giovedì 5 maggio 2011

Teoria delcomplotto sulla morte di bin laden

I COMPLOTTISTI AL SOLITO SI SONO SCATENATI SULLA QUESTIONE BIN LADEN

Del resto è una loro vecchia conoscenza, ci sparano fesserie da ormai 10 anni!
Scrivo questo articolo per cercare di vedere l'infondatezza (al solito...) delle questioni sollevate dai complottisti.
Quei complottisti che aprono dei blog dove insultano a destra e a manca il "popolo caprone" senza rendersi conto del fatto che quello che dicono è semplicemente ridicolo!


La prima cosa su cui si sono scatenati è che la foto pubblicata era falsa.
Foto falsa significa sicuramente che bin laden non è morto!
Eh certo, parlano loro che pubblicano immagini false da decenni... tutte le foto di ufo, rettiliani, scie chimiche, grigi, tutte questioni legate al complottismo insomma, che si dimostrano finalmente probanti e concrete, sono sempre dei falsi.
A sentire la loro logica, le scie chimiche non esistono, visto che gli unici video di straker il rosikatore (nota off topic, da poco ha definito giorgio pattera, il "biologo", come un disinformatore... sarà che a lui lo cercano ancora mentre lui sta sempre sul terrazzino?) che provano qualcosa, come il video dei "MILLECINQUECENTOSESSANTUNO METRI!" che sono dei palesi falsi da quattro spiccioli...

La seconda: non ci sono foto, bin laden non è morto.
E anche qua gli si può ribattere che il famoso telemetro usato per fare le misurazioni, che notate bene sono state prese per vere nonostante un filmato sia falso e l'altro non provi nulla (lo vede solo marcianò cosa misura il telemetro di barbie che ha preso a quattro spiccioli, alla faccia dei 4 mila euro donati dai caproni complottisti), non è confermato da nessuna foto.
Non ci sono foto del telemetro, quelle che ha mostrato sono sei falsi sbugiardati.
Stessa cosa gli alieni o i rettiliani: non ci sono foto (o sono false), ma secondo loro esistono!
Guardatevi questo video dove Le Fou spiega le contraddizioni dei complottisti riguardo l'11 Settembre e bin laden.
C'è comunque da aspettarsi che se le foto c'erano, loro avrebbero trovato miliardi di cazzate da inventarsi per sostenere che fossero false

La terza: non c'è il corpo.
Secondo loro è sospetto che si siano sbarazzati del corpo, che abbiano fatto vedere il funerale ma non la persona e che lo hanno scaricato proprio in mare.
Insomma per loro tutto è sospetto. Faccio notare che i complottisti ritengono sospetto che ad Agosto faccia caldo (non sto scherzando, lo hanno detto veramente, e mi hanno insultato pure perchè secondo loro il caldo "anomalo" era la prova che le scie chimiche esistono!) quindi è perfettamente normale che abbiano dei dubbi, benchè il dubbio sia prerogativa di persona con un minimo di intelligenza e pensante, su qualsiasi cosa.
Il corpo non viene mostrato perchè pesantemente sfigurato, e direi che è anche piuttosto normale: una raffica di colpi alla testa non ti lascia mica pronto per la camera ardente a bara aperta, e poi dipende anche dall'arma che hanno usato...
E' stato buttato a mare perchè star li a cercare una nazione che lo volesse ospitare era piuttosto difficile: le nazioni estremiste ne avrebbero fatto un martire, mentre le altre non volevano attirare i jiadisti facendosi vedere come nazione pericolosa. Inoltre un luogo di sepoltura dignitoso ne avrebbe fatto un martire ( e ho spiegato nei miei articoli precedenti che oltre ad eliminare l'uomo si è voluto eliminare il mito ed il martire).

Perchè non lo hanno catturato?
Perchè non gli serviva vivo, semplice no?
Cosa se ne fanno di portarsi bin laden a casa? Sono sempre più convinto che questi complottisti mettono tutto in dubbio per cercare di sentirsi intelligenti, quelli che si distinguono dalla massa, mentre in realtà sono dei poveri idioti...
Portarsi bin laden a casa sarebbe stato perfettamente inutile: al quaeda non è una associazione unica, le nuove cellule sono semplicemente ispirate ad essa, infatti molti attentati falliscono ancora in preparazione perchè i terroristi sono male finanziati. Bin laden ha smesso di finanziare da tempo gli attentati, una volta fatto il "colpaccio" con il world trade center. Aveva fin troppa attenzione su di se, far incazzare ulteriormente gli americani sarebbe stato decisamente stupido.
Inoltre le informazioni che gli servivano stavano nel pc, per cui lui era ancora più inutile. La figlia ha detto che lo hanno preso vivo e poi giustiziato (il che conferma ulteriormente le mie idee scritte in questo articolo), il che significa che una volta trovato il pc, lui non aveva proprio nulla di interessante da offrire.
Inoltre sarebbe stata una presenza molto scomoda... se avete letto li mio articolo saprete ormai molto bene che i tumulti nei paesi musulmani stanno facendo nascere troppa simpatia verso bin laden. Se invece di farne un esempio da non imitare (fine barbara e spogliato della dignità) se lo fossero portato a casa, sarebbe stata una escalation incontrollabile di attentati terroristici, rapimenti di giornalisti, turisti o lavoratori di tutte le nazionalità che si trovano in nazioni rischiose, impiccagioni o decapitamenti, bombe, kamikaze, minacce agli stati esteri, dirottamenti, deragliamenti... tutto per convincere gli americani a liberare bin laden.

Direi proprio che le argomentazioni sollevate dai complottisti sono frutto di idiozia ed ignoranza.


Aggiungo una cosa a posteriori:
Avete notato come i complottisti si autoproclamino diversi, più furbi, scaltri ed intelligenti, insultando la gente comune per il loro "pecorismo", mentre alla prima notizia più in voga loro scattano e iniziano a parlarne, anche se sparando cazzate? Più pecore di così, si può?
E aggiungo anche: la foto falsa è stata diffusa dai musulmani estremisti, probabilmente per evitare la batosta dell'esecuzione di bin laden ai jiadisti e cercare di tamponare il duro colpo all'estremismo islamico (come ho scritto nel mio articolo, leggetelo!).
I complottisti hanno abboccato, e stanno facendo il gioco dei terroristi.
Complimenti vivissimi, cari complottisti, siete i migliori alleati di al quaeda!
Dopo aver assassinato diversi malati di tumore mandandoli nelle braccia dei ciarlatani, dopo aver calpestato la memoria delle vittime degli attentati e dopo aver minacciato di morte tutti quelli che non hanno creduto alle vostre balle, questa è veramente la bassezza peggiore di tutte!

2 commenti:

  1. Ma cosa dici? E'evidente che se non ci sono le foto del corpo Bin Laden non è morto! Per fare un esempio tu o qualcun altro avete mai visto una foto del corpo di Napoleone (dato che oggi è il 5 maggio)? No! Allora napoleone è vivo! Infatti tra poco sono a cena con lui e Giuseppina (nemmeno di lei ci sono foto del cadavere), forse passerà anche Giulio Cesare...(un altro del cui corpo non ci sono foto).

    ciao

    RispondiElimina
  2. Cazzo ti invidio, quella deve essere una buona compagnia, acculturata e di spessore!

    RispondiElimina