giovedì 3 marzo 2011

Falsi miti: Lemuria

Parlando di miti molti vanno a citare le antiche leggende, come Atlantide, e ci mettono in mezzo tante di quelle vaccate da rendere i studi seri, se ne esistono quasi ridicoli agli occhi della gente.
Parliamo della Lemuria.
Sul web si sente spesso parlare della Lemuria, di Mu e di Atlantide a sproposito.

Identificate dai fuffari come civiltà aliene, o che hanno avuto contatti con gli alieni, antichissime e molto progredite, divengono oggetto di ossessione degli ignoranti.

Vediamo le vaccate scritte in un sito, a cui non faccio pubblicità che non se la merita

Il continente Lemuria ha ospitato la prima civiltà umana di cui si abbia notizia

Cominciamo bene...

Ne fu per la prima volta ipotizzata l'esistenza da M.P.L.Sclater, il quale, tra il 1850 e il 1860, sostenne che in epoche preistoriche esistesse una vasta area che comprendeva territori dal Madagascar a Ceylon e Sumatra. L'idea di un antico continente in queste zone del pianeta fu suggerita da affinità zoologiche tra i territori sopracitati, tra cui la presenza del lemure che diede il nome al continente 

Fin qui è corretto (a parte la M, che nel suo nome non c'è...), alcuni secoli fa ci si chiedeva come fosse possibile che aree così distanti fossero tanto simili e avessero entrambe tracce dei lemuri...

Haeckel ipotizzò che il continente lemuriano, esistito probabilmente tra il Permiano e il Nummulitico, fosse la culla della razza umana, poiché lo riteneva la sede delle scimmie antropoidi  

Credo stia riportando delle ipotesi fatte all'epoca, ricordo sempre che sono state formulate centinaia di anni fa...

La discussione, dapprima solo scientifica, fu ripresa poi dalla teosofia che asserì che il continente Lemuria fosse la dimora della terza razza madre e il luogo di origine dell'umanità. Teosoficamente parlando, l'uomo non si sviluppò a Lemuria secondo un'evoluzione, ma attraverso un addensamento di materia che venne a formare il corpo. Ovvero: all'inizio coloro che sarebbero diventati uomini erano entità immateriali che apparivano sulla terra con l'andar del tempo sempre più materiali e corporei. I corpi della prima razza madre, secondo quanto dice W. Scott-Elliot in "Storia della Lemuria sommersa", erano come giganteschi fantasmi, […] perché i loro corpi consistevano soltanto di materia astrale  

Ma che cazz!!!? Complimenti a chi ha partorito una simile baggianata!
Io leggo e sotto sotto rido, e rido di gusto, ma se non sapete la storia non vi voglio ancora rovinare la sorpresa!

Tralascio i vaneggiamenti sulla seconda e la terza razza madre e le altre minchiate che vedevano i primi uomini con tre occhi, uno dietro, che gli permetteva la visuale quasi a 360 gradi, braccia sproporzionate, mani e piedi enormi e altre cazzate siderali.

All'inizio ogni famiglia viveva in una capanna singola, poi si ritenne più sicuro vivere riuniti in comunità. Le capanne, prima costruite in legno, furono edificate con grossi massi e le armi con cui i lemuriani attaccavano i dinosauri o si difendevano da essi erano pali appuntiti di legno

Oh bene, hanno pure scoperto come questi lemuriani vivevano! E senza nessuna traccia (il continente lemuriano è sprofondato nell'oceano). Comunque chi si prende la briga di fargli notare che la pelle dei dinosauri era molto, ma molto resistente?
E' plausibile riuscire ad ammazzare un coccodrillo (animale che più si avvicina ai dinosauri) cinque volte più grande del normale con un bastone del cazzo? Ecco, figuriamoci il resto...

Perchè queste sono un mare di baggianate assurde?
Il continente di lemuria fu ipotizzato realmente quando degli esploratori trovarono i famosi lemuri (da qui il nome) in zone molto distanti fra loro, cioè in India (e tracce fossili inPakistan e Malesia) (i lemuri sono quelli che in Madagascar ballano "mi piace se ti muovi" tutto il giorno) quindi ipotizzarono l'esistenza di un continente sommerso nell'oceano indiano che collegasse questi luoghi.
Dove sta la vaccata quindi?

La vaccata sta nel fatto che questa teoria è vecchia e obsoleta, e venne completamente smontata dalla scoperta della deriva dei continenti...
Andarsi a fare seghe mentali del genere sulla Lemuria o è molto, ma molto ingenuo ed ignorante, oppure è in malafede (si cerca di prendere per il culo la gente).

Quasi quasi mi invento nuove razze di dinosauri, prendendo spunto dalle goffe ricostruzioni fatte alcuni secoli fa nei musei, dove mischiavano le ossa di vari dinosauri senza criterio...voglio vedere quanti ci cascano e quanti siti verranno aperti sulla questione

Nessun commento:

Posta un commento