mercoledì 28 dicembre 2011

Rod e Orb cosa sono?

"Non perdere tempo a discutere con gli sciocchi e i chiaccheroni: la parola ce l'hanno tutti, il buon senso pochi"
distici di Catone

Nel grande mare che sono le leggende metropolitane e le bufale, che trovano terreno fertile nel web ed in programmi spazzatura (ogni riferimento a misterco è puramente voluto), sta prendendo piede la storia degli orb e dei rod.
Ti spiegherò brevemente cosa sono, così almeno ti renderai conto che l'isterismo e la supertizione non sono mai finiti come è finito il medioevo...

Iniziamo dagli orb, che è veramente qualcosa di vergognoso.
I fuffari parlano di spiriti, presenze, alcuni cialtroni intervistati a misterco parlano di "ex personalità di persone morte" o qualche idiozia simile.
Si tratta di sfere luminose, orbs appunto, che compaiono in alcune fotografie (anzi, in molte), ma che le persone al momento dello scatto non vedevano.
Da queste sfere è nata la leggenda, ma non si tratta di nient'altro che particelle di polvere in sospensione nell'aria, che trovandosi vicine all'obbiettivo vengono colpite dalla luce del flash che riflettono all'obbiettivo, dando l'impressione che nella stanza ci siano grosse sfere luminose.
Tutto qua. La gente normale lo sa, i fuffari ci ricamano sopra per vendere libri su libri ed arricchirsi.

Per i rod la questione è leggermente meno banale, anche se il principio è quello.
I rod sono delle specie di bastoncini (rod significa asta) contornati da una specie di spirale semitrasparente. Vengono fotografati principalmente all'aperto e in campagna.
Secondo i fuffari questi sono forme di vita aliena venute da chissà dove.
Secondo il buon senso si tratta di insetti che passano vicini all'obbiettivo, e la loro velocità sia di movimento sia nello sbattere le ali crea quell'immagine.
Mai visto una foto in movimento? Gli oggetti sembrano allungarsi. Ecco, è quello che succede a questi semplici insetti.

Alcuni cretini intervistati (ripeto, non ce l'ho con misterco, sono loro che offendono la mia intelligenza) da programmi spazzatura sostengono che negli orb ci si possa intravedere dei visi.
Ovviamente farebbero bene a farsi curare, le allucinazioni non sono un buon segno...


Ricapitolando: gli orb sono granelli di polvere illuminati dal flash, i rod sono degli insetti che volando veloci hanno ingannato l'obbiettivo della macchina fotografica.
Nessun fantasma, nessun alieno, nessun essere non visibile ad occhio nudo, solo tanta fantasia e malafede lucrativa

2 commenti:

  1. Ovviamente Mistero mostrava gli orbs come qualcosa di strano ed inconsueto. Dicevano persino che se si guarda bene nelle sfere si possono vedere i volti dei proprietari degli spiriti. Quando l'ho sentito, l'anno scorso mi pare, sono morto dal ridere.

    RispondiElimina
  2. Io sto ancora ridendo per il "fantasma" nella casa in costruzione, vicino ad un ex convento il che spiegava il bianco...

    Ricordo a tutti che si trattava di un imbecille con un lenzuolo addosso...

    RispondiElimina