La truffa dei rimborsi elettorali

Hanno scoperto il segreto di pulcinella: i rimborsi elettorali (dicasi finanziamento ai partiti, che è illegale ma loro se ne sbattono le palle tanto la gente non dice nulla) finiscono in tasca ai politici.
Certo che poverini, con gli stipendi da fame che hanno (castelli ha detto che è povero perchè guadagna solo 150 mila euro l'anno o giù di li) in qualche modo devono sbarcare il lunario...

L'ultimo scandalo è della lega, ma ha fatto scalpore (io ho detto "ma và!") anche quello della margherita (continuiamo a pagare partiti che non esistono più, e qua si fanno proteste per i babbuini esteri e i cani di green hill...) ha scoperchiato un bel pentolone pieno di merda.

Ovviamente vogliono farmi bere la balla secondo cui solamente lusi era responsabile, infatti è normale che vengano sottratti miliardi e miliardi ad un partito senza che nessuno se ne accorga, logico.
Sta andando in porto la solita porcata del capro espiatorio, anche se ovviamente non fanno un cazzo neanche a lui, e mi chiedo se veramente c'è gente che ci crede alla favola del "one man army" delle frodi fiscali...

Un po' come lo scandalo del calcio, hanno preso moggi che probabilmente era sacrificabile, e gli hanno imputato tutto. Capro espiatorio. Risultato? Le partite vengono allegramente vendute comunque, come le decine di casi recenti dimostrano (e mi chiedo quanti rincoglioniti seguono ancora il calcio alimentando le mafie e pagando per essere presi per il culo...).

I politici rubano, da anni: rimborsi elettorali, stipendi, indennizzi, pensioni, appalti e tanto altro.
Il debito pubblico è a livelli impensabili, ma con il carico fiscale che abbiamo dovrebbe scendere.
Invece? I soldi finiscono in parlamento, nelle casse dei partiti e dei loro amici "imprenditori".

Ormai la situazione non è più sostenibile e rischiamo il crack finanziario (visti i greci che frugano nei cassonetti?) per colpa di questi indegni individui, ma quello che più mi fa incazzare è che dopo la "riforma" delle pensioni, dopo l'aumento dell'iva, dopo l'introduzione dell'imu, dopo l'aumento delle accise e dopo la diminuzione degli stipendi torneranno questi cani a fare esattamente come prima, perchè tanto la gente darà la colpa di tutto a Monti e a due o tre capri espiatori...

Commenti

  1. Paolo, ex anonimo firmato3/4/12 11:53

    Purtroppo la vicenda la conosco: ascoltando spesso Radio Radicale, sento Pannella o i suoi denunciare l'indecenza di questi "rimborsi", anche a partiti che non ci sono più.
    Sta a vedere che su qualcosa ha ragione pure lui.
    Spero non abbia ragione su quel che ha detto 15 anni fa circa, che si sarebbe rischiato di finire a parlare di "ex Italia"...

    L'ultimo scandalo è della Lega? Parli degli investimenti in Tanzania? Brutta se devono investire laggiù!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, indagato il tesoriere della lega, ha fatto un blitz la guardia di finanza: http://www.adnkronos.com/IGN/News/Cronaca/Lega-blitz-Gdf-e-Carabinieri-in-via-Bellerio-indagato-tesoriere-Belsito_313162301457.html

      Poi dicono roma ladrona...

      Pannella non dice sempre cazzate, anche se visto gli avvenimenti di qualche mese fa ci sono dei dubbi sulla sua integrità visto che ha aiutato berlusconi a non crollare, regalandoci altre settimane di malogoverno in cui ci ha preparato quel bel piattino di merda (cit) della manovra di austerità...

      Elimina
    2. Parlano i radicali, che CI RUBANO I SOLDI REGALATI ALLA LORO RADIO, che non serve a un cazzo, e che hanno sempre venduto il culo a chi pagava di più (vedi i soldi che quella merda di Pannella ha richiesto a berlusconi per il suo aiuto.
      Non bisogna dimenticare quante volte i radiCULI hanno aiutato il governo berlusconi, anche quando erano (teoricamente) all'opposizione

      Elimina
    3. Vogliamo anche guardare le volte in cui i radicali hanno aiutato i CAMORRISTI? http://www.abruzzo24ore.tv/news/Cosentino-Libero-Panella-e-i-radicali-coperti-di-insulti/66575.htm

      Lasciamoli perdere, dopo tutto è noto che i radicali liberi sono dannosi per la salute

      Elimina
    4. Non basterebbero 10 ore di lavoro al giorno per catalogare tutti gli episodi di corruzione della politica che avvengono in una sola ora...

      Elimina
  2. Ciao Palle Quadre, secondo te l'Italia sarebbe pronta ad una bella rivoluzione con fiumi di sangue che scorrono? Non mi sembra di vedere altra soluzione ormai

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so se il marcio è talmente radicato che non lo scrolli via se non con una rivoluzione (e come disse Mao "non è un gioco"), ma basterebbe che le persone oneste accendano il cervellino e inizino a fare vere proteste (e non a dire "sinistra mondialista delle banche" nel web, che è una troiata indefinibile) e che portano a qualcosa, cioè bene organizzate e ben mirate.

      Ora si scopre che i partiti stanno rubando miliardi dalle casse dello stato, partiti che ormai non esistono più o che nessuno vota.
      Questa gente poi se li mette in tasca (vedi bossi), se tutti gli italiani NON andassero a votare i partiti dovrebbero essere sciolti per legge.

      Io credo che se ogni giorno quei maiali trovassero un milione di persone davanti il parlamento che gli tirano pomodori e uova marce questi forse un pochino inizierebbero ad avere meno confidenza nell'impunità e nella non reazione della gente.

      Ma ancora la gente ascolta i tg e crede i politici... sia sulla televisione che nel web

      Elimina
  3. hai ragione in tutto ,anche perchè sono le cose che ribadisco a tutti ,ogni santo giorno,facciamo qualcosa ,troviamoci tutti,dimmi come spargere la voce,muoviamoci ......perchè ormai sono sempre più convinta ad andare via dall'italia per il futuro mio e dei miei figli,sto incominciando ad odiare questo paese,ma mi scoccia perchè in questo paese di merda i miei antenati hanno combattuto per avere qualcosa,sudato e mi sento vigliacca se non combatto anch'io,quindi sono con te e con tutti quelli che vogliono cacciare a pedate tutti,ma dico tutti sti politici ,unici responsabili della rovina dell'italia,noi la pagnotta ce la guadagnamo che incomincino a farlo anche loro e a vivere da comuni mortali,perchè loro la crisi non la sentono con quello che prendono .......sono troppe le cose da dire,ma la più importante è fare subito qualcosa perchè stiamo sempre di più nella merda .grazie paola

    RispondiElimina

Posta un commento