martedì 31 luglio 2012

Le falsità sugli ingredienti raffinati

Nuovo giorno nuova vaccata, anzi stavolta si tratta di tre vaccate...
Ovviamente in quanto vaccate fanno subito il giro del web, guai a condividere qualcosa di serio.
E' da un po' che sento queste stronzate, e oggi vorrei dare il mio piccolo contributo per sfatarle:
Zucchero, farina e sale, che secondo i "diversamente intelligenti" del web (compresi quelli di disinformare per resistere) sarebbero velenosi, cancerogeni, mortali:

Zucchero:

Giusto per citare il sito di disinformare per resistere, lo zucchero sarebbe la causa della morte di 35 milioni di persone! Tuonano cifre catastrofiche, effetti deleteri e mortali come obesità, diabete, infarti. Attribuiscono questi effetti sia al fatto che si tratta di zucchero, sia al fatto che viene raffinato (come dire l'acqua ti fa male perchè è bollente ma ti fa male anche se non lo è).
Citano però un dato che li sputtana in partenza: il consumo di zucchero è triplicato negli ultimi 50 anni. Sarà che, come con qualsiasi cosa, sono gli eccessi a far male?

Farina 00:
E qua si giunge al comico...
Secondo la leggenda (o, meno elegantemente, puttanata) la farina sarebbe mortale.
Infatti nel processo industriale della macinazione vengono eliminati il germe di grano e la crusca.
Secondo loro questa cosa la priva di tutti i nutrienti, rendendola quindi mortale.
Come questo accada è un mistero, ma secondo loro il fatto che non ci sono crusca e germe rende la farina ricca di zuccheri, che aumentano a dismisura l'insulina e quindi fanno ingrassare, e ingrassando si muore. Principalmente di tumore.
Se tutto questo ti sembra assolutamente assurdo ti do una buona notizia: riesci a utilizzare l'encefalo.
La crusca è per metà non digeribile e per l'altra metà ha dei bellissimi antinutrienti, per cui i valori nutrizionali sono di circa il 30%. Il germe del grano contiene si alcune vitamine, ma anche la maggior parte dei grassi. Questi componenti vengono eliminati perchè sono quelli più deperibili.
Ma poi, anche se ci fossero crusca e germe, il contenuto dei glucidi non rimarrebbe comunque quello? Come cazzo si può sostenere questa baggianata!
Se è il ricco contenuto di glucidi il problema, come può risolverlo il lasciare la crusca! Come COME!?
E' come dire che se mangi tantissime mandorle amare con la buccia l'arsenico non ti ammazza, è l'assenza della buccia che rende l'arsenico più arsenico. Logico no?
Poi non ho ragione a incazzarmi...

Sale:
Altro prodotto bianco, altro mare di puttanate.
Ovviamente anche in questo caso è una catastrofe: 26 mila persone morte ogni anno per uso di sale. Solo in italia. Ovviamente, come con lo zucchero, si autosputtanano in partenza parlando di eccesso di sale.
Buongiorno! Ben svegliati! Lo sapevate che gli eccessi fanno sempre male?
Perchè allora non avete chiamato "ecco con quali ingredienti non si deve eccedere"?
Troppo veritiero forse, meglio fare terrorismo e gridare alle stragi, a miliardi di morti e mettere in guardia i polli che non sono pecore telelobotomizzate, ma si fanno pascolare allegramente dai fuffari del web (telelobotomizzati o weblobotomizzati non ci vedo molta differenza, sempre gente che si beve qualsiasi cosa gli venga rifilata vedo...) così credono di salvare il mondo e si sentono importanti.

Incredibilmente hanno azzeccato indicando i grassi idrogenati come poco salutari.
Come già detto, a forza di sparare cazzate prima o poi ci azzeccano. C'è da dire che anche in quel caso è la quantità a fare la differenza.
Una mezza toppata con l'olio di palma, di cui raccontano effetti catastrofici ma che in realtà sono parecchio più limitati ed evitabili con la moderazione (ovviamente).


Il numero di cazzate presenti in quella pagina, scritta raccattando il peggio del web, è incalcolabile.
Esilaranti le motivazioni per cui lo zucchero sarebbe dannoso: impoverito dalle proteine e minerali.
Come se fosse un alimento, e non un ingrediente, una minima parte nell'insieme.
Assurdo.
Come con la farina, pericolosa perchè è assente la crusca e il germe. Come se la glicemia non te la facessero salire comunque! Quanto sarà in percentuale? Il 10% del totale? Mangi 10 grammi in meno di pane e hai lo stesso effetto...
Incredibile il consiglio che danno per evitare la farina 00: comprare la farina dal mugnaio e MACINARLA a casa. Geniali, probabilmente non hanno neanche ben presente che cosa sia la farina o la macinatura: è come consigliare di bagnare l'acqua, è come consigliare di tessere un tessuto, di gasare l'acqua gasata, catramare il catrame...


Chissà a cosa pensavano per "apparecchi appositi", una gelatiera? O la lavastoviglie?
Stendiamo un velo pietoso sulle altre "alternative" che propongono...

E questa è gente che sostiene di "informare per resistere".
Hanno 500 mila follower su facebook, boh, sarà che il sostenere di essere schierati con la "ggente" attira le persone?

53 commenti:

  1. mio dio che branco di idioti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo stanno in buona compagnia, buona e numerosa

      Elimina
  2. Anche bere troppa acqua in poco tempo può causare la morte. Suggeriranno di bere pepsi (la coca cola fa male)? Queste derive demenziali richiamano molto quella corrente in voga appassionata a "come facevano i nostri nonni" e in continua paranoia per la morte, l'apocalisse o un futuro dominio supremo dei massoni e degli alieni. Quando vedo questi due elementi mixati o anche separatamente, me ne levo dal cazzo a velocità luce.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E fai bene a evitare, dieci volte bene...

      Pure respirare troppo fa male (iperventilazione) ed è potenzialmente letale (non senti più lo stimolo a respirare), mi chiedo se consiglieranno di prendere una inspirazione di ossigeno e una di elio, così diluiscono l'ossigeno...

      Elimina
    2. L'acqua fa male... Un eroe dei nostri tempi ci aveva già lavorato su! Qualcuno lo ricorderà.
      http://www.youtube.com/watch?v=nMww3VSpahE&feature=related

      Elimina
    3. Il grande Maccio non sbaglia mai

      Elimina
  3. io sono un completo ignorante in materia, ma ho cercato su google il professor franco berrino, nome che compare nella foto e ora sto leggendo un suo articolo. Personalmente l'articolo che ho trovato mi sembra sputtanare più queso articolo che quello di "disinformare per resistere" però ripeto che sono un ignorante in materia e che non poso sapere quanto il professore sia attendibile. Sono comunque consapevole che nel mondo scientifico, a livello di alimentazione che in molti altri campi si possono trovare molte ricerche che possono contraddirsi a vicenda rendendo difficile orientarsi e comprendere a quale articolo affidarsi anche perchè potrebbero, se pur per caso, essere veritieri tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Berrino (che non capisco perchè lo hai dispregiato mettendolo in minuscolo) afferma solo che la farina 00 ha alti livelli di glucidi, cosa che è vera.
      Poi consiglia di usare farine diverse, o di non esagerare con le dosi.

      Come ho già detto decine di volte il troppo stroppia.
      Se non esagero un po' di pane fatto con farina 00 non mi fa male, se baso la mia intera dieta su di quello si, ma lo farebbe qualsiasi cosa non solo la farina 00.

      Inoltre mi spieghi cosa cambierebbe un poco di crusca nei livelli di glucidi?

      Elimina
    2. Purtroppo non presto molta attenzione alle maiuscole e non è raro che le dimentichi, scusa errore mio.
      La percentuale di carboidrati si ridurrebbe di pochi punti probabilmente attorno al 3-4%, se il vantaggio fosse solo questo sarebbe poco e quasi inutile. In compenso la crusca aumenta il senso di sazietà e avendo pochissime calorie ti permette di consumare più energia durante la digestione di quella che apporta; penso siano queste le motivazioni che portano a consigliare le farine integrali.
      Poi ho trovato alcune fonti che dicono aiuti a prevenire il tumore al colon e a controllare il diabete, ma non c'è ancora una spiegazione per questo.
      in fine come hai già detto mai abusare di nulla.

      Elimina
    3. Le calorie che si consumano con la digestione sono 100 appena si attiva il metabolismo e (se non ricordo male) 50-100 nel resto.
      In tutto 150-200 calorie. Non credo che qualche grammo di crusca faccia qualche differenza, anche perchè la crusca stessa, per quanto poco digeribile ha 200 calorie a etto

      Elimina
    4. 200 kcal/etto non sono molte, l'effetto è sì molto ridotto ma se lo consideri come un ciclo che si ripete allora hai una minima differenza che si somma ad un altra minima differenza e così via.

      Elimina
    5. Quelle calorie non sono poi tanto poche.
      Il pane ha 270 calorie, se ci metti un po' di crusca quanto scendono?
      230? 220? Non è una diminuzione tanto iperbolica.
      Basta mangiare meno pane, o fare una bella attività fisica che evita di ingrassare

      Elimina
  4. Scusa se vado OT, ma ho trovato un articolo troppo forte:
    http://www.geapress.org/mare/anzio-rm-giochi-di-spiaggia-con-piccole-vite-nel-secchiello/30315

    Mo' pure coi bambini che giocano coi granchi se la prendono sti pazzi fanatici! Da non credere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni occasione è buona per rompere le palle e far partire una rissa verbale e non...

      Elimina
  5. Paolo, ex anonimo firmato31/7/12 13:19

    La farina può essere davvero mortale durante la macinazione: se si disperde nell'aria è esplosiva come il gas.
    Un tempo i mugnai non potevano tassativamente lavorare di notte, proprio perchè candele e lanterne a fiamma avrebbero potuto far saltare tutto (e chissà quante volte sarà accaduto prima che le varie autorità di allora prendessero provvedimenti). A tutt'oggi nell'industria molitoria dei cereali sono obbligatori motori e impianti elettrici a prova d'esplosione, come nell'industria petrolchimica.
    Si "specula" che l'incendio di Londra del 1666 sia scoppiato perchè un fornaio non aveva spento del tutto il forno e la polvere di farina che aleggiava nel locale si sarebbe accesa, pur senza essere in quantità veramente esplosive (visto cosa è successo, forse sarebbe stata meglio l'esplosione?).
    Complottisti, queste non le sapevate, vero? PRRRR!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa non la sapevo!
      Domani nelle controindicazioni quelli che "resistono" aggiungono l'autocombustione spontanea

      Elimina
    2. La farina come la segatura sono esplosive. Infatti gli impianti elettrici nei luoghi dove si lavorano devono essere eseguiti in maniera "antideflagrante". Il motivo è che piccole particelle combustibili disperse nell'aria (comburente) in una certa concentrazione tendono ad incendiarsi in maniera estremamente veloce (esplosione).

      Elimina
    3. Verissimo, capita ancora oggi che alcuni silos di cereali esplodano

      Elimina
  6. Forse dopo che farai studi appropriati di Scienze della Nutrizione e imparerai l'uso corretto della lingua italiana riuscirai a capire l'importanza di non abusare dei 3 elementi da te citati e presi sotto accusa. Un po' di pane fatto con farina 00 proveniente dai Paesi del Nord Europa e l'utilizzo insensato di "un poco" di sale causano seri problemi alla tiroide, soprattutto per popolazioni predisposte come quella Italiana. L'abuso di zucchero raffinato porta all'accumulo di sostanza cancerogene nel corpo, oltre che ad aumentare la possibilità di comparsa di diabete senile.


    Ricordati che un'opinione è solo un'idea di una persona; la Scienza è una conoscenza che, purtroppo, non arriva alla massa, di cui, a quanto pare, tu fai parte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' arrivato il professorone a fare le lezioni, peccato che sappia a malapena leggere.
      Ho scritto per ben due volte che sono gli eccessi a far male, ma tu ovviamente non hai capito nulla.
      O hai fatto finta di non capire, così da fare lo splendido con la tua lezioncina su scienza e masse.

      Prima di parlare di scienza svegliati e impara a comprendere il testo.
      Lettura e comprensione del testo si faceva in seconda elementare ai miei tempi, mi sa che da qua al diploma hai un po' di ripasso da fare

      Elimina
    2. Ehi, anche Sapientino qui sopra si è sputtanato da solo, parlando di "abuso" senza mezzi termini. Forse non sa che anche l'arsenico ha effetti benefici se assunto in piccolissime dosi...

      Elimina
    3. Dicono che i cinesi stanno curando la APL con l'arsenico, ma di effetti benefici non ne ho mai sentito parlare

      Elimina
    4. Abuso dici? Scommetto che tu, Pallequadre, non mangi pasta/pane/zucchero/sale tutti i giorni, no?

      Elimina
  7. Anche l'aria è pericolosa. La prova? Tutti quelli che respirano aria prima o poi muoiono. Si contano miliardi di morti ad oggi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sia umani che animali!

      Elimina
    2. sopratutto animalardi....

      Elimina
  8. No no ragazzi tutti falsità. Io invece bevo 30 litri di acqua al giorno e sto benissimo. Ora scusatemi che devo andare in bagno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà la vescica...

      Elimina
    2. Scherzi a parte bere 30 litri di acqua al giorno è potenzialmente letale, specialmente se si bevono molto in fretta

      Elimina
  9. Paolo, ex anonimo firmato31/7/12 19:48

    Bisogna anche specificare: se uno che beve così sia sotto controllo medico.
    Un mio anziano amico (purtroppo poi scomparso), dopo un ricovero per un malore dovuto al diabete, aveva subito un trattamento d'emergenza e gli avevano prescritto di sgargarozzarsi circa 20 litri di acqua al giorno per un mese, non solo per abbattere il tasso glicemico ma anche per supplire agli effetti dei "farmaci d'emergenza", che evidentemente facevano espellere gli zuccheri di troppo attraverso le urine e se non si reintegrava l'acqua persa era grave.
    Doveva abbattere il tasso glicemico da 320 a 180-160, e così è andata. Non so che farmaci avesse preso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si tratta di un caso specifico, e particolarmente grave anche.
      Normalmente non si dovrebbero bere più di due litri di acqua al giorno, a parte l'estate ovviamente quando si suda parecchio

      Elimina
  10. Che c'entra pio l'arsenico con le mandorle amare non l'ho proprio capito...-__-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le mandorle amare contengono arsenico...
      E neanche tanto poco.
      Credo fossi l'unico a non saperlo

      Elimina
    2. Veramente le mandorle amare contengono cianuro (o meglio, un suo precursore che diventa tale con facilità).
      L'arsenico dovrebbe essere presente nel terreno, e solo raramente (per fortuna) ce n'è in quantità rilevabile.
      Forse è stata fatta un po' di confusione tra veleni; ma anche se cambia il nome il concetto rimane valido.

      Elimina
    3. Le mandorle amare contengono il cianuro di potassio, non l'arsenico... anche se il nocciolo della questione non cambia

      Elimina
    4. Si vede che popolarmente si è confuso il cianuro con l'arsenico...
      Io sapevo fosse arsenico, e molti altri lo stesso.
      Comunque si, il discorso non cambia

      Elimina
    5. Le mandorle amare contengono cianuro, non arsenico...

      Elimina
  11. Che c'entra pio l'arsenico con le mandorle amare non l'ho proprio capito...-__-

    RispondiElimina
  12. C'è troppa idiozia di chi scrive certi articoli e pure da parte dei trolletti che passano a commentare con queste puttanate. Ma lo sapete che pure dormire troppo fa male? Nel caso non lo sapeste eh! Anche restare troppo svegli, anche muoversi troppo o troppo poco e così via, sarà mica tutto un mega complotto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche stare per troppo tempo sotto al sole non è un toccasana...

      Elimina
  13. Ogni cosa va fatto con moderazione...tranne il fumo là con moderazione o senza hai sempre un alta percentuale di avere tumori per tutto l'apparato cardio-respiratorio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Smettere di fumare fa crollare il rischio di tumori del 40%, immediatamente.
      Mica cazzi, significa che fumare è rischiosissimo

      Elimina
  14. No perché parlando di eccessi mi è venuto in mente il video del gruppo Lo Sai dove un sedicente dottore incoraggiava a fumare le donne in gravidanza in quanto secondo suoi studi fumare 10 sigarette al giorno farebbe nascere il bambino immune dai tumori...ma che le case farmaceutiche lo nascondevano altrimenti le vendite dei cerotti alla nicotina sarebbero crollate...in alcuni video dimostrano che non esistono affatto i tumori...che rabbia e che amarezza

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che schifo!
      Se trovo sto video cercherò di sputtanare questo sedicente dottore...
      Che vergogna, infami che non sono altro

      Elimina
  15. No scusami so che vado OT ma questa la devi leggere...
    http://lalternativaitalia.blogspot.it/2012/03/nuovi-euro-firmati-da-draghi-sono-del.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissima segnalazione!
      Dammi almeno un nick, non posso ringraziare un anonimo...

      Elimina
    2. Ti dò il nome direttamente sono Pasquale ;),anzi già che ci sono mi iscrivo al tuo blog visto che per la prima volta trovo una persona che parla oggettivamente...Doh c'è anche l'account di google

      Elimina
  16. A proposito della farina è semplice il discorso. I grassi del germe e le fibre della crusca fanno sì che il picco dell'insulina sia minore. Quindi a parità di calorie (ma anche se fossero leggermente di più), l'effetto sul metabolismo è totalmente differente. Che poi sia l'abuso son d'accordo, ma il fatto è che una persona media mangia solo farine raffinate. Pane bianco, pasta non integrale, riso raffinato ecc ecc. Oltre che favorire diabete e obesità ci si priva di nutrienti essenziali. Sono di nuovo d'accordo con te quando dici che si esagera con l'allarmismo in certi casi. Bisogna però cercare il fondo di verità scientifica, che in qeuesto caso c'è.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I nutrienti li trovi in altri alimenti, specialmente dopo che hanno iniziato ad addizionarli con le vitamine.

      Elimina
  17. Bellissimi gli altri articoli e anche lo stile di scrittura...ma con questo articolo hai toppato clamorosamente. La farina 00 è davvero un prodotto dannoso, non mortale, ma indubbiamente dannoso. Il germe e la crusca influiscono sulla velocità di rilascio dei carboidrati nel flusso ematico e per tal motivo una farina raffinata (soprattutto se mangiata da sola) influisce non poco sull'aumento di peso....aggiungici un po' di sedentarietà ed otterrai l'uomo fumetto dei Simpson (probabilmente non conosci la portata della sindrome metabolica). Lo zucchero ha praticamente lo stesso problema, mentre il sale, attraverso altri meccanismi concorre alla diffusione dell'ipertensione e dell'osteoporosi. Farina 00, zucchero e sale si meritano davvero un po' di mistificazione e non denigrerei Berrino, che è veramente una grande persona sotto moltissimi punti di vista. Vuoi fare un bell'articolo e sputtanare un po' di web-salutisti rincoglioniti? Dedicati alla dieta alcalina...che da tempo semina false speranze e infinite cialtronerie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dire che una cosa se abusata fa male (e alla fine lo è per tutto) è un conto, dire che è veleno da evitare a tutti i costi è un altro. Ci passa un intero continente in mezzo

      Elimina
  18. Vi sono molti siti , con dei troll, ovvero corrotti pagati per diffondere falsità che convincono gli ignari a comportarsi esattamente al contrario di come ci si dovrebbe comportare . Qui si parla di alimentazione relativa alla salute.In questo caso occorrono persone preparate per riuscire a sfatare i vari Berrino .

    RispondiElimina