giovedì 8 settembre 2011

L'angolo degli insulti 2

Dopo aver spulciato i vari insulti spediti contro il mio pseudonimo attraverso youtube, ecco che mi appresto a mostrare i tanti insulti, spesso gratuiti, spediti contro il mio pseudonimo attraverso il blog.
Se qualcuno ancora non lo sa, mi tengo anonimo per motivi molto precisi: fra insulti, minacce di morte e cyberstalkers è sempre buona cosa non dare in pasto i propri dati ai sciacalli della rete.

Vediamo cosa c'è di buono nei commenti del blog, magari qualcuno li ha già letti... magari non sono tutti insulti, ma ci sarà qualche vaccata:


"Ipocrita!"
Un anonimo che non ha trovato utili dei semplici consigli per risparmiare denaro...

"SEI la vergogna della Sardegna"
Un anonimo, in un post che parlava di servizi giornalistici ridicoli e disinformatori, insomma non c'entrava un cazzo.

"Figlio di papà [...]"
Anonimo dopo aver letto un mio post, uno solo... preciso che mio padre mi ha abbandonato prima di nascere, e di coglioni che mi danno del "figlio di papà" è pieno.

"La pubblicità è pubblicità, perchè perdi tempo a criticarla? Se non ti piace gira il telecomando [...] "
Riassunto di un commento su un post sulle pubblicità idiote, l'anonimo in questione consiglia di cambiare canale e non criticare, restando su un blog che non piace e criticando...

"ahahahahaha ecco il sito degli schiavetti
questo sito mi mancava!
adoro pardere tempo con le mezze calzette e visto che i vostri capi non mi cagano mi trovo obbligato a venire qua!
loro, dovrebbero spiegarvi un paio di regole sulla comunicazione razza di capre..
o per lo meno licenziarvi visto il lavoro scadente che state facendo.
ci vediamo la prossia pubblicazione merde!
"
Anonimo sciachimista semianalfabeta, lasciamo perdere va'

"A me sembra che quella che spara cazzate sia tu.
I vegani sarebbero pallidi,malaticci e deboli?
Ma che cazzo di gente frequenti?
Tesoro,finiscila con la carne che mi sa che ti sta danneggiando gli ultimi neuroni rimasti.
"
Anonimo vegan, parla di neuroni quando crede che una donna possa firmarsi palle quadre e chiamarsi Fabrizio...

"Pensi davvero ke i maiali sono esseri privi di sentimenti e assetati di sangue??? Affermando ciò farai davvero ridere un bel po' di gente...xké la maggior parte delle persone onnivore ha almeno l'intelligenza di non pensare questo!"
Elena la vegan, secondo lei affermare che un maiale ti sbrana allegramente se affamato (e lo fa) equivale a dire che non ha sentimenti...

"E continui a parlare continuando a dimostrare di nn sapere niente! Eì assurda la stupiditià di certa gente!!! :-D
Negli allevamenti un colpo in testa e muoiono??? Continui appunto a dimostrare chiaramente ke nn sai minimamente quello ke accade nel mondo!
"
Sempre Elena la vegan, che dopo aver visto earthlings sa tutto del mondo, non io che ho avuto parenti che abbattevano i maiali, visto di persona la pistola e i proiettili usati e visto le carcasse appese ai ganci...

"Dire che la Sacra Sindone è di Leonardo quando se ne parla nel 1322 è una presa per il culo davvero. Non sono solo "ciechi" a qualsiasi prova scientifica [...] Non solo, ma quando gli gira, non considerano nemmeno prove storiche esistenti!
(se se ne parlava nel 1322 esisteva già prima di Leonardo da più di un secolo...)
In un bar di ubriaconi ho sentito gente più seria, giuro.
"
Anonimo ubriacone(visto le compagnie che frequenta) , non ha capito che imprimere una immagine in una sindone antica non significa "crearla"

"non capisci un cazzo"
Anonimo complottista, convinto che il terremoto in Giappone fosse artificiale, con etichetta made in China...

Per adesso mi fermo qui, ci sono ancora 1500 commenti da spulciare, spero ci siano insulti e cazzate migliori di queste

20 commenti:

  1. Quelli degli sciachimisti li adoro. credono di parlare con gente che ha al suo comando eserciti del nuovo ordine mondiale.

    RispondiElimina
  2. Eh, milioni di persone... visto che fanno tutti parte del complotto tranne loro

    RispondiElimina
  3. Si danno da soli degli sfigati insomma :)

    RispondiElimina
  4. In pratica si, ma pensano di essere degli eletti, gli unici al mondo che si rendono conto del complotto.
    Dei geni impiegabili.

    In realtà sono solo dei poveri cialtroni, ma l'importante è che ne siano convinti

    RispondiElimina
  5. Margotti Street9/9/11 11:34

    Leviatano e PalleQuadre, avete ragione entrambi. Sono degli sfigati cialtroni "per elezione"!

    RispondiElimina
  6. PalleQuadre, dì la verità, tu sei un vegano!

    RispondiElimina
  7. Io vegano?
    A dire il vero mangio fin troppa carne, dovrei equilibrare meglio la dieta...

    Cosa te lo fa pensare? Il linguaggio?
    E' solo il mio stile...

    RispondiElimina
  8. dai non fingere con me. Tu hai voluto creare il personagio di pallequadre per potervi racchiudere tutti i luoghi comuni più dementi che l'uomo abbia mai partorito, di fronte a cui un essere sano di mente, deve necessariamente reagire diventando vegano. riguardo al linguaggio e allo stile, beh, potresti essere vegano ma nel senso di abitante di Vega(la costellazione)

    RispondiElimina
  9. Se questo voleva essere un insulto (una cozzaglia di demenzialità?) avvertimi che lo inserisco nel prossimo "angolo degli insulti"

    RispondiElimina
  10. Pallequadre, non essere permaloso! Devi smetterla di prendere delle semplici costatazioni per insulti personali. Da qualunque punto di vista si vogliano guardare e valutare le tue affermazioni(scusa, del tuo personaggio), è OGGETTIVO che esse siano infondate, prive di argomentazioni sensate e dunque indifendibili, anche da chi è in linea col tuo modo di pensare. Non puoi giustificare l'uccisione degli animali col fatto che alcuni maiali hanno arrecato nocumento ad alcuni esseri umani. Al limite la cosa può giustificare l'uccisione di quei particolari maiali. Non puoi giustificare il consumo di carne adducendo la motivazione secondo cui l'uomo l'avrebbe sempre fatto: l'uomo da centinaia di migliaia di anni uccide il suo prossimo, combatte guerre, preda, stupra, inganna e distrugge madre terra, lo ha sempre fatto, ma deve forse continuare? Quando ero ragazzino era normalissimo fumare nei cinema, qualche manciata di decine di anni fa era normalissimo in molti paesi avere uno schiavo nella propria famiglia, e c'è stato un tedesco(ma anche un russo, un italiano, un asiatico, un americano, un iracheno, un koreano)per il quale è stato normalissimo e giustificabilissimo uccidere(con metodi spesso meno cruenti di quelli dei macelli industriali o dei pastori sardi)milioni di persone. Ora però se fumi dentro un cinema ti buttano fuori, se vuoi uno schiavo in casa devi dargli almeno 1300 euro al mese e il giovedì libero e in taluni casi se sei donna ti tromba anche il marito ma soprattutto ora sarebbe, non dico impossibile ma parecchio difficile tenere nascosti sei milioni di morti in un campo di sterminio. Un mio professore di bioetica diceva sempre due cose:
    - dì solo cose che puoi difendere
    - quando ti trovi di fronte ad una presunta"verità", togli da essa il pregiudizio, i luoghi comuni di cui l'hanno imbevuta e credi a quel che ne rimane.
    Prova a farlo anche tu pallequadre, magari non cambierai nessuna tua posizione ma potresti diventare più aperto nei riguardi di ciò che ora ti sembra assurdo. Pace e amore fratello e se posso averti insultato me ne scuso

    RispondiElimina
  11. Oh bene quindi sono falso perchè ho detto che i maiali si mangiano le persone?
    Bello mio, non è altro che la realtà.
    Mangiare carne fa parte della nostra natura, inutile negarlo. Chi lo nega sta mettendo pregiudizi nella verità.

    Bella lezione, da un ottimo pulpito, non c'è che dire

    RispondiElimina
  12. io non ho mai negato che alcuni maiali abbiano mangiato alcuni esseri umani(quindi nessuno ti ha accusato di essere falso). "Alcuni" esseri umani, padri e madri tra gli altri, hanno ucciso i propri figli, a volte perchè piangevano troppo addirittura, altre volte per depressione post parto, altre volte li hanno lasciati morire perchè troppo fatti di roba per accorgersi che loro figlio stava male. Qualcuno si è "scordato" i figli in macchina sotto il sole di luglio...per ore....Alcuni poi li dimenticano direttamente alla nascita in qualche bidone della spazzatura. A questo punto, secondo la tua logica, sarebbe giusto punire e perchè no, mangiare tutto il genere umano per le colpe di quei padri, di quelle madri, di quegli esseri umani? Se un Pittbull sbrana un bambino, come è già successo, allora è giusto ammazzare anche la mia cagnetta che non da noia nemmeno ai gatti? e ammesso E NON CONCESSO che sia nella nostra natura mangiare carne, e ammesso E NON CONCESSO, che siamo onnivori, ammetterai che proprio in virtù di questo abbiamo la possibilità di scegliere cosa mangiare e di farlo senza nuocere, o nuocendo il meno possibile se preferisci, al resto del mondo. E' oggettivo che si può vivere senza carne e derivati animali e anche se per assurdo si stesse leggermente peggio(ma così non è)ti pare un prezzo troppo alto per evitare immense sofferenze OGGETTIVE al regno animale? Ti ho già elencato quante facciano parte della nostra natura: di quelle non dici niente?

    RispondiElimina
  13. Voi vegan, inizio veramente a stufarmi delle vostre stronzate.
    Non ho detto che si mangiano i maiali perchè si mangiano i bambini, ho detto solo che provare troppa compassione è sbagliato.

    Ma voi siete abituati a stravolgere le cose, realtà compresa, per tirare acqua al vostro mulino.
    Vi lamentate che vi ricoprono di insulti, ma cazzo fate di tutto per farvi odiare

    RispondiElimina
  14. comincia a sembrarmi, caro palle quadre che tu abbia delle difficoltà ad interfacciarti serenamente con il prossimo. Ti sembra il mio un commento che possa in una qualche maniera attirare odio o insulti? Voi Vegan? Io sono e mi chiamo Alessio Sacchetti, ed è l'unica definizione di me stesso che accetto. Non ho bandiere, ne' fedi politiche, ne' tantomeno credo religiosi. Quando parlo, parlo solo in nome mio e dico solo cose che posso dimostrare. Uccidere gli animali può essere giusto o sbagliato:
    -se è giusto non vedo perchè provare compassione di qualsivoglia intensità
    -se è sbagliato nessuna intensità di compassione, empatia o sensibilità è eccessiva. in che modo avrei stravolto la realtà? Quali"stronzate" avrei detto?
    Te lo dico senza alcun tipo di livore o rancore Pallequadre, nonostante l'aggressività che dimostri in ogni riga che scrivi: tu non sei la persona adatta a scrivere un blog, non hai la benchè minima capacità di confronto con il tuo prossimo e sei del tutto cieco di fronte anche alle prove più palesi del tuo essere in torto. Non riesci a dare un briciolo di scientificità alle tue affermazioni ma in compenso ti piace molto lamentarti se qualche coglione ti minaccia di morte o ti insulta, quasi la cosa ti facesse sentire più figo e controcorrente. Ad un commento di 24 righe non si risponde si e no a 2, o ribatti a tutto sensatamente o fai più bella figura a tacere. Provare troppa compassione è sbagliato? Hai una prova scientifica anche di questo? Provare compassione è una caratteristica, una delle fondamentali, dell'animo umano. Provare"troppa compassione"mi rende membro di una setta? Fa di me una persona strana? Se permetti dovendo scegliere preferirei vivere fra esseri che provano"troppa compassione", che fra esseri che non ne provano affatto. Citare un vegano che taglierebbe la gola ai genitori mangiacadaveri, cos'è? ?Una prova dell'aggessività di tutti i vegani? Quindi siccome qualche sardo si è dilettato in passato a rapire la gente, dovrei pensare che anche tu ovviamente ti dedichi a questo tipo di sollazzo!?Perchè non citi che ne so, due semisconosciuti tipo... come si chiamava, ah, Einstein oppure quell'altro...oddio non mi viene...ah Gandhi, dio mio come erano aggressivi e che fine misera hanno fatto i loro genitori e gli onnivori che li circondavano. Lo sai Palle quadre che questi due signori erano vegani, così come quel capellone eretico di Leonardo da Vinci? Ho l'impressione che tu legga e apprenda solo quello che ti fa comodo, tralasciando oculatamente(e vigliaccamente) tutto quello che potrebbe metterti in crisi. Hai presente la favola del lupo e dell'agnello? Io sto bevendo a valle amico mio e non sporco la tua acqua, ma tu continui come il lupo, a dire il contrario. Io non giudico il tuo approccio al cibo e per me ti puoi anche sfondare un porceddu al giorno, io giudico il tuo approccio alla realtà, quello si che fa schifo al cazzo.

    RispondiElimina
  15. Questo commento, datato 24 settembre, era finito nello spam.
    Non l'ho ancora letto perchè decisamente troppo lungo, ma ci tengo a segnalare al gentile pubblico che il tale coglionazzo invece di chiedere che fine avesse fatto il suo commento mi ha ricoperto di insulti.

    Caro coglionazzo, o meglio Alessio Sacchetti visto che preferisci, lo sai che esistono i filtri antispam?
    Perchè non te ne vai affanculo te e i tuoi insulti invece di rompere le palle al prossimo?
    Ti credi un grande perchè non hai visto un tuo commento pubblicato?
    Bene, immagino che sia la mentalità dei minus habens: si accontentano di molto poco

    RispondiElimina
  16. e allora pubblica questa copertura di insulti, pagliaccio, o hai paura che il tuo pubblico pensi che sia tutto vero? il mio linguaggio e i miei insulti non sono stati peggiori di un tuo qualunque commento preso a caso. E comunque non hai ancora risposto a nessuna delle mie domande, il che potrebbe essere anche abbastanza normale dal momento che i commenti "antipatici" a malapena li leggi! e non mi sento un grande per un commento non pubblicato(questa è un vezzo che lascio a te). Ripeto, lascia perdere il mondo dei blog, non hai niente di nuovo da dire e quel che dici lo dici male. Ah, e se il mio commento era troppo lungo da leggere, beh, non devi essere proprio un lettore eccezionale...

    RispondiElimina
  17. Sai com'è, dopo almeno 40 vegan che dicono sempre le solite cose, aria fritta, non perdo più tempo a leggere quei deliri, tanto so già che cosa c'è scritto.

    Ti piacerebbe che chiudessi il blog eh fascistello?
    E' brutto leggere le opinioni degli altri, vorresti il controllo completo sul mondo, ma essendo quello che sei non riesci a controllare neanche il tuo cervellino

    RispondiElimina
  18. l'unica cosa di cui desidero avere il controllo è la mia auto quando la guido, e giacchè è un defender, ne ho molto poco anche in quei momenti. Per il resto sono conosciuto come uno che si fa decisamente i cazzi suoi e che è ben lontano da voler esercitare il proprio dominio su chicchessia, figuriamoci su tutto il mondo!!! Per il fascistello, beh, sarei stato contento in passato se anche la digos fosse stata della tua stessa opinione: avrei preso un pò meno schiaffi forse. Dai palle quadre, io la finisco qui che è meglio. Voglio concluderla con un pezzo di una canzone di un uomo che ha molto amato la tua terra, Fabrizio de Andrè:"è stato meglio perderci che non esserci mai incontrati". Buona vita Pallequadre, davvero, e salutami le stelle del tuo paese.

    RispondiElimina
  19. Parli molto e chiedi troppo per uno che si fa i cazzi suoi...

    RispondiElimina