sabato 23 luglio 2011

Strage in Norvegia 91 morti, estremismo cristiano

Ormai avrete già sentito parlare di questo schifo in tutte le salse, quindi faccio un breve riassunto:
Un pazzo squilibrato ha preso esplosivi piazzandoli nel centro di Oslo, questi saltando in aria hanno causato la morte di sette persone. Lo stesso pazzo squilibrato ha preso le armi massacrando 84 persone sull'isola di Utoya. Cifre momentanee, visto i numerosi feriti gravissimi.
Quello che volevo sottolineare, è la pazzia furiosa del terrorista:

Si tratta di niente popò di meno che un pazzo integralista cristiano.
Tutti gli integralismi e fanatismi sono pericolosi, ma qua voglio sottolineare che a differenza che nei paesi islamici la mentalità è andata avanti, e non è più medioevale...

O almeno così è per quasi tutti... restano ancora i duri e puri del fanatismo religioso.
Come quei cani rabbiosi omofobi di "pontifex roma".
Quello che fanno questi stolti è professare odio indiscriminato verso omosessuali, "comunisti" (vaglielo a spiegare che non esistono più, tranne che nelle favole usate come lavaggio del cervello), altre religioni, scienza...
Professano odio ma soprattutto distruzione. Li vorrebbero vedere eliminati.

E gentaglia del genere c'è stata anche in Norvegia, dove qualche pezzo di merda ha riempito la testa di questo 32enne di stronzate colossali, facendogli il lavaggio del cervello, estremizzandolo, terrorizzandolo e sfruttando un precedente psicologico probabilmente.
Le stesse cose che fanno quegli imbecilli di pontifex roma.

Visto che questi verranno a sapere quello che sto scrivendo, rivolgo questa domanda a quei cani: vi rendete conto di cosa state facendo?

Questi fanno come i complottisti: spargono falsità e odio verso qualcuno e poi succede la tragedia.
I complottisti hanno già cercato di causare centinaia di vittime innocenti puntando il lasero contro gli aerei (convinti che li stiano avvelenando), questo invasato cristiano le vittime purtroppo è riuscito a farle, ma perchè supportato da un gruppo ben organizzato di merde umane (cosa che pure i complottisti possono fare: essere oggetto di strumentalizzazione).

In questo scenario, quelli di pontifex e tanker enemy cosa vogliono fare? Continuare a fomentare odio rischiando di causare stragi per la futilità di essere osannati da quattro bimbiminchia e intascare quattro soldi oppure fermarsi ammettendo di aver esasperato troppo gli animi?

Fra l'altro il recente fatto di marcianò è emblematico, nonostante lo si sia preso sottogamba e scherzato sopra: il paranoico "straker" (rosario marcianò) è andato a spiare "Wasp" nel suo posto di lavoro, nascondendosi e filmandolo "di nascosto" (essendo imbecille è stato scoperto subito... ma non importa) delineando così il reato di stalking e violazione della privacy. Dopo ha pubblicato il filmato definendo "Wasp" come "maniaco", è infatti convinto che lo perseguiti, spii ecc. Classico pensiero PARANOICO che può peggiorare in furia omicida (Wasp, fai attenzione...).

Perchè non si fermano questi individui?
Sia i complottisti che gli invasati religiosi dovrebbero fermarsi un attimo e ragionare sul potere delle parole, che certe volte fanno più danni di una bomba.
E smettete pure di seguire tali mentecatti, di credergli, di finanziarli, di spargere le loro follie.

Sarò pure noioso, ma qua si parla di omicidi

15 commenti:

  1. Pensa te che su Pontifex avevano preso un terno al lotto quando era uscita la notizia che l'attentato era stato rivendicato dalla Jihad islamica.

    Sono curioso di sapere come reagiranno.

    RispondiElimina
  2. La notizia della jihad è stata smentita dai musulmani stessi... e comunque il succo cambia poco (sempre odio fra la loro gente spargono).
    Probabilmente faranno finta di nulla.

    RispondiElimina
  3. Paolo, ex anonimo firmato23/7/11 16:48

    Su strakkino: non pensavo arrivasse a tanto, non so se la causa scatenante sia stata la morte del padre (che lui attribuisce a chissà chi) o il sentire che la sua costruzione virtuale di ******* si stava sgretolando sempre più velocemente.

    Sui fondamentalisti: pontifex non è ancora sceso ad atti di violenza perchè finge (finge!) di obbedire alla gerarchia ecclesiastica. Prima o poi il mona che non sa controllarsi salterà fuori anche fra quelli, e allora saranno pasticci per tutti. Solo questione di tempo.

    RispondiElimina
  4. No no, non dico che quelli di pontifex stiano per commettere violenza (anche se ci si può aspettare di tutto da tutti) ma che fomentano la violenza, e che qualcuno che li segue potrebbe andare fuori di testa

    RispondiElimina
  5. Condivido con Palle Quadre. Sotto il profilo morale non sono esenti da responsabilità, anche se sul piano pratico non risulta che abbiano commesso violenze (anche se sul piano penale ho più di una perplessità sul loro atteggiamento). Morale e diritto sono due cose diverse.

    RispondiElimina
  6. Paolo, ex anonimo firmato24/7/11 14:08

    Non so se sia un concetto riconosciuto estesamente, ma ricordo di aver sentito, nella registrazione di un processo, l'espressione "mandante morale", per indicare quello che, pur non incaricando materialmente qualcuno, istiga a compiere un determinato reato che gli fa comodo.
    Se qualche mona che non si controlla compie qualcosa di brutto a causa delle ca9ate sparate da qualcuno (mi viene di questi giorni in mente straker) chi ha messo in giro le "sparate" ssarebbe un "mandante morale".
    Forse se la caverebbe. Forse no.

    RispondiElimina
  7. io dico solo che il pazzo di oslo pare uscito da un sito tipo luogocomune.insomma,un complottista che un bel giorno ha "agito".e non scherzo.fatti un giro su luogocomune,nazisti di merda che non sono altro,di chi citano gli articoli?claudio moffa,g.freda e attilio folliero:il meglio del negazionismo.ma dico,quanto bisognera' attendere per vederli al gabbio ste merde fasciste?

    RispondiElimina
  8. Complottismo e nazismo vanno a braccetto, non solo nelle ideologie, ma anche nel comportamento dei complottisti: minacce di morte, censure, insulti, vessazioni...

    Andrebbero arrestati e mandati ai lavori forzati.

    E comunque hai ragione Paolo, esiste sicuramente il mandante morale, per questo motivo i siti internet che istigano all'odio dovrebbero (condizionale dovuto, guarda pontifex merda) essere illegali.

    RispondiElimina
  9. Per quanto riguarda Straker sono assolutamente convinto che non sia assolutamente un pazzo paranoico; le sue innumerevoli contraffazioni e le affermazioni in palese malafede dichiarano che evidentemente è il primo a non credere a quello che dice.
    Episodi come quello di Wasp sono spiegabili unicamente col fatto che sia o troppo ignorante o troppo fiducioso nel fatto che la controparte reputerebbe una denuncia per violazione della privacy solo un inutile spreco di tempo e risorse; e purtroppo forse avrebbe ragione.

    Pontifex invece no, assolutamente non desidera la distruzione degli omosessuali.
    Vuole solo che facciano finta di essere "normali" oppure che rimangano segregati a casa loro, facendo direttamente finta di non esistere.
    Se poi decidessero, quale segno di buona volontà, di "guarire", o in alternativa di smettere di respirare, sarebbe per Pontifex un gradito bonus. ;-)

    Ah, una chicca... leggevo un articolo di Pontifex sull'incendio in Israele che ha sfiorato il Museo dell'Olocausto; cito:

    "Ci auguriamo ovviamente che nulla accada al museo, ma se un incendio é arrivato a lambire un posto dove si nutre rancore verso Dio, colui che i giudei del tempo misero sulla Croce, un motivo ci sarà."

    Ragazzi, che brutta gente...

    RispondiElimina
  10. Io comunque mi guarderei bene da straker ma soprattutto dai suoi accoliti...

    Si quelli di pontifex sono dei criminali belli e buoni, e pure pericolosi

    RispondiElimina
  11. Hai ragione... tornando IT e parlando di "responsabilità morale", i seguaci di Straker, che grazie a lui oltre a vedere complotti ovunque adesso si vedono anche circondati da "disinformatori", stanno raggiungendo un livello da fanatismo religioso.
    Basta un cretino particolarmente instabile che decida di passare dalle parole ai fatti e l'irreparabile è presto servito.

    RispondiElimina
  12. Forse è già successo...
    Qualche tempo fa un imbecille ha ammazzato la nonna della compagna, sostenendo che gli è stato ordinato attraverso il microchip che ha in testa.

    Stiamo messi male...

    RispondiElimina
  13. http://tv.repubblica.it/dossier/oslo-attentato-norvegia/borghezio-idee-di-breivik-condivisibili/73350/71641?pagefrom=1

    questo giusto perche' poi non bisogna preoccuparsi se poi succede pure qui.

    RispondiElimina
  14. Lo avevo già visto, grazie, ne ho scritto un articolo pure

    RispondiElimina
  15. a scusa non lo ho ancora visto l'articolo,non volevo essere ripetitivo,ciao!

    RispondiElimina