giovedì 19 gennaio 2012

Lo sciacallo marcianò fa un appello ai complottisti

"E' difficile acchiappare un gatto nero in una stanza buia, soprattutto quando non c'è"
Proverbio cinese, calza a pennello con "l'opera" dei complottisti...

Ormai da qualche tempo il prode rosario "cure alternative, e se muore è colpa delle microonde del nwo" marcianò, "presidente" del comitato nazionale tanker enemy (PRRRRR) ha pubblicato un miserabile video su youtube, noncurante di aver ordinato a tutti di boicottarlo, dove si gioca la carta della fretta.

Molti "colleghi" debunker, che altri non sono che persone sane di mente che giustamente se la ridono sulle vaccate che sparano i complottisti (e si incazzano quando speculano sulle disgrazie altrui, sempre giustamente), hanno visto la cosa come un patetico rantolo di un vecchio pazzo.
In realtà dietro c'è una strategia precisa...

Non deve fuorviare l'inettitudine che sprizza da ogni poro il nostro prode straker, perchè quando si tratta di fregare soldi accende il cervello e lo fa funzionare.
Perchè credo questo? Perchè tale filmato (che è patetico agli occhi di chi è sano nella testa, ma agli occhi dei complottardi...) è una mossa studiata a tavolino per riprendersi dalla carenza di gonzi paganti che bazzicano nei suoi blog fogna.
E adesso ti spiego perchè penso questo:

La carta della fretta: "ormai non c'è più tempo", uno dei concetti del filmato di marcianò, che con "il cuore in mano" o "the heart in the hand", che gli inglesi non dicono essendo un modo di dire italiano, riferisce nel suo filmato. Ovviamente c'è un motivo, la fretta è cattiva consigliera, e se metti fretta a delle persone queste non ragioneranno al meglio, già che si parla di imbecilli complottardi, a tutto vantaggio di marcianò.
La carta della disperazione: insieme alla fretta, creando una situazione di panico marcianò cerca di mandare in paranoia i suoi gonzi. Oltre a non avere molto tempo inculca il terrore, "terremoti, malattie e calamità indotte" sempre crescenti secondo lui, e che li colpiranno a breve. Queste sono tattiche psicologiche che adottano nelle vendite truffaldine o nelle sette pseudoreligiose...
La carta della partecipazione: "non ce la facciamo da soli", così marcianò esorta i cogli... i gon... gli attivisti ad agire, non si sa bene come, ma con "mezzi leciti". Altra tecnica... come agiranno i gonzi, notoriamente codardi dall'insulto facile solo ed esclusivamente se nascosti dietro un monitor? Facendo "informazione" ovviamente...

Queste tre carte a cosa servono?
Ecco quello a cui mira rosario "non voglio attivissimo" marcianò:
La fretta, la paura e la partecipazione servono solamente a portare gonzi freschi al suo sito!
I gonzi di vecchia data, con le tasche già svuotate dalla colletta per il telemetro, dall'acquisto dei vari libercoli e dvd sul tema e tutto il resto, si prodigheranno per far sapere a quanta più gente possibile delle scie chimiche, o meglio del sito di marcianò. Presi dalla fretta e dalla disperazione appariranno sicuramente preoccupati a chi viene a contatto con tali sciroccati, che probabilmente visiteranno il sito fogna di marcianò anche solo per vedere che cosa gli spaventa.
Con un pizzico di fortuna affluiranno parecchie centinaia di novelli gonzi al sito del falsario, e se sono abbastanza ignoranti inizieranno a "informarsi" sul suo sito.

Ed il gioco è fatto: pubblicità gratis, qualche centinaio di nuovi gonzi che essendo all'oscuro della cosa spenderanno tanti bei soldini in libercoli, dvd, conferenze e cure alternative, di cui rosario "lo sciacallo vigliacco" marcianò incassa una percentuale.

Se poi il centinaio di gonzi portati a casa dagli ormai pochi gonzi fedeli sono pochi, basta rigiocarsi la carta dell'accorato appello per convincere anche i novelli gonzi a portare altra carne fresca (con le tasche piene) al suo sito.

Secondo te sto sopravvalutando marcianò oppure è realmente così?

2 commenti:

  1. Guarda, resto sempre più senza parole.
    Da laureata in geologia a volte perdo anche tempo a spiegare (se mi capita) che non è possibile che si inverta la polarità dell'asse magnetico terrestre in tempi brevi, che non si scambieranno terre e mari e cose del genere.
    Ma sinceramente già uno che in un video in "tentato inglese" mi piazza una chicca come "the heart in the hand", babbuò..... :D
    Brutto da dire ma a sto punto sti gonzi che se li spendano i loro soldi. Tanto restano entro al loro circolo chiuso che prima o poi collassa, per forza.

    RispondiElimina
  2. E quelle che citi non sono neanche le uniche cazzate che raccontano, figurati.

    Che collassa per forza è verissimo, infatti questo appello è diretto proprio al rimpinguamento delle file di gonzi, che nel sito tanker enemy diventano sempre meno

    RispondiElimina