allegramente, tanto nel 90% dei casi stanno solo abbaiando. E se per caso si presentano a casa vostra dategli una bella accoglienza "sardinian style": calci in culo.
Smetteranno di rompere le palle.

54 commenti:

  1. Gnomo gianvincenzi ritardumanistoveganmerda che commenta da anonimo credendo di non esser ormai stato spottato in 3... 2... 1...

    Come sempre, quando dicono che "la vera bestia è l'uomo", io penso ad un proverbio che mi ha insegnato mia madre: "chi dal proprio cuor - di bestia ruzzolamerda, in questo caso - misura, altrui censura".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, questi ci danno delle bestie ma non fanno altro che festeggiare per la morte di bambini e padri di famiglia e augurare morti tragiche e tumori a destra e a manca.

      Meda sono e merda gli vien fuori

      Elimina
    2. Quirino Lattone31/3/13 08:24

      Questa è gente violenta da combattere, ormai me ne sono reso conto. Ieri sera ho visto un servizio al tg di una manifestazione antivivisezionista. Per me questa è solo violenza verzo le case farmaceuticbe. Se si trattasse di limitare i test sugli animali per i cosmetici va beh. Ma tentare di impedire con la violenza i test con gli animali per le medicine, è soltanto violenza oscurantista.

      Elimina
  2. C'è un maniaco di nome "Vegan Warrior" su facebook, che ha già minacciato di venire ad aspettarmi sotto casa, io abito ad Osimo, lui a Chiaravalle, circa 26 km di distanza. Io non aspetto altro, sarei molto felice di confrontarmi con lui e vedere se riesce a farsi valere anche di persona, oppure se è il solito "leone da tastiera".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ha rotto il cazzo anche a me quel tizio, decisamente fuori di testa

      Elimina
    2. Questo?!?!?!?!?!? https://www.facebook.com/photo.php?fbid=137501619751047&set=pb.100004736281588.-2207520000.1366811216.&type=3&theater

      Elimina
  3. Non piace nemmeno a me il "politicamente corretto", credo anche io che sia ipocrita.
    Credo che coloro che si spaventano per le "teleminacce" di questa gente non meritino molto rispetto... blindando la propria identità li si può massacrare senza grossi problemi e si fa un utile servizio alla società, smettere è indice di codardia e, soprattutto, la si dà vinta a quei mentecatti di animalisti.
    La gente del blog ResistenzaRazionalista, per esempio, merita rispetto perché non si fa intimidire. Così come nemmeno tu mi sembri tipo da intimorirsi molto facilmente... sbaglio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se vengono a casa mia fanno brutta fine guarda... di certo non ho paura di quella gentaglia.
      Sono anonimo per motivi personali, ma ci sono alcuni con cui ho stretto amicizia che sanno chi sono, gente di cui mi fido

      Elimina
  4. "Perchè quindi sta gente sclera così tanto contro di me? Un semplice blogger che non ha tantissimi lettori e che tendono pure a sbattersene le palle di condividere qualcosa?
    Perchè non mi faccio intimidire... "
    Anche, ma sopratutto perché dici la verità, che loro non possono accettare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si ma loro hanno sempre negato la verità. Possono pure sparare qualcosa che è del tutto soggettivo (per cui non vero per altri) che quelli sclerano lo stesso.

      Elimina
  5. Ma insomma ragazzi....ancora nessun demente a sparare minacce e insulti?
    Avvisiamo vegan warrior....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sta sulla pagina facebook... uno stronzo a cui ho bloccato almeno 10 account e che insiste a tornare e spammare battute di merda

      Elimina
  6. Qui cmq avete qualche problema con la vita di relazioni. Già il fatto che vi sentiate ontologicamente superiori e chiamate merde e coglionazzi gli altri la dice lunga. Cmq gli animali da macello vengono spesso imbottiti di ormoni e antibio, in special modo la carne ovina. Articoli come i wurstel poi non ne parliamo, quelli andrebbero sì vietati. E sia chiaro io sono un felice carnivoro ma rispetto glj altri, non li chiamo coglionazzi come farebbe una persona frustrata e gonfia di livore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Veganchef è tornato alla carica e oggi fa pure finta di essere un carnivoro che parla male della carne (coerentissimo poi), nasconditi ritardato, tu e le tue personalità multiple.

      Elimina
    2. Adesso fa il professorone e cerca di appioppare agli altri malattie mentali inesistenti o campate per aria.
      Poverino, passa il tempo a cambiare nick e a sparare cazzate nei commenti ma siamo noi quelli con problemi a relazionarci... fuck logic

      Elimina
    3. veganchef29/3/13 09:38

      :-)

      mi spiace per voi ma non sono io

      Elimina
  7. Confermo. Ho letto un po' di articoli e lei ha un serio problema con il genere umano, oltre ad essere affetto da copropalia. Non sono un esperto ma è probabile che le due cose siano collegate.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma vatti a nascondere demente ritardato, e spara meno stronzate che il mondo è già pieno

      Elimina
    2. VOI avete problemi col genere umano, dato che il genere umano non è di natura vegetariana/vegana, illuminato de sta minchia!

      Elimina
  8. Son d'accordo per l' "ipocritamente scorretto".

    Non bisogna dar peso a questa gentaglia antiscientifica che dice che i guerrieri di Sparta, Atene e Roma erano vegani (?) e per difendere scemenze come queste usano la solita frase "noi non c'eravamo in quel periodo e non possiamo sapere come sono andate veramente le cose", una frase che vuol dir tutto o niente che oltrettutto li contraddice perché se è vero ciò che affermano allora anche tutte le loro teorie vegane del passato vanno a farsi benedire!

    Son persone che sanno di nulla, false, ipocrite e male informate; sono ignoranti e pure stupide, perché l'ignorante intelligente quel che non conosce vuole impararlo, loro non sanno e non vogliono imparare ma allo stesso tempo ne sanno più degli altri e vogliono pure insegnare!

    Se vogliono tentare di linciare la gente, che ci provino! Non sono un seguace della non-violenza, poco ma sicuro. Ma tanto i fatti non corrispondono alle parole, penso che rimarranno a rosicare dietro la tastiera.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda quel coglione anonimo di mezzanotte: a quell'ora sta li a fingersi uno poi cinque minuti dopo si dà ragione con un altro commento anonimo e pretende di far passare me e voi come malati.

      Vite buttate nel cesso

      Elimina
    2. Infatti pensa che siamo stupidi: quante persone leggono questo blog a mezzanotte e scrivono messaggi a distanza di 5 minuti? Coincidenze strane? Lasciamo perdere me che scrivo in certi orari perché non mi trovo in Italia attualmente.

      Elimina
  9. Sono quello di mezzanotte e non sono vegano. Riconfermo, voi avete seri problemi. Gli animali da allevamento vengono riempiti di gh per aumentare la massa muscolare, tanto che c'è uno studio credo texano da cui si evince come nelle ragazzine americane l'età del menarca è sempre più precoce. Cosa c'entra questo con le carni? Fate un piccolo sforzo che possono arrivarci pure dei dementi psicopatici.
    E questo è un fatto. Da qui poi a criminalizzare chi mangia carne ce ne vuole. Io in geneee i talebani mangiazucchine li liquido con un "non sono d'accordo", evidentemente xò ci sono dementi che preferiscono insultare. È un paese libero.
    Ps: non sono veganchef. Controlla gli ip, scienziato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perchè noi stiamo in texas...
      Ho più di 600 accessi al giorno, secondo te posso controllare uno ad uno gli indirizzi IP e collegarli a certi commenti?
      Sei sfatto o scherzi?

      Elimina
    2. L'IP non c'entra niente dato che potresti averne uno dinamico, geniaccio!
      Te lo dico da serricoltore: a parte che parli del Texas come se tutti i texani facessero lo stesso allevamento marcio, anche in Italia c'è lo scemo che fa allevamenti proibiti e l'intelligente che fa allevamenti come Dio comanda, vedi di non generalizzare. Se sapessi come si coltivano i vegetali non mangeresti nemmeno quelli credimi! Non sai che i vegetali funzionano ad ormoni come gli animali? E che alcuni ormoni son gli stessi che secerne l'essere umano? E sai che quindi anche le piante possono essere "dopate" con ormoni? Ah no, ma tu sei genio e ignorante pure e sei veganchef e sei "quelli" (non "quello") di mezzanotte. Dormi la notte anziché scrivere nei blog che la mancanza di sonno fa dire fesserie.

      Elimina
  10. Prima di parlare, guarda come si comportano i vegani. Vogliono impedire a tutti di mangiare carne e di curarsi, altro che paese libero. E lo dimostrano coi fatti, non si limitano ad insultare.
    E poi cosa cavolo c'entra questa cosa della carne con l'articolo? Almeno l'hai letto? Evidentemente no.
    In ogni caso se non ti piace come viene trattata la carne non mangiarla, ma non romperci i coglioni con le tue complottate e lasciaci fare quello che vogliamo, visto che credi in un paese libero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sbagliato a commentare, questo dovrebbe essere una risposta al commento del tizio sopra (il possibile veganchef).

      Elimina
  11. Una piccola parte dei vegani rompe i maroni al prossimo, così come i testimoni di geova o gli elettori del pd :-). Basta ignorarli. Cioè questo tizio coprolalico fa un articolo in cui li chiama merde coglionazzi e ritardati e poi si lamenta se lo insultano? Parlo di insulti sia chiaro, le minacce di morte penso siano una roba penale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so se te ne sei accorto ma i primi ad attaccare, insultare e minacciare sono stati proprio loro.
      Facile attribuire le proprie colpe agli altri per andare contro vero?

      Elimina
    2. "Prima di parlare, guarda come si comportano i vegani."
      Non hai guardato. Guarda su pagine come ALF: si organizzano per vandalizzare edifici e perseguitare persone che hanno a che fare con la carne o con la medicina.

      http://www.pallequadre.com/2013/03/violenza-animalista-alla-menarini.html
      http://www.pallequadre.com/2012/08/animalari-come-i-talebani.html
      http://www.pallequadre.com/2012/08/animalisti-minacciano-veterinario.html
      http://www.pallequadre.com/2012/07/sequestrata-green-hill.html

      Elimina
  12. Sono sempre quello di mezzanotte. Scusate, è colpa mia. Credevo di avere a che fare con gente normale. Scusate amcora.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei perdonato, gnomovincenzi.

      Elimina
  13. A proposito di gente che sproloquia, Fabrizio perché non chiudi i commenti agli anonimi? Lo spazio Blogger.com permette di farlo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci stavo pensando, il problema è che blocco i commenti di molti

      Elimina
    2. In ogni caso non capisco perchè si debba commentare da anonimi quando puoi commentare con un bel nick che l'anonimato te lo garantisce comunque.
      Sicuramente la maggior parte degli anonimi, non tutti ovviamente, lo fa solo per trollare e smaronare gli zebedei.

      Elimina
    3. Perché chiunque può usare qualunque nick e può spacciarsi per te. Io non ho nessuno degli account con cui si può rispondere, dunque uso l'anonimo. (non sono il tizio di mezzanotte, ma quello che gli ha risposto)

      Elimina
    4. Sono d'accordo con te, ma sicuramente converrai che avendo sei profili tra cui scegliere e dato che crearsi un account richiede pochi minuti, non mi sembra poi così incredibilmente infattibile commentare con un nickname.
      Solo un po' di buona volontà, tutto lì.

      Elimina
  14. Secondo me 'sta gente urla e strepita per autoconvincersi di star facendo la cosa giusta. Il vegetariano/vegano /animalista NORMALE si fa gli affari suoi, non rompe le balle al prossimo, è bene o male informato, non sente il bisogno di giustificare la sua scelta perchè sa che è una scelta etica e ci puoi tranquillamente parlare. Perchè i vegecazzari/animalari disneyani rompono la mentula al mondo intero?
    ipotesi 1- sono bulletti cresciuti che trovano sfogo facendo i cyberbulletti altrimenti i loro coetanei li riempirebbero di mazzate
    ipotesi 2- sono vittime dei bulletti e quindi si sfogano online perchè in real non avrebbero il coraggio
    ipotesi 3- come dicevo all'inizio, hanno bisogno di urlare e imporre le loro opinioni perchè n fondo in fondo non sono per niente convinti. Come chi sa di aver torto e inizia ad urlarti contro.


    D.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cito una canzone dei Sud Sound Sistem, Le radici della violenza

      Te dico e' l'ignoranza che crea l'intolleranza di gente cieca e senza coscienza che e' violenta, ma non per esigenza: e' solo oppressa dalla sua stessa esistenza.

      Credo che calzi a pennello.

      Elimina
  15. Bisognerebbe dare un nuovo nome a questo sito: "un luogo dove sfogare la propria rabbia e insultare alcune categorie di persone"

    Propriò così... buono scoppio di nervi pallequadre, un mentecatto in meno su questo pianeta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Strano concetto del termine "nome".....vegano complottardo o semplice ignorante?

      Elimina
  16. Sono una proiezione della tua mente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow, che risposta profonda.....fossi in te la scriverei in bella calligrafia e la farei incorniciare, appesa in cameretta farà un figurone.

      Elimina
  17. Ma va. È solo grnte che ritiene normale chela shell sia più potente dell'ungheria. O che non vede niente di male nell'esistenza del bildelberg. Bisogna assecondarli. Vanno presi per mano dicendo loro "va tutto bene, è come dici tu, il mercato siamo noi" evitando gesti bruschi .

    RispondiElimina

  18. http://assets.explainthisimage.com/hashed_silo_content/silo_content/3605/resized/Wurst_18.jpg


    NE VOGLIO UNA.

    ROTFL

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tipo le valigette contro i vampiri, hai presente? Ne compri una, e quando un vegano viene a sfasciare il cazzo, gli lanci una costoletta.

      LOL

      Elimina
  19. Ciao Pallequadre, ti segnalo che proprio in queste ore sta scoppiando lo "Scandalo ENPA", scoperchiato dalla Procura di Genova: praticamente certi "difensori degli animali" avrebbero usato fondi per scopi diversi da quelli enucleati dal loro statuto.

    RispondiElimina
  20. Quirino Lattone31/3/13 10:50

    Io invece segnalo questo ottimo articolo: http://roma.corriere.it/roma/notizie/cronaca/13_marzo_30/allevatori-pecore-abbacchi-pasqua-lazio-212416229651.shtml

    RispondiElimina
  21. Devo ammettere che sono abbastanza d'accordo con quanto dice l'"anonimo di mezzanotte", caro Palle.
    Gli argomenti del tuo blog mi piacciono e vengo spesso a leggere, ma credo che a volte esageri con le offese, e questo mi spinge a venir sempre di meno.
    Aggiungere "coglioni del cazzo", "gentaglia ritardata" ed altri epiteti del genere non serve a nulla e lo stesso discorso si potrebbe esprimere facendone a meno.
    Usandole, a mio giudizio, non sei uno smascheratore delle ipocrisie (come ti consideri), ma ti abbassi al livello degli altri che insultano e che non riescono a parlare senza farlo.
    Comunque, libero di continuare come preferisci, sono sicuro che un commento non ti farà cambiare e che le mie visite saranno sempre di meno, leggere sempre gli stessi insulti alla lunga stanca.

    RispondiElimina
  22. Il modus operandi è sempre quello dalle scie comiche ai fuffari medici (vedi simoncini), quando mancano le basi scientifiche si attacca in tutti i modi (leciti e non) chi osa sostenere che siano str0n%@1e. Hanno paura di chi ragiona. Sindrome di cut 'n paste... Tutta roba già vista.

    RispondiElimina