giovedì 23 agosto 2012

Le cazzate di nocensura

C'è un sito, fortunatamente non seguito come infognare per resistere ma purtroppo ci si avvicina, che infetta il web con le sue immani stronzate.
Complotti, teorie vegan-crudista (e ti pareva...) e ignoranza cosmica tutte nello stesso buco maleodorante. Ma quante cazzate sparano?

So che sputtanare sta gente dopo la nascita della pagina "Siamo la gente il potere ci temono" è un po' come accanirsi su un nemico indebolito, ma bisogna farlo.
Il nemico va eliminato. Tutta sta merda che viene buttata in faccia ai lettori deve finire.

Lo stile di questa gentaglia è quello delle immaginette: prendono pain di windows e preparano delle immaginette con foto e testo, a volte di solo testo. Pochi KB per vomitare una quantità infinita di cazzate. Scrivere? Ovvio che no. Le immaginette sono più immediate, piacciono un casino ai poveri ritardati che si bevono la "controinformazione" (e sti controcazzi no?) fino all'ultima goccia, sbronzandosi allegramente. Uno va, vede un'immaginetta di merda clicca condividi e tutti gli amichetti ritardati la vedono subito, senza doversi sforzare di fare uno o due click in più per leggere un articolo serio (e magari con le fonti).
La cosa è particolarmente ridicola, specialmente quando prendono dei dati (senza fonti) dell'inflazione degli ultimi dieci anni (e sottolineo dieci: 10) corredando l'immaginetta con la foto di Mario Monti. Insomma, questi interdetti attribuiscono 10 anni di rincari ad una persona che sta al governo da neanche un anno. Logico no? Proprio delle volpi, oppure hanno bevuto latte di volpe scaduto...

Ah no, non bevono latte perchè fa venire l'osteoporosi! Loro sono vegan e propagano il solito mare di merda dei vegani.
Pontificano anche sulla mucca pazza: sostengono che l'UE vuole ridare la carne alle vacche, sottolineando che la carne fa malissimo (ancora non sono morto e sto benissimo, me lo spiegate questo orrendi sacchi di merda?) e che "hanno già dimenticato la mucca pazza".
E' ovvio che gente senza cultura come questi poveri esseri immondi non sappia un cazzo delle farine animali! Ovvio e scontato. Se si prendessero la briga di LEGGERE un libro, uno vero non le stronzate complottiste che rifilano a dei coglioni con grande lucro, magari avrebbero scoperto una cosa sconcertante: le farine animali erano usate da più di 100 anni prima che arrivasse la mucca pazza. Come so questa cosa? Un caso fortuito: stavo leggendo una raccolta di racconti scelta da Alfred Hitchcock, uno degli autori scrisse un racconto dove il personaggio, un allevatore, usava farine animali. Il racconto era stato scritto nel 1940 circa (non ricordo con precisione e non ho più il libro, era preso in prestito) e ne parlava con una tale naturalezza che fa intuire fosse una pratica del tutto comune e diffusa.
Il fatto che le farine animali fossero un problema durante l'epidemia di mucca pazza non significa che le farine animali fossero l'origine della malattia. Molto probabilmente il rischio è che un animale infetto venisse usato per fare della farina che portava l'infezione agli altri capi, ma non so come funzionasse la cosa.

E poi il solito: odio verso le banche, odio verso la massoneria, odio verso Monti, odiano perfino i presentatori RAI, che secondo loro il canone viene pagato per dargli stipendi faraonici.
Ok, il canone è una tassa odiosa, ma di certo non è con 110 euro annui che ogni famiglia in teoria paga (forse l'evasione di 'sta tassa sta al 50%) che paghi ottomila e rotti euro al giorno alla sola Clerici. Quelli hanno la pubblicità, e in base allo share pagano il conduttore.
Perchè Paolo Bonolis guadagna un fottio di soldi? Perchè è bravo, ogni sua trasmissione attira milioni di spettatori, facendo guadagnare al programma e all'emittente valanghe di soldi dalla pubblicità.
Non è un concetto tanto difficile da capire, ma loro no! Devono andare contro. Contro qualsiasi cosa.

Credo che cercare di spiegargli che con i soldi alle banche non stanno salvando i banchieri, ma l'economia, sia una cosa praticamente impossibile.
Del resto danno l'impressione di essere della stessa pasta del grande economista complottista daniele di luciano, che ha aperto un negozio di magliette di merda senza sapere quali oneri ci fossero dalla partita IVA, e ha chiuso dopo neanche un anno di "attività" fatta alla cazzo di cane.

Gente che non ha mai fatto un cazzo nella vita, e che se per un caso fortuito lavorano probabilmente sono dipendenti in qualche lavoro di ufficio.
Insomma non hanno neanche la minima idea di come cazzo gira l'economia e il mondo.
Ma questo non gli impedisce di pontificare le loro cazzate.
Una pagina con il 90% delle "notizie" che è spazzatura, purtroppo ha un successo altissimo.
Poveri noi...

37 commenti:

  1. Quando su Facebook hanno inventato il tasto "condividi" hanno scoperchiato per la seconda volta il vaso di Pandora!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E mi sa che rimarrà aperto per un bel pezzo

      Elimina
  2. Siti del genere sono la chiara dimostrazione che il veganismo è dannoso per il cervello. Oddio, chi si dichiara vegan ha già di partenza qualche problema che affligge il neurone, ma insistendo su quella strada finisce per mandarlo definitivamente in coma.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se hanno figli mandano loro in coma, purtroppo

      Elimina
  3. forse non siamo noi che siamo vegan ad avere problemi al neurone, ma coi che non avete rispetto per la vita degli animali? Ma non pretendo che lo capiate...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensi che quel gambo di sedano che stai sgranocchiando mentre scrivi cazzate non stia urlando come un disperato contro chi non ha rispetto della vita dei vegetali? I tuoi cari animali non si fanno mica problemi a mangiare qualunque essere vivente sia nel loro menu, animale o vegetale che sia; e se l'uomo è onnivoro, è perché deve esserlo. Ma ovviamente a te mancheranno sempre quelle sostanze fondamentali che la gente che mangia normalmente ha a disposizione, e il tuo neurone ormai è quasi morto.

      Elimina
    2. AHAHAHAHAHAHAHAH YEAH, SEI UN VERO DURO!

      Elimina
    3. Mangiare animali non significa non rispettarli.
      Ma è un concetto tanto difficile per delle menti semplici che non ci arriveresti neanche a farti raddoppiare i neuroni con le staminali

      Elimina
    4. bè d'altronde non aspettano altro che essere torturati ed uccisi... usati come oggetti.. ma questo è del tutto normale.. come ho detto prima non pretendo che abbiate una coscienza, un senso di empatia un pò evoluto.. Ma mi piacerebbe capire il perchè di questa aggressività inutile verso idee diverse dalla vostra...

      Elimina
    5. Lo urlo: CHISENEFOTTE!
      Non mi (ci) interessa se voi pensate che mangiare carne è sbagliato, potete pensare quello che volete e mangiare quello che volete, ma mi sta sul cazzo uno che mi dice "Assassino! Mangiacadaveri!!11!!oneone!" se mi mangio una fottuta bistecca nella mia fottuta casa facendomi i fottuti cazzi miei.
      Imporre il proprio pensiero ad ogni persona che incontri è l'atteggiamento tipico di un regime totalitario.
      Potrei darti del nazista.

      Elimina
    6. ahahahah mi mancava lo schizzato! a me sembra di non averti niente... anzi, mi sembra che dall'articolo è stata la mia categoria ad essere attaccata! Però sai senza carne magari mi son venute le allucinazioni! A me non interessa cosa mangi, ma mi da fastidio se offendi la mia scelta (che oltretutto nemmeno riesci a capire)!

      Elimina
    7. *a me sembra di non averti IMPOSTO niente!

      Elimina
    8. Offendere la tua scelta?
      Io non ho detto che i vegan sono coglioni perchè non mangiano carne, ho detto che i vegan sono coglioni perchè dicono che la carne fa male.
      Tu puoi fare quello che vuoi che a me non frega un cazzo, ma non puoi pretendere di raccontare cazzate a destra e sinistra per giustificare la tua scelta.
      Se è una cosa così nobile perchè inventate sto mare di cazzate per giustificarvi? E' una contraddizione

      Elimina
    9. Mare di cazzate??? Purtroppo c'è molta disinformazione e dire la carne fa male e basta può far storcere il naso! E cmq provato dalla scenza che la carne non fa molto bene al fisico difatti consigliano di non consumarne troppa (mi pare nell'ordine di una volta a settimana per quella rossa e poco più per quella bianca)..Cmq bisognerebbe fare un discorso molto approfondito o leggersi il resoconto dell'unep (organo dell'onu per la protezione dell ambiente) per capire quali sono i gravi problemi causati dall industria della carne! dal disboscamento all inquinamento alla fame nel mondo.. cose che potrebbero sembrare scollegate tra di loro inizialmente...

      RispondiElimina

      Elimina
    10. questo è un esempio, io son diventato vegan per una questione etica principalmente, successivamente rafforzata poi da quella salutistica ed ambientale..

      Elimina
    11. E faccio anche a te la stessa domanda:
      Se il male del mondo è l'industria della carne, per i consumi degli animali e le emissioni di metano, la soluzione sarebbe sterminare tutti gli animali da allevamento e mangiare erba medica e soia a vita.
      Allora perchè secondo voi la soluzione è non ucciderli?
      Non vedi l'enorme controsenso di quello che andate in giro a raccontare?

      Dire che l'abuso di carne fa male è un conto (che fra l'altro il maiale è la carne migliore perchè non crea nessun problema) dire che se mangi una bistecca muori di cancro è un'emerita cazzata.
      Fra l'altro a fare male sono principalmente i cereali e i legumi vari, in quanto i meccanismi di difesa delle piante sono antinutrienti e tossine varie

      Elimina
    12. Quella del metano è una gran cazzata! di cazzate ne girano tante purtroppo...
      Cmq la natura non è stupida tanto meno stronza.. è l'uomo ad aver creato gli allevamenti intensivi ad aumentare a dismisura il numero di bestie presenti in esse, altrimenti non ce ne sarebbero tante da sfamare! E questo perchè c'è un abuso del consumo di carne.. mi sembra sia questo il controsenso, non il nostro...
      E cmq è provato che consumo di carne e cancro sono legati! Ovvio, se mangi carne tutti i giorni o una volta al mese è diverso, questione di equilibrio! E quella dei cereali e dei legumi è la prima volta che la sento!!! considerando che sono alla base dell alimentazione dell uomo!!!!
      Cmq poi ognuno vede quello che vuole vedere..

      Elimina
    13. C'entra poco, le cose stanno così: gli animali sono numerosi e lasciarli liberi non migliora la situazione, anzi, si riprodurrebbero a dismisura avendo pochi nemici naturali.
      Che si fa allora?
      E comunque continuano a mangiare.

      Anche i cereali se consumati crudi o cotti male fanno venire il cancro all'intestino, studi comprovati ovviamente.
      Sarà che ci vengono dei cancri molto spesso ma che il sistema immunitario li distrugge?
      Sarà che quando il cancro diventa mortale è perchè cresce perchè il sistema immunitario non riesce a combatterlo?
      Sarà che sto cazzo di cancro lo scatena un po' tutto?

      Elimina
    14. Sai, è scIentificamente provato che il 100% delle persone che bevono acqua muore!
      Dovremmo eliminare quelle brutte e cattivone multinazionali che distribuiscono acqua!

      Elimina
    15. Anche il 100% delle persone che respirano aria prima o poi muoiono. Anche i vegan con le loro teorie assurde. Se tutti i vegan smettessero di respirare...
      ecco, be', farebbero un favore al mondo.

      Elimina
    16. Io sono uno scettico per natura. Non credo a nessuno dei complotti sentiti finora perché mi sono sempre documentato e, soprattutto, ho sempre chiesto prove concrete a chi mi racconta le sue favole complottiste. Ovvio che di prove non ne ho mai vista l'ombra. Però seguo un principio preciso: non riuscirei mai a uccidere e macellare un animale (se morissi di fame molto probabilmente il discorso cambierebbe) per mangiarmelo, e di conseguenza non lo faccio. Credo che l'uomo sia nato vegano, come del resto tutti i primati, e che come alcuni primati abbia imparato a cacciare e mangiare altri animali: è più facile e un pasto premette al corpo di restare "in carica" più a lungo. Però credo che madre natura ci abbia fatto per nutrirci di vegetali e noci, e naturalmente crudi. Non seguo movimenti vegani e non cerco di convincere nessuno (mia moglie e mia figlia sono onnivore, per esempio). Ci sono persone che mangiano esclusivamente cibi crudi e vegani (alcuni però mangiano anche il miele, che non credo sia vegano) e che stanno benissimo: anzi. Per la cronaca, non credo neppure nella medicina alternativa, nei chakra e altre boiate. Mauro

      Elimina
    17. Ognuno è libero di mangiare quello che vuole...
      A me danno fastidio quelli che cercano di convertire gli altri con notizie di stampo terroristico sulla salute.

      Comunque non tutti i primati sono vegetariani o frugivori

      Elimina
  4. Pienamente d'accordo... Gli stessi coglioni delle scie chimiche e dei massoni sostenevano che il terremoto dell'Emilia è stato abbassato di intensità per evitare i risarcimenti... Da strapparsi i capelli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si perchè premi un pulsante e decidi tutto.
      Manco al padreterno hanno attribuito tanto potere

      Elimina
    2. La gentaglia la pensa così, siamo soggiogati dai potenti che ogni giorno si beffano delle nostre genuine e sudate vite, e passano la loro vita a metterci i bastoni tra le ruote rovinando la nostra apparente tranquillità chimica imposta dai media e dagli aerei che scaricano sulle nostre povere teste sostanze atte al controllo della mente e alla creazione di calamità da parte di Haarp.

      A coglioni come questi andrebbe tolto il diritto di parola:
      https://www.facebook.com/photo.php?fbid=246051282175546&set=a.116979528416056.20344.116969748417034&type=1&theater

      Elimina
  5. Inutile girarci intorno, la carne fa male, i vegetali fanno male, l'aria fa male, insomma fa tutto male qui.

    A questo punto hanno ragione quegli sciroccati che propongono l'autoestinzione della razza umana?

    In ogni caso non giudico, ma è superfluo dire che chi vuole imporre una sua linea di pensiero non ha mai ragione.

    RispondiElimina
  6. Ciao, ti informo che esiste anche questo bel sito:

    http://informare.over-blog.it/

    Sono certo che pure qua potrai trovare un sacco di soddisfazione... io l'ho appena scoperto e già sono in trip!

    Daniele

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della segnalazione, già dai primi testi si intuisce che razza di minchione abbiamo per mano.
      E ha pure scritto un libro!

      Elimina
  7. Ce n'è un altro che mi sembra sparare minchiate a nastro: http://freeondarevolution.blogspot.it/
    Oddio, non l'ho esaminato a fondo, ma per quel poco che ne ho visto (un bel post sul famigerato "ordine mondiale") sembra proprio che anche lì ci si possa rotolare a terra dalle risate.

    RispondiElimina
  8. Ci vuole tanto a capire che lo scopo della pagina che hai citato (Siamo la Gente...) è esattamente quello di denunciare ciò che denunci pure tu???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "So che sputtanare sta gente dopo la nascita della pagina "Siamo la gente il potere ci temono" è un po' come accanirsi su un nemico indebolito, ma bisogna farlo."
      Cosa non hai capito di questa frase?
      Ci vuole tanto a leggere e capire?

      Elimina
  9. AUhuahuhauhauhauhau ho letto il blog di http://informare.over-blog.it e sono arrivato all'articolo delle Pussy Riot già come inizia la traduzione è uno spasso leggendo tutto l'articolo so rimasto a terra piegato a 2 dalle risate

    RispondiElimina
  10. Vorrei segnalarvi questo sito che tratta alquanto seriamente i disturbi psico-cognitivi legati al "complottismo" e simili, e ne svela i trucchi che fanno presa sulle masse: http://www.ceifan.org

    RispondiElimina
  11. Da oggi mi hanno bannato, quindi censurato.

    Guai a chi osa non pensarla come loro :-)

    RispondiElimina
  12. Informare per resistere ne ho letti un paio di articoli poi ho lasciato perdere. Troppo di parte e troppo orientato verso il complottismo, specialmente il 'complotto giudaico-massonico-neocon-rettiliano-nibiruco'

    RispondiElimina