lunedì 3 gennaio 2011

Nazismo e antisemitismo moderno

Leggendo qua e la i vaneggiamenti dei complottisti mi sono reso conto che praticamente tutte le teorie del complotto, tranne quella delle scie chimiche, si basano su banche e poteri occulti, collegate agli ebrei.
Perchè ci passano sempre gli ebrei?



Incolpare gli ebrei della recente crisi è solo l'ultima delle manifestazioni di antisemitismo moderno, ultima in tempo cronologico.
Ma perchè si accusano sempre gli ebrei?
Io credo che il nazismo non sia mai morto. I nazisti cercavano di sterminare gli ebrei, e per poco non ci riuscivano, e la loro leva sull'opinione pubblica era che tenevano in mano l'economia tedesca e comandavano da dietro le quinte.
Oggi i complottisti, specialmente quelli che parlano di NWO (New world order) parlano di ebrei capi delle banche mondiali, che controllano i governi da dietro le quinte.
La vaccata è la stessa, espansa a tutto il globo.

Come ho già esternato in uno dei miei primi articoli per garantirsi un ampio riscontro mediatico e di consensi si fa credere al gonzo boccalone di turno che la "minaccia" è vicina a se, molto vicina a se. Così scatta il meccanismo di difesa, che si traduce in odio incondizionato verso gli ebrei.

Il nazismo della germania ha portato ai campi di concentramento e a cinque milioni di ebrei massacrati, se si contano anche le altre categorie si arriva a oltre 20 milioni di vittime nei campi (fra omosessuali, handicappati, malati mentali, zingari e oppositori politici) ma se si guarda al solo antisemitismo le vittime ammontano a 5 milioni.
Oggi, con i mezzi che usano questi disgraziati per proferire le loro panzane antisemite, cosa provocherà il loro razzismo se troppa gente inizierà a crederci? Cinque milioni di vittime dalla germania, dall'intero pianeta quante ce ne dovremmo aspettare?
Ma sopratutto, dopo che il loro criminale piano sarà compiuto, a chi addosseranno le colpe dei vari fallimenti finanziari (che già sentendo le proposte di questi psicopatici ignoranti c'è da andare nel medioevo nel giro di due anni)? Su chi riverseranno il loro odio dopo che avranno eliminato tutti i banchieri (i maligni beneficiari del signoraggio e governatori occulti) e gli ebrei (i maligni manipolatori che tutto controllano e che cercano di convertire la gente ad essere ebrea-satanica)?

Questa gente è arrivata a dire che il vaticano è una congrega di santi, e che gli scandali di pedofilia sono tutti orchestrati "da una mano esterna" per colpire direttamente il papa. Complimenti! La chiesa copre i preti pedofili (come dimostrato da servizi delle Iene) la gente non denuncia, si tace tu questi scandali, poi se vengono fuori non si pensa che sia solo la punta dell'Iceberg, ma si sostiene che sono una minima parte!!!

Poi i satanisti sono i giapponesi, che cercano di convertire all'ebraesimo la gente.

Io mi domando se seriamente la gente non riesce a scorgere le somiglianze fra le accuse mosse dai complottisti verso gli ebrei e le accuse mosse dai nazisti sempre contro di loro.
Sono totalmente ignoranti o sono talmente accecati dalle loro manie di persecuzione che non collegano più la realtà dai fanatismi dei nazisti?

Alcuni complottisti vedendosi attaccati (giustamente) perchè antisemiti hanno messo su l'ennesima balla stratosferica, prontamente bevuta dagli ignorantoni gonzi: "Non ce l'abbiamo con gli ebrei, ma con i sionisti".
Questa a parere mio è la più grossa stronzata dopo "la legge è uguale per tutti"!
Una frase del genere suona come "non odio i russi, ammazzerei i comunisti" detto nel periodo dell'unione sovietica. E' semplicemente un modo diverso di etichettare delle persone, anche perchè io scrivendo questo verrò etichettato come sionista, dopo essere stato definito comunista, fascista, anarchico, antiamericano, filoamericano ecc ecc.

Guardatevi bene da questi pazzi invasati, e nel caso vi imbattiate in qualche considerazione troppo pericolosa segnalatela alle autorità competenti.
Perchè se uno sciachimista dice di voler abbattere un aereo con dei missili stinger, allora il suo piano è molto difficile che venga messo in atto. Ma se un antisemita invasato dice di voler massacrare a bastonate una persona, allora la faccenda è molto più seria

6 commenti:

  1. Soprattutto l'ultima frase è inquietante: mi viene in mente cosa sta facendo la SVP/UDC in Svizzera, prima o poi qualche svizzero si sentirà legittimato ad uccidere uno straniero (residente o no non importa). Inquietante perchè la Lega sta prendendo ad esempio quelli là.
    Non ho mai capito invece l'antisemitismo se non mettendola proprio sul religioso (deicido e menate simili), poi spostatosi su aspetti politico-economici. Io ho visto due ebrei di numero in vita mia, non posso dare giudizi su di loro!

    OT: Ho visto dal rimando che hai fatto il video che cercava di spiegare cosa sia HAARP. Beh, ci sono un paio di inesattezze: l'impianto non lavora a microonde ma nelle onde corte 4 e 8 MHz, quindi non può nemmeno far bollire una pozzanghera. L'impianto a microonde è l'europeo EISCAT (European Ionosferic Scatter credo significhi), che si trova in Norvegia.
    Altra inesattezza è la potenza, da alcuni dati sembra che abbia 6 MW di potenza assorbita, non ho trovato però a quanto ammontino le perdite ma con qualche conto a spanne sui dati di trasmettitori CB e similari, alle antenne ne dovrebbe arrivare circa il 40% ad esser generosi. Spandi 1,5 MW sulla superficie della ionosfera e ottieni densità di potenza ridicole.

    Paolo (non avendo una URL mi firmo qui)

    RispondiElimina
  2. Il video su haarp contiene molte inesattezze a dire il vero, comunque so che haarp non emette microonde, semplicemente facevo notare ai complottisti che le microonde non possono fare il lavoro che dicono loro, ammesso che venissero usate.

    Tornando in topic, io penso che gli ebrei siano persone normalissime come noi. Il fatto che abbiano una religione diversa non gli cambia il dna o il cervello.
    Per quanto riguarda i leghisti meglio lasciar perdere, tanto si sa di chi cosa si tratta

    RispondiElimina
  3. io nn sn antisemita.....ma non si può nemmeno negare che tutti i banchieri internazionali sono di origine ebrea,è tt sanno ke il mondo moderno gira intorno al dio denaro...quindi perchè negare ke gli ebrei controllano il mondo,infatti ki sa xkè i fananziatori di obama è stata dall' AIPAC,QUINDI BANKE...........QUINDI SI REALISTA ALMENO

    RispondiElimina
  4. Ma allora, se controllano il mondo, come è potuto succedere che un tizio con dei baffetti ridicoli e convinto di salvara la razza ariana, che non esiste, è riuscito a sterminare sei milioni di ebreim a ridurre in condizioni miserabili numerosi altri o a costringerli a fuggire? Sai quanti banchieri c'erano in mezzo?

    Se sono tanto potenti, perchè non hanno eliminato subito hitler? Perchè non hanno influenzato il vaticano, lo stato più avaro del mondo quindi corruttibile, a condannare l'esistenza dei lager.

    Invece hitler è andato avanti, il papa ha taciuto compiaciuto e gli ebrei sono finiti nei forni.
    Direi che per essere gente che controlla il mondo non sono proprio il massimo

    RispondiElimina
  5. quello che mi ha sempre reso scettico rispetto al complottismo è l'alone di antisemitismo che lo permeava, non l'infantilismo fumettistico dell'iconografia aliena o la mancanza perlomeno di verosimiglianza, non la superficialità dell'approccio al problema o la assoluta mancanza di riscontri anche minimi, no... semplicemente quel velo di volgare antisemitismo
    zima

    RispondiElimina
  6. Il complottismo è antisemitismo mascherato, e probabilmente è una cosa voluta

    RispondiElimina