mercoledì 27 ottobre 2010

Zret le spara ancora

Nonostante sia stato sbugiardato ormai innumerevoli volte, il prode Zret seguita a inventarsi balle a profusione. L'ultimo post ribadisce per l'ennesima volta quanto sia spregevole e senza ritegno.

Infatti torna a parlare dei polimeri di ricaduta, dicendo un altro mare di boiate assurde.

Inizia bene, inaugurando perfettamente la serie di risate, dicendo che i polimeri vengono assorbiti dalle piante...come se le radici succhiassero i filamenti come fossero spaghetti, Zret, ma l'hai scritto a ora di pranzo il post?

Poi afferma che tutta Macomer è stata sommersa da questi filamenti, e specifica che non sono tele di ragno, ma filamenti artificiali biologici (io ero rimasto che artificiale è il contrario di biologico...ma potrei pure sbagliare eh!) perchè lo dice pattera. Si, quel tizio convinto che l'anidride carbonica condensa (ecco un POST dedicato a lui) e che racconta che i ragni volanti non esistono.

E la favola la ripete il buon Zret, dicendo che i ragni volanti sono un'invenzione del cicap...
Sono proprio bravi questi del cicap, visto che hanno ingannato anche Darwin, che ha studiato i ragni volanti quasi due secoli or sono. Come facesse Darwin a bersi le invenzioni della disinformazione odierna già nel 1800 quando i fratelli Wright stavano ancora progettando il loro primo volo è un mistero. Come è un mistero il fatto che si facesse disinformazione sulle scie chimiche quando non esistevano ancora. E peggio è il fatto che documentari come The living planet abbia ripreso e catturato i ragni volanti, visto che straker afferma che "nessuno li ha mai visti e documentati".

Ma questa serie di menzogne non fanno certo vacillare la fede dei gonzi paganti (e sottolineo paganti) che non verrà certamente intaccata da informazioni palesemente false fornite per guadagno personale, loro si bevono tutto fino all'ultima goccia, e ne vanno fieri. Anzi se acenni a qualcosa ti minacciano di morte, perchè solo loro hanno ragione.

Torniamo al testo.
Procede con una quasi contradizione: all'inizio del testo parla di "intensificazione del rilascio" nel periodo autunnale, dopo dice che la storia dei ragni migratori non regge perchè trovano abbondanti ragnatele tutto l'anno.
Mi chiedo quanto possano essere svegli i suoi seguaci, visto che si bevono vaccata e smentita una dietro l'altra, dopo poche righe, e prendono per vere tutte e due nonostante si contraddicono. Come dire che la terra è piatta perchè tonda...

Attacca anche gli ufologisti, che dovrebbero essere suoi "colleghi" visto che ad ogni granello di polvere straker identifica un ufo o ovni, però probabilmente gli stanno antipatici visto che dicono qualcosa che va contro il suo credo.

Ultimo ma non meno importante, il clou della vaccata: L'immagine iniziale mostra una bella mano piena di questi fantomatici filamenti biologici ma sintetici, e solo alla fine dell'articolo dice ai suoi gonzi che toccarli fa molto male.
Insomma, se uno di quei gonzi preso dall'entusiasmo di "far conoscere la verità" corre a prenderli con le mani per spedirglieli senza leggere il testo, questi dopo si troverà la sorpresa quando si rimetterà al pc. Tutti sappiamo che l'autoconvinzione è molto potente, ed una persona che si beve tali vaccate contradditorie sicuramente avrà in poco tempo bel prurito, o peggio, nato dalla convinzione di aver toccato qualcosa di tossico. Una sorta di ipocondria (non so come si definisce però)

Cosa dire, bravo Zret! Almeno imparano che leggere le tue vaccate fa venire il prurito.


Per ora è tutto

6 commenti:

  1. Lo stercorario deve essere stato molto impegnato in questi giorni per motivi non sciacomici... per cui in servizio è rimasto zret (ma poco anche lui, per gli stessi motivi).

    La riprova dell'indisponibilità dei due è data dalla contemporanea assenza - facci caso - di tutti i loro cloni...

    RispondiElimina
  2. Se non sbaglio dicevano che dovevano seguire il babbo perchè gravemente malato.
    Io speravo che una situazione seria gli facesse capire cosa conta realmente nella vita, ma a quanto pare sbagliavo. Questi insistono a sparare fuffa

    RispondiElimina
  3. Dovrebbero appenderli per le palle sti coglioni,con tutti i problemi che ha l'Italia, ma pensa te che cazzate.

    RispondiElimina
  4. Io credo che questa gente stia distraendo la gente dai reali problemi, non so quanto intenzionalmente, ma ormai il "comitato" tanker enemy sta affondando, hanno perso molti seguaci e ho visto almeno due persone che prima erano suoi assidui lettori e ora hanno capito come stanno realmente le cose

    RispondiElimina
  5. Ah alla fine del tuo articolo la malattia a cui fai riferimento si chiama zretcondria.

    sciekarmiche

    RispondiElimina
  6. Zretocondria, ickecondria, malangacondria... quelli che causano malattie del genere sono centinaia

    RispondiElimina