Cuffie Panasonic RP-HX40

Ho trovato questo bel prodotto e l'ho comprato, volevo quindi farlo conoscere anche ad altre persone:

Avevo comprato un paio di cuffie Panasonic e le avevo trovate particolarmente interessanti come qualità audio e resa dei bassi.
Poi mi sono accorto dalle caratteristiche tecniche che la loro resa non era neanche eccellente in confronto alle altre. Così ho cercato altre cuffie panasonic e sono capitato su questo modello, il RP-HX40.

Le caratteristiche tecniche sono non indifferenti, hanno una buona resa audio ma sopratutto rendono i bassi.
Non tutte le cuffie lo fanno, e ne ho buttate parecchie per quel motivo, ascoltare musica senza bassi è come ascoltare la metà della musica...

Dicono abbia un nuovo sistema ibrido per la resa dei bassi, ma sinceramente non ci ho capito nulla, a me frega solo che suonino bene, ma lo acenno nel caso qualcuno se ne intenda: Diaframma ibrido da 30 mm

Le caratteristiche tecniche sono:
Larghezza di banda: 10-25.000 Hz
Sensibilità: 116 Db/mW
Impendenza: 32 Ohm
Lunghezza cavo: 1,2 metri
Jack da 3,5 mm
Dalle caratteristiche si evince che sono cuffie che rendono un audio decente (non il massimo, ma quelle che rendono il massimo costano centinaia di euro...)

Stavo guardando in giro per la rete alcuni prezzi e alla fine ho comprato da amazon.it senza pensarci due volte:

Prezzo ebay: 40 euro
Prezzo amazon.it (comprese le spedizioni): 18,50 euro.
Prezzo più basso dopo amazon, monclick: 24,54 euro (con spedizioni)

Su amazon se si superano i 19 euro di spesa non si pagano i 2,40 euro delle spedizioni, quindi il prezzo delle cuffie sarebbe di 16,10 euro.
Sul sito purtroppo mancano i dati tecnici, che ho provveduto ad inserire in questo post perchè a nessuno piace spendere soldi alla cieca




Spero che questa piccola spiegazione vi sia stata utile

Commenti

  1. Hai la percentuale da Amazon? :-)))

    Comunque... PRIMO!

    RispondiElimina
  2. Non ci trovo niente di male nell'affiliarsi a un programma e vendere tramite il proprio sito
    anzi forse è anche migliore di adsense (che comunque è utile) in quanto adsense o altri circuiti ti mettono i banner che vogliono loro mentre questo sistema invece si basa sui prodotti che scegli tu e quindi ne usufruisce la gente che si fida di te... poi essendo un blogger amatoriale non si ha tutto l'interesse a vendere chissà cosa e quindi a raccontare balle su un prodotto che è buono quando non lo è.

    RispondiElimina
  3. Se ci potrebbero essere dubbi sulla mia onestà spiego brevemente come funzionano le regole del commercio:
    Se hai un cliente è tuo interesse che torni regolarmene, giusto?
    Se lo frego, non tornerà mai più.
    Se io ora dovessi "coglionare" i miei lettori fidati e quelli occasionali per ragranellare pochi spicci chiuderei il blog in pochi giorni: nessuno si fiderebbe più di me, non mi leggerebbe più, non avrei lettori fissi con cui conversare...
    Se invece gli do consigli utili, facendogli risparmiare qualche dindo (soldi), dando informazioni su un prodotto, fornendo dati tecnici che sul sito non ci sono, sono tutti contenti e si fideranno di me anche la prossima volta.

    In poche parole: coglionando guadagno subito 50 euro, ma comportandomi bene alla lunga ne guadagno 150. Cosa mi conviene fare?

    Se trovate un negozio dove per pochi euro vi fanno incazzare, osservatelo nel tempo: quasi sicuramente chiuderà in qualche anno, o quasi

    RispondiElimina
  4. Per questo motivo non ho nascosto affatto di essere affiliato. Un negoziante si vergogna di ammettere di esserlo?

    Comunque penso che Claudio stesse solamente facendo una battuta, non ci ho visto nulla di "maligno" nel suo commento.
    Ho fatto la precisazione giusto per non lasciare dubbi

    RispondiElimina
  5. Si, ovvio che stavo 'facendo a battuta'....

    Ciauz

    Se hai tempo, spiegami sta cosa dell'affiliazione...

    RispondiElimina
  6. Se mi mandi una mail te lo spiego, hai il mio indirizzo?
    Vabbè metto quello "sacrificabile": Sarrukin@ovi.com

    RispondiElimina

Posta un commento